Gubeikou

 

Informazioni generali di Gubeikou

Gubeikou
Gubeikou

Nome cinese: 古北口, pronuncia cinese:gǔběi kǒu

Orari: Aperto tutto il giorno

Biglietti d’ingresso: 45 yuan

Tempo consigliato per la visita:

Aprile, Maggio, Settembre e Ottobre

Trasporto: Prendere i mezzi pubblici o la macchina privata

 

Introduzione della Grande Muraglia di Gubeikou

La Grande Muraglia di Gubeikou è il sistema di Grande Muraglia più completo nella storia della Grande Muraglia Cinese. È composto dalla Grande Muraglia della dinastia Qi settentrionale e dalla Grande Muraglia della dinastia Ming, e comprende le 4 sezioni di Wohu Mountain, Panlong Mountain, Jinshanling e Simatai.
 

La Grande Muraglia di Gubeikou si trova a sud-est della città di Gubeikou, nel distretto di Miyun, a Pechino.
 

Questa sezione della Muraglia non è mai stata ricostruita. Quindi, è un po' decadente ma proprio per questo conserva la sua bellezza originale. Molte battaglie sono state combattute qui nel corso della storia cinese a causa della sua posizione strategica. Anche se sono un po’ deteriorate, la Muraglia e le robuste torri di guardia vi ricorderanno la loro gloria passata.

 

Sviluppo storico della Grande Muraglia di Gubeikou

Muraglia di Gubeikou
Muraglia di Gubeikou

L'intera Grande Muraglia di Gubeikou non mai è stata riparata in tempi moderni, lasciando perciò ancora oggi trasparire tutte le sue vicissitudini e i fori dei proiettili ancora ben visibili, che ricordano alle persone tutte le guerre combattute qui.
 

Situata a sud della Grande Muraglia Ming, a 20 chilometri dall'Ottavo Edificio Ovest alla Grande Muraglia Simatai Est, costituisce la seconda linea di difesa militare di Gubeikou. Nell'undicesimo anno di Hongwu durante la dinastia Ming (1368), il generale fondatore di Zhu Yuanzhang inviò Xu Da a ricostruire la Grande Muraglia della dinastia Ming.


Quando la Grande Muraglia fu ricostruita, il Passo Gubeikou fu istituito per difendere le porte est, sud e nord, e furono costruite pietre sulle fondamenta della Grande Muraglia settentrionale per migliorare le capacità di difesa della Muraglia. Quando Qi Jiguang riparò la Grande Muraglia a Gubeikou durante la dinastia Ming nel 1569, conservò la Grande Muraglia settentrionale del Qi e posizionò i mattoni della Grande Muraglia all'esterno del muro esistente per formare la famosa Doppia Grande Muraglia a Gubeikou.

 

 Muraglia della dinastia Qi settentrionale

Gubeikou fu costruita per la prima volta durante la dinastia Qi settentrionale (550-557). All'inizio della dinastia Ming (1368-1644), come abbiamo visto, il generale Xuda ricevette l'ordine di ricostruirla. La sua capacità difensiva è stata migliorata aggiungendo più pietre, anche se oggi si possono trovare solo poche reliquie. Il meglio conservato è il Big Flower Watchtower (Dahualou), così chiamato per la sua forma quadrata con finestre a 12 frecce, che assomiglia a un fiore che sboccia se visto da lontano.
 

 Muraglia della dinastia Ming

Muraglia della dinastia Ming
Muraglia della dinastia Ming

Quando Qi Jiguang fu nominato comandante in capo della guarnigione Ji (una delle undici guarnigioni durante la dinastia Ming), ordinò di posare un altro strato di mattoni accanto a quello originale, formando l'unica doppia Grande Muraglia a strati mai costruita.

 Descrizione architettonica della sezione di Gubeikou

Nei suoi circa 40 chilometri di estensione, la sezione di Gubeikou accoglie 172 torri di guardia, 14 torri faro, 16 passi, 3 passi d'acqua, 3 barbacani (strutture di rinforzo) e 6 fortezze lungo di essa.
 

È la prima linea di difesa militare nella parte settentrionale di Gubeikou, e la sezione più forte e maestosa della Grande Muraglia della dinastia Ming. È l'unica sezione che oggi conserva completamente l'aspetto originale delle parti più essenziali della Grande Muraglia Ming.

 

Perché scegliere di visitare questa sezione della Grande Muraglia?

Questa sezione è costruita lungo le montagne Yan e il fiume Chao, dove si trova la città di Gubeikou, ed è divisa in due parti distinte. Era un passaggio chiave tra l'antica Cina e il territorio mongolo.
 

La Grande Muraglia di Gubeikou conserva la sua composizione originale. È una sezione selvaggia della Grande Muraglia. Lo scenario non è spettacolare come a Jinshanling o Simatai, ma questa sezione è forse quella storicamente più interessante.
 

Sezione selvaggia
Sezione selvaggia

 Escursionismo

La Grande Muraglia di Gubeikou si sta sgretolando, e gran parte di essa non ha bordi di sicurezza. Detto questo, Gubeikou offre una visione unica della storia della Grande Muraglia, oltre a viste eccezionali del suo stato originale e non restaurato.
 

Il livello di difficoltà dell'escursionismo a Gubeikou è moderato, con alcuni gradini ripidi e superfici irregolari. Non ci sono funivie o sentieri asfaltati. Gli escursionisti dovrebbero esplorarla con dei compagni ed evitare di arrampicarsi in condizioni meteorologiche avverse, come pioggia e temporali.
 

Potete cominciare la vostra escursione dalla città di Gubeikou. La salita alla Grande Muraglia richiede molta energia, la strada è stretta e irregolare ed è quindi necessaria un'attenzione particolare.
 

La vecchia sezione Wohushan sulle ripide creste della montagna si trova a ovest, dove si trovano le Torri Sorelle. La fine della sezione Wohushan si trova più avanti e da lì si può solo tornare indietro dallo stesso percorso, poiché la ripida pendenza non consente a nessuno di andare oltre.
 

Panlongshan, si trova a est. La magnifica Torre Generale è a circa 2 ore di distanza e la Torre con 24 finestre si trova lungo la strada. Potete continuare a camminare verso est fino ad arrivare alla sezione di Jinshanling. Tuttavia, essendoci una zona militare chiusa nel mezzo, è necessario fare una deviazione.

Panlongshan
Panlongshan

Dopo l'escursione, potete visitare la città stessa, dove ci sono una serie di punti panoramici come il Tempio di Yaowang, il Tempio del Dio della Ricchezza e il Memoriale della Difesa della Grande Muraglia.

 Servizi

Funivia

Non sono presenti funivie né altri mezzi di risalita e discesa.
 

Ristoranti

Portate con voi del cibo e delle bevande perché non ci sono venditori ambulanti sulla Muraglia. Dopo l'escursione, provate il delizioso tofu fatto in casa e il cibo tradizionale della gente del posto. Assaggiate la deliziosa frutta locale, come prugne, albicocche e gelsi.

 

Il momento migliore per visitare la Muraglia

Il periodo migliore per visitare la Grande Muraglia di Gubeikou sono senza dubbio i mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre, quando la temperatura è favorevole e lo scenario davvero piacevole alla vista. Vale la pena ricordare che qui ogni anno, il 14 settembre del calendario lunare cinese, si tiene una fiera del tempio su larga scala presso il Tempio di Yaowang.

 

Come arrivare alla sezione alla Grande Muraglia di Gubeikou

 Trasporto pubblico

Panorama
Panorama

Non esiste un trasporto diretto da Pechino a Gubeikou.
 

Bus: prendete l'autobus 980 dalla stazione di Dongzhimen fino alla stazione di Miyun, quindi scendete e prendete l'autobus 密 25 di Miyun fino a Gubeikou.
 

Treno: potete anche prendere il treno turistico L677 / 8, che parte da Pechino alle 07:36 del mattino e arriva a Gubeikou alle 11:03.

 Macchina privata

Il modo più semplice per trovare autisti privati è quello di farvi aiutare dalla concierge dell’hotel dove alloggiate.
 

È importante che vi mettiate d’accordo prima con l’autista su prezzi, orari e luoghi di pick up e drop off sia per l’andata che per il ritorno.

La Grande Muraglia di Gubeikou
La Grande Muraglia di Gubeikou

Twitter
Facebook
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi