Parco Nazionale del Namtso

 

Informazioni generali del Parco Nazionale del Namtso

Nome cinese: 纳木错国家公园, pronuncia cinese: Nàmùcuò Guójiā Gōngyuán

Biglietto ingresso: 120 CNY

Orari: 6:00 - 18:00

Trasporto

A circa 230 km o 5 ore di macchina da Lhasa.

Tempo consigliato per visita: 2-3 ore

 

Introduzione del Parco Nazionale del Namtso

Nel 2010 un parco nazionale è stato inaugurato a Namtso, un lago paradisiaco per i pellegrini buddisti tibetani e una destinazione turistica vicino a Lhasa, la capitale della regione autonoma del Tibet.

Ingresso del Parco Nazionale del Namtso
Ingresso del Parco Nazionale del Namtso

Il Parco nazionale del Namtso comprende anche la vetta principale del Monte Nyanchen Thanglha e Yangbajain, un luogo noto per le sue sorgenti termali, oltre al lago Namtso. Il parco si trova tra la contea di Damxung, che è sotto l'amministrazione di Lhasa, e la contea di Bangoin nella prefettura di Nagqu.
 

Con un'altitudine di 4722 metri, Namtso vanta il lago salato più alto del mondo. Noto anche come Lago celeste, il lago Namtso è uno dei tre laghi sacri del Tibet e ha una superficie di 1920 chilometri quadrati. Il lago ha un sorprendente colore blu e si estende apparentemente senza una fine davanti alle spettacolari cime innevate della catena montuosa di Nyainchen Thanglha.

 

Attrazioni principali del Parco Nazionale del Namtso

 Le cinque isole nel lago Namtso

Il lago Namtso mantiene il suo livello dell’acqua grazie alle piogge e alla neve sciolta che scorre dalle alte montagne. Cinque isole sorgono al centro dell'acqua, tra cui la più grande è l'isola di Liangduo. Altre cinque zone secondarie si estendono nell'acqua in direzioni diverse. Zhaxi byland è la più grande area di queste cinque. Un gran numero di bizzarri picchi di pietra si possono notare in questa zona. Alcuni di loro assomigliano a dei bauli; alcuni sembrano esseri umani; altri assomigliano ad alberi. Queste varie forme vivide possono facilmente stimolare la tua immaginazione.

Animali nel Parco Nazionale del Namtso
Animali nel Parco Nazionale del Namtso

Allo stesso tempo ci sono molte grotte tranquille che sono capolavori della natura. Alcune grotte sono strette e lunghe come sottopassaggi; alcune sono piene di stalattiti; altre ancora sono come feritoie. Rocce bizzarre, cime scoscese, scale in pietra naturale e altre meraviglie della morfologia del territorio di Zhaxi offrono ai visitatori un'immagine piena di mistero e incanto.

 

 Il Tempio Zhaxi

Oltre allo splendido scenario, il Parco nazionale del Namtso è anche un famoso sito sacro buddista. C'è un tempio Zhaxi nello Zhaxi byland. In ogni anno tibetano della pecora, migliaia di credenti buddisti verranno qui per pregare. Di norma, i credenti camminano in senso orario lungo il lago per ricevere la benedizione dagli dei.

 

Periodo migliore per visitare il lago Namtso

L'estate è il periodo migliore per visitare il parco nazionale e il lago Namtso. Yak selvatici, lepri e altri animali selvatici cercano tranquillamente cibo lungo le ampie coste; innumerevoli uccelli migratori volano qui per deporre le uova e nutrire i loro piccoli. A volte pesci saltano fuori dall'acqua, godendosi il calore del sole; le mandrie di pecore e mucche sono come puntini bianchi che corrono sui prati verdi che si estendono a perdita d'occhio; le dolci canzoni dei Gauchos risuonano per le valli. In questo periodo dell'anno il lago Namtso è pieno di vita e attività. Quindi non c'è da meravigliarsi che i tibetani lo considerino il simbolo di bontà e felicità. Il lago celeste di Namtso è una benedizione della natura. Da ottobre ad aprile il lago è solitamente completamente ghiacciato.

 

Come arrivare al Parco Nazionale del Namtso

 In pullman:

A circa 230 km o 5 ore di macchina da Lhasa, il viaggio verso il Parco nazionale del Namtso (纳木错国家公园) e il sacro lago Namtso è faticoso ma ricco di sorprese. Il lungo percorso ti offrirà splendidi paesaggi e vedute della tipica vita tibetana. Potrai ammirare le praterie del Tibet settentrionale lungo il viaggio e arrampicarsi sulle montagne innevate di Nyainche Thanglha, inclusa una sosta al Passo di Lakenla. Il passo di Lakenla, ad una altitudine di 5190 m, offre una magnifica vista sulle montagne circostanti e sul lago Namtso da lontano.
 

Una volta raggiunta la penisola Tashi del lago Namtso, i visitatori possono fare una passeggiata lungo le rive del lago e godere delle viste mozzafiato sul lago blu con le montagne innevate sullo sfondo. C'è anche un piccolo tempio alla fine della passeggiata. Ci sono yak e cavalli sulle rive che potrai cavalcare e fare foto con un piccolo supplemento.
 

C'è una piccola collina vicino all'area di accoglienza, su cui è possibile salire per una vista a volo d'uccello del lago, impiegando solo 15-20 minuti. Se scegli di fare l'escursione, ricorda che ti trovi a un'altitudine di oltre 4700 metri e di fare attenzione. È anche disponibile noleggiare motociclette per girare per la collina più semplicemente e più a fondo.
 

Anche durante l'estate può fare molto vento e freddo al lago Namtso, soprattutto di notte, quindi assicurati di vestirti adeguatamente. Se trascorrerai la notte nel parco, potrai apprezzare le viste dell'alba e del tramonto sul lago. Tuttavia, tieni presente che le pensioni qui sono molto essenziali e semplici. Di notte non c'è l’elettricità e il riscaldamento, e nelle pensioni non ci sono nemmeno i servizi igienici, gli ospiti devono utilizzare i servizi pubblici.

Panorama del Parco Nazionale del Namtso
Panorama del Parco Nazionale del Namtso

Domande & Risposte
1 Domanda
Chiesto da Michele italia | 11/25/2021 19:28 Risposta
Salve, volevo sapere se attorno al lago è possibile dormire? quanto costerà?
Salve, volevo sapere se attorno al lago è possibile dormire? quanto costerà?
0 Risposta
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Can’t find what you’re looking for?
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi