Grande Muraglia Cinese 

Informazioni generali della Grande Muraglia Cinese

Grande Muraglia Cinese
Grande Muraglia Cinese

  Nome cinese: 长城, pinyin: ChángChéng

  Orari apertura: diversi tratti hanno diversi orari apertura

  Biglietto entrata: diversi tratti hanno diversi prezzi

  Trasporto verso Badaling

Treno veloce: Prendere il treno dalla stazione ferroviaria di Pechino Nord per stazione ferroviaria di Badaling Grande Muraglia

  Tempo consigliato per visita: 2-3 ore

 

Introduzione e storia della Muraglia Cinese

Muraglia Cinese dallo Spazio
Muraglia Cinese dallo Spazio

La Grande Muraglia Cinese (The Great Wall, in cinese: 长城, pinyin: ChángChéng), una delle più grandi meraviglie del mondo, è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1987. Proprio come un gigantesco drago, si snoda su e giù attraverso deserti, praterie, montagne e altipiani, estendendosi per circa 21.196 chilometri da est a ovest della Cina. Inoltre è l’unica costruzione umana visibile dallo spazio. Con una storia di circa 2.700 anni, alcune sezioni della Grande Muraglia sono oggi in rovina o sono scomparse. Tuttavia, la Grande Muraglia Cinese è ancora oggi una delle attrazioni più interessanti di tutto il mondo per la sua grandezza architettonica e il suo significato storico. 

 

Imperatore Qinshihuang
Imperatore Qinshihuang

Questa straordinaria fortezza venne costruita da un’impressionante forza lavoro composta da soldati, gente comune e criminali. I soldati erano la potenza principale per costruire la Grande Muraglia in quel periodo. Per esempio, l’imperatore Qin Shihuang (in cinese: 秦始皇, primo imperatore che riuscì ad unificare la Cina) ordinò al generale Mengtian di guidare circa 300.000 soldati per proteggere la linea difensiva e costruire il muro dopo aver sconfitto gli Unni. Oltre a questi soldati, l’imperatore chiamò a raccolta anche la gente comune, obbligandola ad unirsi alla costruzione di questo progetto. Infine, parteciparono anche criminali, costretti a lavorare come punizione. I loro capelli venivano rasati e avevano l’obbligo di indossare alle caviglie anelli di ferro. Durante il giorno, veniva loro ordinato di pattugliare a turno il muro, mentre di notte, costruivano e allungavano il muro. Erano tenuti a lavorare per 4 anni secondo le leggi della dinastia Qin (in cinese: 秦朝, 221-207 a.C., la prima dinastia imperiale). L'imperatore Qin Shihuang è globalmente riconosciuto come il primo uomo che ordinò di costruire la Grande Muraglia Cinese; tuttavia, non fu lui il primo. La costruzione della Grande Muraglia Cinese, infatti, iniziò durante l’VII secolo a.C. Un duca dello Stato di Chu, durante il periodo delle primavere e degli autunni (in cinese: 春秋770 a.C.-476 a.C.) fu il primo a ordinare la costruzione della muraglia.

 

Grande Muraglia Cinese della dinastia Han
Grande Muraglia della dinastia Han

Dopo che la Cina venne unificata sotto il comando della dinastia Qin, l’imperatore Qin Shihuang ordinò di collegare ed estendere le mura separate costruite dagli stati precedenti al fine di formare una linea difensiva militare completa, la Grande Muraglia Cinese. Successivamente, molti altri imperatori di altre dinastie contribuirono alla costruzione della muraglia. Tra le più importanti, ricordiamo la dinastia Han (202 a.C. - 220 d.C.) e la dinastia Ming (1368 - 1644 d.C.). Con la fine dell’era delle armi fredde (niente fuoco o esplosivi), la Grande Muraglia divenne gradualmente meno importante come sistema di difesa militare. Di conseguenza, risultò irrilevante anche il suo sviluppo e la sua manutenzione. La costruzione finale risale al 1878, durante la tarda dinastia Qing (1644 - 1911 d.C.).

 

La posizione della Grande Muraglia Cinese si trova principalmente nel nord della Cina, luogo che presentava il maggior pericolo di invasioni barbariche. Inoltre, troviamo anche alcune sezioni nella parte meridionale della Cina, chiamate Grande Muraglia del Sud. Al giorno d’oggi, le sezioni meglio conservate della muraglia sono per lo più situate a Pechino.

Grande Muraglia del sud Cina
Grande Muraglia del sud Cina

 

Sezioni della Grande Muraglia Cinese

Grande Muraglia di Simatai
Grande Muraglia di Simatai

Avere un meraviglioso tour della Grande Muraglia è un must per il proprio viaggio in Cina. Lungo questa lunghissima muraglia, Pechino è sicuramente la destinazione ideale per ammirare le abbondanti reliquie murarie della dinastia Ming. Badaling (in cinese: 八达岭, pinyin: Bādálǐng) e Mutianyu (in cinese: 慕田峪, pinyin: Mùtiányù) sono le sezioni migliori per apprezzare le mura, conservate ancora oggi in ottimo stato; mentre Simatai (in cinese: 司马台, pinyin: Sīmǎtái) offre impegnativi percorsi escursionistici della Muraglia con scenari aperti e selvaggi. La Muraglia che vediamo oggi è stata costruita per lo più durante la dinastia Ming (1368-1644). Inizia da Hushan a est fino al Passo di Jiayuguan a ovest, attraversando Liaoning, Hebei, Pechino, Tianjin, Shanxi, Mongolia Interna, Ningxia, Shaanxi, Gansu e Qinghai. Le sezioni più importanti e turisticamente più visitate della capitale cinese sono tre: Badaling (in cinese: 八达岭, pinyin: Bādálǐng), Mutianyu (in cinese: 慕田峪, pinyin: Mùtiányù) e Juyongguan (in cinese: 居庸关, pinyin: Jūyōngguān).

 

Grande Muraglia di Badaling

 Introduzione della Grande Muraglia di Badaling

Grande Muraglia di Badaling
Grande Muraglia di Badaling

Se è vostra intenzione visitare i settori della Grande Muraglia pechinese, la sezione Badaling deve essere per forza la vostra prima meta. Badaling è la sezione meglio conservata e più completa tra le varie e, quindi, anche la più popolare. Inoltre, rispetto ad altre zone, la maggior parte delle scale non sono molto ripide e sono anche dotate di corrimano, quindi è una salita relativamente più facile. Questa sezione offre anche alcuni servizi molto importanti: è dotata di funivia, per rendere più piacevole la visita e far risparmiare qualche energia ai visitatori, e dispone anche di alcune strutture per facilitare gli anziani e i disabili.

 

Grande Muraglia della Dinastia Ming
Grande Muraglia della Dinastia Ming

La maggior parte delle mura che oggi sono possibili visitare furono costruite e rinforzate durante la dinastia Ming (1368-1644 d.C.), con la funzione principale di difendere Pechino dall’intrusione e dalle scorribande dei mongoli provenienti dai confini nordici. La lunghezza totale di questa sezione è di 12 chilometri, con un totale di 43 torri di guardia disposti uniformemente lungo tutto il tragitto. Tuttavia, di questi solo 3,74 chilometri e 19 torri di guardia sono state restaurate ed aperte al pubblico. In questa sezione, il muro è alto in media circa 8 metri e largo 6 metri, il che permetterebbe a cinque cavalli di galoppare o a dieci soldati di marciare al galoppo. È costruito con enormi pietre da barra e mattoni. L’interno del muro è stato riempito con terra battuta e piccole pietre per renderlo duro e solido.

 

Genghis Khan
Genghis Khan

Nel muro sono stati praticati diversi fori per permettere ai soldati di scagliare frecce e osservare le mosse dei nemici. Le torri di guardia sono state costruite per accogliere i soldati, inviare messaggi, osservare il nemico e conservare i rifornimenti. Ci sono anche fori per sparare. Questa sezione è stata testimone di molti eventi significativi nel corso della storia: Genghis Khan, Yuan Taizu, il primo imperatore della dinastia di etnia mongola Yuan (1271-1368 d.C.) la conquistò, prese il controllo di Pechino e, in seguito, dell’intera Cina; nel 1900, l’imperatrice Vedova Cixi della dinastia Qing (1644 - 1911 d.C.), usò questa sezione per fuggire dalla capitale e rifugiarsi nella Cina occidentale, quando un’alleanza di otto paesi occidentali attaccò e prese il controllo di Pechino. La sua importanza storica e la condizione quasi intatta delle sue mura attira ogni anno decine di milioni di turisti, provenienti sia dalla Cina che dall’estero. Più di 370 leader e celebrità straniere l’hanno visitata, tra cui gli ex presidenti degli Stati Uniti Nixon, Reagan, Carter e Gorge W Bush, la regina Elisabetta II del Regno Unito e l’ex presidente del Sudafrica Mandela.

 

 Suggerimenti per visitare la Grande Muraglia Cinese

La Grande Muraglia di Badaling permette 65.000 visitatori al giorno. I visitatori devono acquistare i biglietti online attraverso il sistema di biglietteria ufficiale oppure il loro account ufficiale su Wechat. La prenotazione online è disponibile 7 giorni prima, ma il servizio in inglese non è ancora pronto, quindi gli stranieri possono acquistare i biglietti attraverso le agenzie di viaggio o farsi aiutare da amici cinesi o stranieri che conoscono il cinese. I periodi migliori per visitare questa sezione sono aprile, maggio, settembre o ottobre, quando non fa né troppo freddo né troppo caldo e lo scenario naturale circostante è sorprendente. Di solito da metà ottobre a fine ottobre, la Grande Muraglia è decorata da foglie rosse, mentre nell’altro periodo è circondata da lussureggianti piante verdi. Tuttavia, si dovrebbe evitare la festa del primo maggio (1-3 maggio), e la festa Nazionale Cinese (1-7 ottobre), periodo in cui il sito sarà letteralmente invaso dai turisti. 

Grande Muraglia in primavera
Grande Muraglia in primavera

 

 Prezzo entrata della Grande Muraglia di Badaling

Alta stagione (da aprile ad ottobre): 40 RMB (5 euro);

Bassa stagione (da novembre a marzo): 35 RMB (4,30 euro).

 Nota: I bambini al di sotto di 1,20 metri o di età inferiore ai 6 anni e gli anziani di età superiore ai 60 anni con passaporto valido possono ottenere gratuitamente i biglietti allo sportello.

 

 Orari apertura della Grande Muraglia di Badaling

Dal primo aprile al 30 giugno: 06:30-19:00

Dal primo luglio al 31 agosto: 06:00-19:30

Dal primo settembre al 31 ottobre: 06:30-19:00

Dal primo novembre al 31 marzo: 07:30-18:00

 

 Come raggiungere la Grande Muraglia di Badaling

Il modo più veloce è sicuramente il Treno ad alta velocità: Prendere il treno dalla stazione ferroviaria di Pechino Nord per stazione ferroviaria di Badaling Grande Muraglia. Biglietto sola andata dura 25 minuti e un posto in seconda classe costa 18-29 RMB (2,30 – 3,70 euro).

 

Grande Muraglia di Mutianyu

 Introduzione della Grande Muraglia di Mutianyu

Torre di guardia della Muraglia di Mutianyu
Torre di guardia della Muraglia Mutianyu

La sezione di Mutianyu è una delle parti della Grande Muraglia meglio conservate e più conosciute. Situata a 65 km a nord della città di Pechino, la Grande Muraglia di Mutianyu ha un paesaggio mozzafiato ma meno turisti rispetto a Badaling, quindi è una buona destinazione durante le maggiori festività cinesi per affrontare un tour della Grande Muraglia e sentirsi a proprio agio. Ha una lunghezza totale di 5.400 metri, ed è costituito principalmente da lastre di granito, con un’altezza che va dai 7 metri agli 8 metri, ed una larghezza di 4-5 metri. È stata per generazioni un punto di riferimento per la guardia della capitale e dei mausolei imperiali. Lungo tutto il suo perimetro ci sono 23 torri di guardia distribuite ad intervalli ravvicinati. Esse si trovano non solo nel muro principale, ma anche nella caratteristica città filiale. Le città ramificate sono costruite sul crinale della collina contro il lato interno o esterno del muro.

 

Funivia della Grande Muraglia di Mutianyu
Funivia della Muraglia di Mutianyu

Ad esempio, la torre di guardia n.11 si trova sul muro di cinta. Lo scenario naturale circostante è mozzafiato. I boschi coprono oltre il novantasei percento della superficie panoramica totale. In primavera i fiori sbocciano su tutte le montagne. L’erba in estate riveste di verde le colline circostanti. Gli alberi sono carichi di dolci frutti in autunno, e soprattutto in ottobre le foglie diventano rosse o gialle, rendendo le cime delle montagne color oro. In inverno, il muro è ricoperto dalla neve, il che lo rende ancora più suggestivo. Essendo molto vicina al centro citta, questa sezione è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Negli ultimi anni è stata accuratamente ristrutturata, il che rende molto più facile e sicura la salita. Inoltre, tale sezione è anche dotata di funivia e slittino, rendendo più semplice la visita a bambini ed anziani. Sebbene tutto l’anno sia adatto per una visita, il periodo migliore è aprile, maggio, settembre e ottobre, quando la temperatura è favorevole, né troppo fredda né troppo calda. Evitare la festa dei lavoratori (1 - 3 maggio) e i giorni della festa nazionale cinese (1-7 ottobre).

 

 Prezzo entrata della Grande Muraglia di Badaling

40 RMB (5 euro);

 Note: I bambini al di sotto di 1,20 metri o di età inferiore ai 6 anni e gli anziani di età superiore ai 60 anni con passaporto valido possono ottenere il 50% di sconto.

 

 Orari apertura della Grande Muraglia di Mutianyu

Dalla seconda metà di marzo alla prima metà di novembre:

 dal lunedì al venerdì 07:30-18:00; nel weekend 7:30-18:30

Dalla seconda metà di novembre alla prima metà di marzo: 8:00-17:00

 Come arrivare alla Grande Muraglia di Mutianyu

 Visita guidata di un giorno con guida inglese;

 Autobus turistico che parte da Dongzhimen;

 Autobus turistico che parte da Qianmen;

 

Grande Muraglia di Juyongguan

 Introduzione della Grande Muraglia di Juyongguan

Grande Muraglia di Juyongguan
Grande Muraglia di Juyongguan

La sezione di Juyongguan è uno dei tre passi più famosi lungo la Grande Muraglia Cinese per la sua resistenza. Il Passo Juyong, infatti, era una solida roccaforte che circondava una valle, che nell’antichità era l’accesso diretto a nord di Pechino. Oltre all’antica muraglia, qui è possibile anche ammirare molti edifici antichi, come torri e templi. Situata a soli 60 chilometri dal centro, è il tratto più vicino alla città vera e propria. Dal cancello Sud (ingresso principale), potrete iniziare il vostro tour sia verso est che verso ovest. Le scale nella parte orientale sono più meno ripide di quelle della parte occidentale. Chi non è troppo in forma, o ha semplicemente voglia di una passeggiata rilassante tra le antiche mura, può scegliere il percorso orientale.

 Nota: Le scale possono essere molto scivolose quando sono bagnate. È meglio controllare il tempo prima della visita per evitare cattive condizioni.

 

 Come raggiungere la Grande Muraglia di Juyonguan

 Autobus: 883 o 919;

 In treno: S2; prima prendere la metropolitana linea 8 o la linea 13, fermata stazione di Huoying, uscita G4. Trovare la stazione ferroviaria di Huangtudian. Qui prendere il treno S2.

 

 Prezzi e orari di apertura la Grande Muraglia di Juyonguan

 Prezzo entrata: aprile – ottobre: 45 RMB (5,65 euro); novembre – marzo: 40 RMB (5 euro).

 Nota: i bambini di altezza inferiore al 1,20 metro entrano gratuitamente.

 Orari di apertura: aprile - ottobre 8:00 - 17:00; novembre – marzo: 8:30 - 16:00.

 

Periodo migliore per visitare la Grande Muraglia

Mutianyu e Badaling sono le due sezioni più visitate, considerando il paesaggio, le attrezzature ed i trasporti. Se si pianifica una visita in giorni normali, entrambe vanno bene. Quando si pianifica una visita durante l’alta stagione, si raccomanda Mutianyu, perché Badaling potrebbe essere sovraffollata durante le maggiori festività e, probabilmente, non si riesce a godere appieno della sua bellezza.

Buon divertimento!

Domande & Risposte
1 Domanda
Salvatore Italia | 02/02/2021 13:36 Risposta
Muraglia cinese
Quale parte di Muraglia piu' bella ?Mutiantu o Badaling e quale periodo senza fare la filafolla
1 Risposta
enzo italiano | 06/16/2021 15:57
Risposta 0 0
Muraglia cinese
il sito Mutianyu e' piu bello ed il periodo aprile, maggio oppure settembre
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Can’t find what you’re looking for?
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi