Tour della Cina Classica con visita al Panda Gigante

12 Giorni Pechino/Xi'an/Chengdu/Guilin/Shanghai

Siete curiosi di scoprire cos’ha di meraviglioso da offrire la Cina? Potete allora scegliere questo tour Cina Classica con il panda gigante per scoprire i tesori viventi di questo Paese! Non solo vi immergerete nel fascino storico, culturale e naturale della Cina, ma avrete anche la possibilità, che capita solo una volta nella vita, di avvicinarvi a un tesoro incredibilmente carino: i panda giganti! In questo viaggio in Cina con il panda gigante potrete toccare il cuore antico e moderno della Cina per sperimentare pienamente la storia, la cultura e la bellezza naturale di questo Paese, tramite le visite alla Muraglia Cinese, a Piazza Tienanmen, al Museo dei Guerrieri e Cavalli di Terracotta, alla Grande Pagoda dell’Oca Selvatica, alla Collina della Proboscide dell'Elefante, al Giardino del Mandarino Yu, ecc. Non perdetevi la rara possibilità di avvicinarvi ai panda giganti a Chengdu, la patria di questi antichi e adorabili animali. Venite a scoprire qualcosa in più sull'origine dei panda, le loro abitudini di vita e il loro carattere con questo pacchetto dei viaggi sui panda giganti in Cina!

Price Rrom $ 1597 Fai Richiesta
Punti Vendita
  • Itinerario di Giorno in Giorno

  • Mappa Tour

  • Albergo

  • Quotazione

Chiudi Tutto
Itinerario di Giorno in Giorno
Giorno 1 Arrivo a Pechino
Arrivo a Pechino e trasferimento in albergo per sistemazione.

La nostra guida, che parla italiano, vi accoglierà fuori dalla dogana dell'aeroporto di Pechino, dopo che avete recuperato il vostro bagaglio, e successivamente vi accompagnerà all'hotel selezionato per voi. Il resto della giornata sarà a vostra disposizione per esplorare la città, o semplicemente per godere di un buon riposo in hotel in vista del tour previsto per il giorno successivo.

Giorno 2 Pechino
La Grande Muraglia (Funivia), il Nido d'Uccello (Stadio Nazionale Olimpico).

Questa mattina, la vostra guida privata verrà a prendervi in hotel alle 08:30 circa per iniziare il vostro tour della Grande Muraglia. Vi dirigerete, a bordo di una macchina confortevole, verso la Grande Muraglia di Mutianyu, che si trova a 70 km a nord-est del centro di Pechino. Ci vogliono 1.5 ore per arrivarci. Questa sezione ha caratteristiche uniche ed è circondata da un paesaggio di una bellezza mozzafiato. La Grande Muraglia può essere approssimativamente classificata in muro principale e muro di diramazione. La sezione di Mutianyu è un muro di diramazione. Dato che lato di esso poteva essere attaccato, sono state costruite merlature su entrambi i lati per intensificare la difesa del muro principale. Gli edifici famosi della Sezione di Mutianyu includono il Corno di Bue, la Punta di Freccia, la Torre con Nove Incarichi e l'Aquila che vola a pancia in su. A causa della sua importanza militare strategica, la Grande Muraglia di Mutianyu ha 22 torri di guardia costruite ad intervalli di quasi 100 metri l’una dall’altra. Questo numero di torri è molto più di quello che ci si aspetterebbe lungo la Muraglia ed è anche evidenziato dalla particolare forma e struttura. Prenderete la Funivia per salire e avrete 1-2 ore di tempo per passeggiare sulla muraglia, poi, tornerete giù sempre tramite la Funivia. Salire sulla Grande Muraglia è un'attività faticosa e quindi vi suggeriamo gentilmente di fare una buona colazione in albergo o di preparare qualche spuntino in anticipo. Il pranzo sarà circa intorno alle 14:00.

Sulla via del ritorno verso il centro di Pechino, passerete davanti al Nido d'Uccello (Stadio Nazionale Olimpico), dove potrete scattare delle foto dell'esterno prima di tornare in hotel. La struttura dello stadio è unica, ma semplice e di un'immediatezza quasi arcaica. Non c'è una facciata esterna, la struttura è aperta ed esposta per permettere la ventilazione naturale dello stadio, che è l'aspetto più importante del progetto. Gli elementi del corpo principale si sostengono a vicenda e convergono in una formazione a griglia, quasi come i rami e i ramoscelli intrecciati di un nido d'uccello. Il design soddisfa tutti i requisiti funzionali e tecnici di uno stadio olimpico, senza tuttavia comunicare l'insistente monotonia dell'architettura tecnocratica.

Grande Muraglia
Grande Muraglia
Nido d'Uccello (Stadio Nazionale Olimpico)
Nido d'Uccello (Stadio Nazionale Olimpico)
Colazione
Pranzo
Giorno 3 Pechino
La Piazza Tienanmen, la Città Proibita, il Palazzo d’Estate.

Oggi la prima tappa del tour sarà Piazza Tienanmen. La Piazza Tienanmen è il cuore e l'anima del Paese più popoloso del mondo, nonché la piazza urbana più grande del mondo. Il nome della piazza deriva dalla Porta Tienanmen (Porta della Pace del Cielo), che si trova sul lato nord della piazza. Originariamente utilizzata come punto d’ingresso alla città imperiale durante le dinastie Ming e Qing, fu costruita nel quindicesimo anno dell'imperatore Ming Yong Le (1402-1424). La Porta Tienanmen era usata dall'imperatore come luogo di emissione degli editti reali. Veniva anche usata per importanti celebrazioni, come l'ascesa di un nuovo imperatore, il suo matrimonio, importanti sacrifici, ecc . Prima di imbarcarsi con il suo esercito per la guerra, era tradizione che l’imperatore offrisse dei sacrifici alla porta e pregasse per la vittoria.

Successivamente, visiterete la Città Proibita (chiusa ogni lunedì). Un poeta della Dinastia Tang una volta scrisse: “Senza vedere la magnificenza del palazzo reale, non si può percepire la dignità dell'imperatore”. In effetti, con la sua massiccia scala e il suo profondo significato storico, la Città Proibita riesce a evocare l'immaginazione dei visitatori. Le sue linee chiare, le proporzioni perfette e la drammatica combinazione di colori delle pareti vermiglie, delle terrazze e delle scale di marmo bianco e dei tetti di tegole gialle brillanti creano uno dei complessi architettonici più belli del mondo. Sede del potere imperiale durante le dinastie Ming e Qing, la Città Proibita ospita numerosi tesori e curiosità rare. Il sito è stato riconosciuto in tutto il mondo per la sua importanza monumentale, ed è stato elencato dall'UNESCO come patrimonio dell’umanità nel 1987.

Dopo pranzo, andrete a visitare il Palazzo d’Estate. Con il suo bell'edificio, il suo bel paesaggio e la sua storia tumultuosa, il Palazzo d'Estate (chiamato anche YiHe Yuan) è un posto meraviglioso da esplorare. Già durante la Dinastia Yuan, i funzionari allestirono i loro giardini privati nella zona panoramica, ma il Palazzo d'Estate non assunse il suo aspetto attuale fino al regno dell'imperatore Qianlong della Dinastia Qing. Egli sviluppò il lago artificiale del parco e aggiunse edifici che servissero come "casa di campagna" per sua madre, anche se sarebbe stata l'imperatrice vedova Cixi ad avere il maggiore impatto sull'aspetto del palazzo. Cixi morì nel 1908, ma l'impronta di questa donna astuta e potente, che governò la Cina da dietro le quinte per anni, rimane ancora visibile sugli edifici oggi.

Piazza Tienanmen
Piazza Tienanmen
Palazzo d’Estate
Palazzo d’Estate
Colazione
Pranzo
Giorno 4 PechinoXi’an
Il Tempio del Cielo e trasferimento verso Xi'an con il treno veloce.

Oggi dedicherete mezza giornata per visitare il Tempio del Cielo. Il Tempio del Cielo era il luogo dove gli imperatori delle dinastie Ming e Qing adoravano il cielo e pregavano per i buoni raccolti. Costruito per la prima volta nel 1420, e poi ampliato e ricostruito, il Tempio del Cielo è un prezioso esempio dell'antica arte architettonica cinese e la più grande struttura architettonica per l'adorazione del cielo nel mondo. Ogni anno, al solstizio d'inverno, gli imperatori di Ming e Qing venivano qui a pregare in una magnifica processione di diversi giorni, per benedire i raccolti dell’anno successivo e per ottenere il favore del cielo per la salute generale dell'impero. Questa cerimonia durò fino al 1914. Prima del rituale, era usanza che l'imperatore digiunasse nella Sala dell'Astinenza. Poi, offriva sacrifici e preghiere all'Altare del Cielo, una terrazza di pietra a tre livelli. Il livello più basso simboleggia la terra, il secondo il mondo degli esseri umani e l'ultimo il cielo.

Proseguirete poi verso la stazione ferroviaria di Pechino, dove prenderete il treno veloce diretto a Xi’an, treno stimato G87 14:00/18:19. All’arrivo a Xi’an, incontrerete la nostra guida locale e verrete trasferiti con mezzi privati al vostro albergo, dove farete il check-in.

Tempio del Cielo
Tempio del Cielo
Stazione Ferroviaria di Xi'an
Stazione Ferroviaria di Xi'an
Colazione
Giorno 5 Xi’an
Il Museo dei Guerrieri e Cavalli di Terracotta, la Grande Pagoda dell’Oca Selvatica, il Quartiere Musulmano.

Dopo la prima colazione in hotel, la giornata inizierà con la visita al famoso Museo dei Guerrieri e Cavalli di Terracotta. Ci vuole circa 1 ora per raggiungere il sito dal vostro albergo. L'Esercito di Terracotta (chiamato anche Guerrieri e Cavalli di Terracotta), è l'esercito sotterraneo dell'imperatore Qin Shihuang (il primo unificatore della Cina, 259BC-210BC), il quale intraprese progetti giganteschi per consolidare il suo potere e il Paese, come la prima versione della Grande Muraglia. L'Esercito di Terracotta fu costruito al centro di un complesso progettato per rispecchiare il piano urbano di Xianyang (capitale della Dinastia Qin) per la conquista dell'aldilà. I guerrieri di terracotta furono dissotterrati da 5mt sotto la superficie e circa 4 km a est del suo mausoleo da una squadra di scavatori di pozzi nel 1974. L'esercito è un capolavoro di realismo e comprende diversi rami della forza armata, carri, cavalli e le loro armi. Attualmente, ci sono quattro fosse scavate e si stima che il numero di soldati di terracotta sia più di 8.000, con 130 carri, 520 cavalli e 150 cavalli di cavalleria. Tuttavia, la maggior parte di loro è ancora sepolta nelle fosse, nell’attesa di poter utilizzare una tecnologia più adeguata che permetta il loro recupero senza intaccarli.

Dopo aver pranzato in un ristorante locale, rientrerete a Xi’an per visitare la Grande Pagoda dell’Oca Selvatica. La Grande Pagoda dell'Oca Selvatica (Dayanta), situata a Xi'an, fu costruita nel 652 durante la Dinastia Tang e originariamente aveva cinque piani. All'inizio dell'VIII secolo sotto il regno dell'imperatrice Wu Zetian furono aggiunti altri cinque piani. Più tardi le fiamme della guerra danneggiarono la pagoda riducendola alla sua attuale altezza di sette piani. Stando in cima alla pagoda, si ha una splendida vista sulla città di Xi'an. La Grande Pagoda dell'Oca Selvatica è strettamente associata alle reliquie buddiste. Nel terzo anno del regno di Yonghui (652 d.C.), il maestro Xuan Zang costruì questa pagoda per ospitare le scritture buddiste e le reliquie che aveva riportato dall'ovest. Secondo la Biografia del Maestro del Buddhismo, il Maestro Xuan Zang riportò oltre 150 reliquie, una delle quali era una scatola con alcune ossa sacre all'interno.

Passeggerete poi nel Quartiere Musulmano, assaggiando gli spuntini locali deliziosi. Il Quartiere Musulmano è una zona affascinante dove si può trovare cibo esotico, gente interessante (alcuni dei residenti sono ancora simili ai loro cugini arabi) e grandi bancarelle di souvenir. Si possono assaggiare molti autentici spuntini islamici, come il Rou Jia Mo (hamburger cinese) di manzo o montone, spaghetti in stile nord-occidentale, Yangrou Paomo e molti altri spuntini attraenti che non vi deluderanno. I ristoranti e le trattorie qui servono il loro cibo a prezzi economici.

Museo dei Guerrieri e Cavalli di Terracotta
Museo dei Guerrieri e Cavalli di Terracotta
Grande Pagoda dell’Oca Selvatica
Grande Pagoda dell’Oca Selvatica
Colazione
Pranzo
Giorno 6 Xi’anChengdu
Trasferimento verso Chengdu con il treno veloce e sistemazione in albergo.

La giornata sarà libera per esplorare ulteriormente la città. A mezzogiorno farete il check-out dall’albergo. La guida professionale e l’autista vi porteranno alla stazione ferroviaria per prendere il treno veloce verso Chengdu, treno stimato D1937 14:10 / 17:40.  Arriverete a Chengdu nel tardo pomeriggio, e incontrerete la vostra guida locale, che parla inglese, che vi accompagnerà all’albergo. Il resto del tempo sarà a vostra disposizione.

Xi'an
Xi'an
Stazione Ferroviaria di Chengdu
Stazione Ferroviaria di Chengdu
Colazione
Giorno 7 Chengdu
La Base di Ricerca per l'Allevamento del Panda Gigante di Chengdu, il Tempio Wenshu, il Parco del Popolo, la Strada Vecchia di Jinli.

Questa mattina farete una visita memorabile alla Base di Ricerca per l'Allevamento del Panda Gigante di Chengdu. Questa struttura non solo è il più importante centro di ricerca scientifica sui panda del mondo, ma è anche la casa di oltre 100 panda giganti. Camminerete a vostro piacimento attraverso i sentieri incorniciati da bambù e osserverete da vicino panda giganti di diverse età che mangiano bambù, giocano tra di loro, fanno capriole e si arrampicano sugli alberi. Assicuratevi di non perdere l'occasione di osservare le femmine di panda che allattano i loro cuccioli nelle stanze del nido! C'è anche un museo del panda molto informativo, dove potrete imparare altre curiosità scientifiche sui panda giganti.

Dopo la visita a questa base di ricerca dei panda, sarete accompagnati a visitare un tempio spirituale buddista nascosto nel centro frenetico di Chengdu, il Tempio Wenshu, dove vi meraviglierete della squisita architettura buddista, vi immergerete nell'atmosfera riverente e vagherete per i sentieri tranquilli del tempio. Costruito per la prima volta nella dinastia Sui, tra il 605 e il 617, il monastero di Wenshu ha una storia di oltre 1000 anni. All'inizio si chiamava Tempio di Xinxiang, e fu rinominato dopo che un monaco buddista Cidu, che i funzionari locali conclusero dovesse essere la reincarnazione di Manjusri, visse lì alla fine del XVII secolo. Il monastero fu quindi rinominato Wehnshu (che significa Manjusri in cinese). Attualmente, il monastero è una terra santa buddista che combina il buddismo, l'architettura antica, il culto, le visite turistiche e lo studio religioso insieme. Ed è anche la sede dell'associazione buddista della provincia del Sichuan e della città di Chengdu.

Chengdu è famosa in tutta la Cina per il suo ritmo e stile di vita rilassante e tranquillo, di cui vi accorgerete durante una visita al Parco del Popolo della città. Il Parco del Popolo di Chengdu è un parco completo che combina la cultura locale al divertimento. Coprendo un'area di 112.639m², il Parco del Popolo fu costruito nel 1911. All'inizio si chiamava Parco Shaocheng, perché ai vecchi tempi, Chengdu era divisa in due parti - Dacheng e Shaocheng, e il parco si trova nel distretto di Shaocheng, da cui il nome. Questo parco è il primo parco di Chengdu, e attualmente è un luogo di relax per la gente del posto. Durante le giornate di sole, vedrete un sacco di gente locale seduta all'ombra, ordinare una tazza di tè verde e chiacchierare, o semplicemente leggere dei libri o giocare a Mahjong con gli amici. Molti abitanti locali, specialmente gli anziani, svolgono molti tipi di attività nel parco, come ballare, cantare o giocare a scacchi. Questo luogo non è un'attrazione turistica, ma uno scorcio di autentica vita locale. Sedetevi, ordinate una tazza di tè cinese, fate una chiacchierata informale con i vostri amici e osservate la gente del posto che si abbandona a diversi tipi di intrattenimento popolare - sonnecchiare, giocare a mahjong, ballare e fare massaggi al collo!

La prossima visita, sarà una visita impressionante alla famosa Strada Vecchia di Jinli. Il tempo volerà mentre camminate tranquillamente per le vivaci strade piene di deliziosi spuntini locali, delicati manufatti, interessanti spettacoli popolari e altre attività. Situata ad est del Tempio Commemorativo di Wuhou, la Strada Vecchia di Jinli è chiamata "la prima strada del Regno di Shu". La Strada Vecchia di Jinli porterà i turisti nel lontano periodo dei Tre Regni, a oltre 1800 anni fa. Coprendo un'area di oltre 30.000m², la lunghezza complessiva della strada è di circa 550m. La strada è stata decorata con le architetture in stile Sichuan occidentale della Dinastia Qing, ed è stata sostenuta dalla cultura del periodo dei Tre Regni e dalla cultura popolare di Chengdu. Nella Strada Vecchia di Jinli si tengono regolarmente vari spettacoli, come  matrimoni tradizionali, spettacoli di musica popolare, drammi popolari, spettacoli in costume, ecc. La sua particolarità più attraente è, tuttavia, che qui i turisti possono assaggiare vari cibi tipici di Chengdu e spuntini locali. In una parola, la Strada Vecchia di Jinli è il luogo ideale per sentire e provare il romanticismo e lo svago di Chengdu.

Panda Gigante che mangia il Bambù
Panda Gigante che mangia il Bambù
Tempio Wenshu
Tempio Wenshu
Colazione
Pranzo
Giorno 8 ChengduGuilin
Trasferimento verso Guilin con il volo, la Collina della Proboscide dell'Elefante, la Grotta del Flauto di Canne.

Al mattino presto, sarete accompagnati all'aeroporto internazionale di Chengdu Shuangliu per prendere il volo per Guilin (circa 1,5 ore), volo stimato CA4323 06:20/08:05. All'arrivo, la vostra guida locale e l'autista vi incontreranno all'aeroporto. Farete poi una visita al simbolo del paesaggio di Guilin, la Collina della Proboscide dell'Elefante. La Collina della Proboscide dell'Elefante è un must-see da vedere nella città di Guilin. Situata nel Parco della Collina dell'Elefante (Parco Xiangshan) dove il Fiume Taohua e il Fiume Li convergono, la Collina della Proboscide dell'Elefante prende il nome dalla sua forma unica di un elefante gigante che allunga la sua proboscide verso il Fiume Li. Fin dai tempi antichi, ci sono stati numerosi poeti che hanno lodato la bellezza della Collina della Proboscide dell'Elefante. Tra loro, Han Yu ha cantato: “I nastri di seta e le forcine di giada sono la mente di questo luogo!”. Anche l'ex presidente Yang Shangkun ha detto: "Non si può visitare Guilin senza scattare una fotografia della Collina della Proboscide dell'Elefante, che gode di una vista impareggiabile". Nel 1995, la Collina della Proboscide dell'Elefante è diventata il simbolo distintivo di Guilin e la prima attrazione del Fiume Li per la magica forma carsica del suo terreno e il suo scenario caratteristico.  

Dopo di che, vi dirigerete per circa 7 chilometri verso alla prossima attrazione, la Grotta del Flauto di Canne, un maestoso palazzo sotterraneo con colori diversi e scintillanti. La magica Madre Natura ha concentrato milioni di anni di sforzi naturali per formare l'incredibile stalattite, stalagmite, scudo di pietra e cascata di pietra di diverse dimensioni e forme. Una grotta, chiamata il Palazzo di Cristallo del Re Drago, può contenere circa 1000 persone. Durante la guerra, la grotta servì come rifugio antiaereo. Il pezzo forte di questa grotta è una grande lastra di roccia bianca pendente da una sporgenza, con una stalattite a forma umana sul lato opposto.

Pernotterete nella città di Guilin.

Collina della Proboscide dell'Elefante
Grotta del Flauto di Canne
Grotta del Flauto di Canne
Colazione
Pranzo
Giorno 9 Guilin
Crociera sul Fiume Li, la Strada Occidentale di Yangshuo.

Oggi l’intera giornata sarà dedicata ad una Crociera sul Fiume Li e a una visita alla Strada Occidentale di Yangshuo.

Guilin e la vicina Yangshuo si trovano nella Regione Autonoma del Guangxi Zhuang. Guilin deve il suo nome - "Foresta del dolce osmanto" - al gran numero di alberi fragranti di osmanto dolce che vi si trovano. Sia Guilin che Yangshuo, situate lungo il Fiume Li, spiccano per la loro topografia carsica e sono una delle destinazioni turistiche più popolari in Cina. Navigare sul Fiume Li è davvero un’esperienza piacevole. Si può respirare l'aria fresca, sentire la brezza leggera e apprezzare il favoloso paesaggio su entrambi i lati del Fiume Li. In primavera, i turisti possono stare in piedi sulla parte anteriore della barca e lasciare che la pioggia cada sui loro volti. È davvero un'esperienza meravigliosa. "Ho visitato più di 80 Paesi e più di cento città. Ho scoperto che nessuna città può superare la bellezza di Guilin. Guilin è davvero una perla luminosa in Cina", ha detto l'ex presidente degli Stati Uniti Richard Nixon. Inoltre, gli ex presidenti degli Stati Uniti Bill Clinton e George Bush, il compagno Deng Xiaoping e l'ex presidente cinese Jiang Zemin hanno navigato sul fiume Li.

Sbarcherete circa alle 13.30 a Yangshuo, e proseguirete con una passeggiata sulla Strada Occidentale di Yangshuo. La Strada Occidentale è la strada più antica di Yangshuo con una storia di oltre 1.400 anni, situata al centro di Yangshuo. Dal 1980, quando sempre più stranieri iniziarono a venire in Cina, Yangshuo divenne l’attrazione preferita dei viaggiatori stranieri nella zona; molti di loro si sono innamorati di questa piccola città, scegliendo di rimanere e costruire la loro vita qui. C'è un detto sulla Strada Occidentale che "Metà è villaggio mentre l'altra metà è negozi", molti stranieri, infatti, hanno aperto negozi, bar e ristoranti lungo questa strada. In tutto, più di 20 negozi nella comunità sono di proprietà e gestiti da stranieri. La Strada Occidentale di Yangshuo è un'attrazione assolutamente da non perdere.

In fine, rientrerete a Guilin per il pernottamento.

Crociera sul Fiume Li
Crociera sul Fiume Li
Strada Occidentale di Yangshuo
Strada Occidentale di Yangshuo
Colazione
Pranzo
Giorno 10 GuilinShanghai
Trasferimento verso Shanghai con il volo e sistemazione in albergo.

Dopo la prima colazione in albergo, il tempo sarà a vostra disposizione fino al trasferimento all’aeroporto di Guilin. In tempo utile, la nostra guida turistica vi incontrerà nella lobby dell’hotel per accompagnarvi in aeroporto, volo stimato FM9370 21:40/00:15+1. Arriverete a Shanghai il giorno successivo, e verrete accompagnati all’albergo scelto per voi.

Aeroporto di Shanghai
Aeroporto di Shanghai
Shanghai
Shanghai
Colazione
Giorno 11 Shanghai
Il Giardino del Mandarino Yu, il Bazar di Yuyuan, la Via Pedonale di Nanchino, l'Ex Concessione Francese, Shikumen.

Oggi passerete l'intera giornata di visite ad esplorare sia il passato che il presente di Shanghai.

La prima visita che vi proponiamo è il Giardino del Mandarino Yu (chiuso ogni lunedì), uno degli antichi giardini privati più noti della Cina meridionale, con oltre 400 anni di storia. Qui, troverete stagni di loto, corridoi tortuosi, padiglioni in mezzo al lago e poniti a zig zag disposti in modo sofisticato nel giardino. Appena fuori dal giardino stesso, si trova il Bazar di Yuyuan, una zona con centinaia di negozi e bancarelle che vendono souvenir e snack. Ci sono anche un certo numero di case da tè e ristoranti in questa zona, così come alcune catene occidentali come Starbucks e Häagen-Dazs.

Visiterete poi la strada pedonale numero 1 in Cina, la Via Pedonale di Nanchino, dove sarete abbagliati da numerosi negozi di vestiti multicolori, ornamenti e altri oggetti per lo shopping. Finito il vostro shopping, passerete ad esplorare il vicino Bund, fiancheggiato da una lunga serie di vecchi edifici occidentali in diversi stili architettonici: Gotico, Barocco, Roma, Rinascimento, Classico e stile misto orientale e occidentale. Qui, si può non solo abbracciare la vecchia Shanghai, ma anche cogliere la forte espansione della nuova Shanghai dall'altra parte del Fiume Huangpu.

Vi dirigerete poi verso la zona dello shopping di lusso all'interno dell'Ex Concessione Francese, attraverso la quale passa la famosa strada principale Strada Huaihai. Sarete sicuramente attratti dall'eleganza e dal lusso in stile francese che pervade tutti i grandi magazzini qui. Dopo di che, andrete ad apprezzare gli edifici in stile Shikumen, caratteristici edifici residenziali di Shanghai. Gli edifici Shikumen (che letteralmente significa "porta incorniciata di pietra") si riferiscono a strutture a due o tre piani che assomigliano alle case a terrazza o alle case a schiera anglo-americane, caratterizzate da alti muri di mattoni che racchiudono uno stretto cortile anteriore. Il nome "Porta di pietra " si riferisce a queste forti porte. Ogni residenza confina con un'altra e sono tutte disposte in vicoli laterali dritti chiamati longtang. L'entrata di ogni vicolo è di solito sormontata da uno stilistico arco di pietra. Dietro la porta d'ingresso in pietra di una casa shikumen si trova un piccolo cortile, che è a sua volta chiuso sugli altri lati dall'edificio della casa. Le case shikumen sono uniche a Shanghai, e purtroppo stanno scomparendo molto velocemente a causa allo sviluppo dilagante.

Giardino del Mandarino Yu
Giardino del Mandarino Yu
Shikumen
Shikumen
Colazione
Pranzo
Giorno 12 ShanghaiItalia
Il ritorno in Italia con l'aereo.

Questo è l'ultimo giorno del vostro tour. Avrete la giornata libera per fare shopping a Shanghai o per riposarvi, fino a quando la guida turistica vi porterà all'aeroporto in tempo per il vostro volo. Ci auguriamo di avervi fatto un po’ innamorare della Cina e conserviate per sempre dei meravigliosi ricordi di questo viaggio.

Colazione
Fine dei Servizi
Mappa Tour

pechino-xian-lhasa-crociera-sul-fiume-yangtze-shanghai-14-notti-15-giorni

Albergo
Città Elenco Hotel a 5 Stelle Elenco Hotel a 4 Stelle
Pechino Sunworld Dynasty Hotel Beijing Wangfujing Novotel Beijing Xinqiao
Xi'an Tianyu Gloria Grand Hotel Xi'an Xian Grand Dynasty Culture Hotel
Chengdu Sofitel Chengdu Taihe Holiday Inn Express Chengdu Jinniu
Guilin Lijiang Waterfall Hotel Guilin Park Hotel
Shanghai Ocean Hotel Shanghai Courtyard by Marriott Shanghai Central
Quotazione
Il prezzo del tour è basato su per persona e in USD

Note:

coolPer il tuo bambino o neonato, contattaci per un prezzo scontato.

Modulo Richiesta

 
 
Articoli con * sono obbligatori

Inclusione nei prezzi:

Esclusione dai prezzi:

Personalizza il Tuo Tour
Qualsiasi sezione del pacchetto turistico può essere fatta su misura dal nostro consulente professionale e amichevole.
Personalizza Ora
Domande & Risposte
0 Domanda
Domanda vuota
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Prezzo da
1597 USD
QUICK ENQUIRY
Hai domande?
Articoli con * sono obbligatori
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi