La storia della Grande Muraglia

 

Introduzione della Grande Muraglia

La Grande Muraglia
La Grande Muraglia

La Grande Muraglia cinese, è un progetto di difesa militare avviato e realizzato nell'antica Cina. La storia della costruzione della Grande Muraglia può essere fatta risalire alla dinastia Zhou occidentale, e la famosa opera "Fenghuo Princess” ambientata nell’allora capitale Gaojing (oggi Xi’An), ha avuto origine proprio da questo. Durante il periodo delle Primavere e degli Autunni e il periodo degli Stati Combattenti, gli Stati gareggiarono per l'egemonia e si difesero a vicenda.

La costruzione della Grande Muraglia entrò nella sua prima fase, che fu però breve in questo momento. Dopo che i Qin sradicarono i sei regni e unificarono il Paese, l'Imperatore Qin Shihuang collegò e riparò la Grande Muraglia del Periodo degli Stati Combattenti, che divenne nota come la Grande Muraglia cinese. La dinastia Ming è stata l'ultima dinastia a revisionare la Grande Muraglia, perciò quella che possiamo vedere e visitare oggi è stata gran parte costruita, o per lo meno restaurata, in epoca Ming.

 

Le sezioni della Grande Muraglia sono distribuite principalmente in 15 province, regioni e città tra cui Hebei, Pechino, Tianjin, Shanxi, Shaanxi, Gansu, Mongolia Interna, Heilongjiang, Jilin, Liaoning, Shandong, Henan, Qinghai, Ningxia e Xinjiang. Il 4 marzo 1961, la Grande Muraglia fu annunciata dal Consiglio di Stato come il primo lotto di unità di protezione delle reliquie culturali di chiave nazionale. Nel dicembre 1987, la Grande Muraglia è stata inserita nell'elenco del Patrimonio Culturale dell’Umanità dell’UNESCO.
 

Torre di guardia
Torre di guardia

La Grande Muraglia è una grande costruzione militare, di grandi dimensioni e di difficile ingegneria, nota come un miracolo nella storia dell'architettura umana antica. La Grande Muraglia fu costruita nel V secolo a.C. durante il periodo delle Primavere e degli Autunni e il periodo degli Stati Combattenti.

Nel III secolo a.C., l'imperatore Qin Shihuang unificò la Cina. Dopo che Meng Tian guidò un esercito di 300.000 truppe per combattere gli Unni a nord, collegò le sezioni originali della Grande Muraglia e ne  continuò la costruzione. In seguito, la Muraglia continuò a essere riparata e ampliata anche nelle dinastie successive.

 

Una lunga storia di costruzione e un'enorme scala di costruzione

La storia della costruzione della Grande Muraglia può essere fatta risalire, come abbiamo visto, alla dinastia Zhou nel IX secolo a.C. A quel tempo, il re Zhou Xuan costruì delle mura per difendersi dall'invasione dei popoli del nord. Nel 7° secolo a.C., molti Stati vassalli, come Qi, Wei, Zhao, Yan, Qin, ecc., costruirono le proprie Grandi Muraglie per prevenire l'invasione degli Stati vicini. Nel 22l a.C., l'imperatore Qin Shihuang distrusse i sei Stati e unificò l'intero Paese.


Presto ordinò di iniziare la costruzione della Grande Muraglia, collegando le Grandi Mura già esistenti nella parte settentrionale del Paese come quelle di Qin, Yan e Zhao, ed espandendole per costruire la Grande Muraglia di Qin, che si innalza da ovest a est e raggiunge Liaodong. Anche l'imperatore Wu della dinastia Han costruì più volte la Grande Muraglia per proteggere Hetao, Longxi e altri luoghi e il traffico tra est e ovest.


La Muraglia costruita nei Ming
La Muraglia costruita nei Ming

La Grande Muraglia può essere considerata come un grande miracolo ingegneristico di "duemila anni circa, 100.000 miglia in direzioni verticali e orizzontali". È un’opera così enorme e imponente che è davvero sorprendente. La Grande Muraglia costruita durante la dinastia Ming richiese 50 milioni di metri cubi di muratura e 150 milioni di metri cubi di terra.

Anche la forza lavoro utilizzata per costruire la Grande Muraglia nelle dinastie passate fu davvero molto considerevole. Secondo i documenti storici, oltre alle 300.000-500.000 truppe, le armi della dinastia Qin requisirono anche 4.500.000 civili. La dinastia Qi settentrionale arruolò 1,8 milioni di dipendenti pubblici contemporaneamente per costruire la Grande Muraglia. Nella storia della dinastia Sui, ci sono anche registrazioni di decine di migliaia, centinaia di migliaia e persino milioni di persone che furono arruolate per costruire la Grande Muraglia.

 

Terreno complicato, struttura meravigliosa

La Grande Muraglia è un progetto difensivo, reso ancora più incredibile grazie alla sua posizione. Si arrampica su montagne e creste, deserti, praterie, scogliere e fiumi. Il terreno complesso e la struttura peculiare del luogo che attraversa è una grande meraviglia nella storia degli antichi progetti di costruzione.

Nelle aree desertiche, nelle sabbie asciutte e nella mancanza di muratura, la Grande Muraglia della dinastia Han utilizza ghiaia e tamerici prodotti localmente ed è costruita separatamente per dare pieno gioco alle prestazioni di compressione della ghiaia e alle prestazioni di trazione dei rami di salice.

 

La Muraglia
La Muraglia

La combinazione di questi due materiali è molto forte. La sezione della Grande Muraglia di Jiayuguan nella provincia di Gansu è stata costruita scavando e trasportando loess dalla montagna Heishan, che si trova a più di 10 chilometri a ovest di Guanxi.

La costruzione della Grande Muraglia durante la dinastia Ming era costituita principalmente da mattoni, pietre e muratura mista. La superficie del muro è costruita con strisce di pietre o mattoni e per riempire le fughe veniva utilizzata malta bianca.

Sulla parte superiore del muro sono presenti fossati di drenaggio per drenare l'acqua piovana a protezione del muro. Dove il fiume l’attraversa, una porta d'acqua è posta sotto la Grande Muraglia per consentire il passaggio del fiume. Ci sono anche torri faro indipendenti lungo la Grande Muraglia, che venivano utilizzate per accendere il fuoco e far salire il fumo per trasmettere informazioni in caso di arrivo nemico.

 

L'ingegneria di difesa della Grande Muraglia

L'ingegneria di difesa della Grande Muraglia ha accumulato una ricca esperienza nel suo processo di costruzione. Prima di tutto, in termini di disposizione, quando Qin Shihuang fece costruire la Grande Muraglia, cercò di prevenire i danni alle mura provocati dal terreno. Inoltre, è stato usato il materiale disponibile sul territorio. Ci sono strutture in terra battuta, lastre di pietra, muratura, ecc .; nel deserto invece, sono stati utilizzati rami di salice rosso, canne e strati di sabbia, anche per pavimentare la struttura.

Panorama
Panorama

Twitter
Facebook
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi