Città Antica di Pingyao 

 

Informazioni generali della Città Antica di Pingya

Nome cinese: 平遥古城, pinyin: Píngyáogǔchéng

Orari apertura: 8:00-18:00

Biglietto entrata: CNY 125

Trasporto

Prendere un treno veloce presso la stazione ferroviaria di Taiyuan Sud fino alla stazione ferroviaria di Pingyao

Tempo per visita: 1 giorno

 

Introduzione della Città Antica di Pingyao

La Città Antica di Pingyao (in cinese 平遥古城) è situata presso la Contea di Pingyao, nello Shanxi centrale.

Porta principale della Città di Pingyao
Porta principale della Città di Pingyao

 

Secondo la cultura cinese, la prosperità passata dello Shanxi si trova a Pingyao, mentre l'anima di Pingyao si trova nella sua Città Antica. Fondata durante la dinastia Zhou occidentale (1046-771 a.C.) e ricostruita nel 1370, la Città Antica di Pingyao è oggi uno dei quattro centri storici cinesi meglio conservati insieme alla Città Antica di Lijiang, la Città Antica di Huizhou e la Città Antica di Langzhong. Non ha nessun paesaggio incantevole, né montagne verdi che gli fanno da sfondo o laghi con acque cristalline. Ciò che è unico nel suo genere è la città antica ben conservata, con un grande muro di cinta, residenze tradizionali, ex compagnie di sicurezza, negozi storici e persino l’ex ufficio del governo. Nel 1997 è stata classificata come patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO.

Città Tartaruga-Pingyao
Città Tartaruga-Pingyao

 

La Città Antica di Pingyao è anche conosciuta come "la Città Tartaruga" per via della struttura delle mura di cinta a forma di tartaruga. La prima attrazione in cui ti imbatterai una volta arrivato a Pingyao è proprio la cinta muraria, che rientra tra i "Tre Tesori" della Contea di Pingyao insieme al Tempio di Zhenguo e al Tempio di Shuanglin. Anche se sono state sottoposte a ripetute ristrutturazioni nel corso degli ultimi decenni, le mura della città sono tuttora in ottime condizioni.

 

Siti turistici nella Città Antica di Pingyao

 Muro di Pingyao

Muro di Pingyao
Muro di Pingyao

Con una lunghezza totale di 6 chilometri, il muro di Pingyao è alto circa 12 metri e largo dai 3 ai 6 metri. Il muro è composto di terra compattata coperta da mattoni e pietre. Lungo le mura ci sono sei porte, quattro disposte simmetricamente sui lati est e ovest, come le quattro zampe della tartaruga, mentre le altre due, la porta meridionale e la porta settentrionale, assomigliano rispettivamente alla testa e alla coda. Guardando dall'alto, sembra proprio di vedere il guscio di una tartaruga gigante con le sue striature incrociate. Tradizionalmente la tartaruga era considerata un simbolo di longevità. Inoltre, ci sono 72 torri di guardia in cima alle mura della città di Pingyao e 3000 merli esterni. Si dice che le 72 torri di guardia e i 3.000 merli rappresentino rispettivamente 72 saggi e i 3000 discepoli di Confucio.

 

 Via Antica Ming-Qing

Via Antica Ming-Qing della Città di Pingyao
Via Antica Ming-Qing

Se volete avere un assaggio dell’antica prosperità commerciale della Città Antica di Pingyao, non potete perdervi la Via Antica Ming-Qing. In qualità di asse centrale della pianta urbana, essa è stata il punto commerciale più trafficato della città per centinaia di anni. Questa strada, lunga 450 metri, comprende circa 80 negozi, tra cui negozi di antiquariato, ex negozi di scambio, banchi dei pegni, compagnie di vigilanza e altre botteghe artigiane, alcune delle quali sono tuttora in attività. Questi negozi furono costruiti con mattoni e pietre completamente nello stile Ming e Qing. Nelle soglie di granito di alcune case potrai ancora scorgere le tracce lasciate dalle carrozze, una vivida testimonianza dell'antico trambusto degli scambi commerciali dei vecchi tempi. La Città Antica Pingyao è stata fondata nel centro della provincia dello Shanxi, ed è infatti nota per le case dei famosi mercanti Jin (“Jin” viene spesso usato come abbreviazione per riferirsi alla provincia dello Shanxi). A questo punto non possiamo fare a meno di chiederci: "Come mai Pingyao è stata così importante per gli scambi commerciali dell’antica Cina?". Qui, nella Via Antica Ming-Qing, la cosiddetta "Wall Street della Cina", troveremo una risposta.
 

Pingyao è stato per decenni il centro commerciale e finanziario nazionale sin dalla dinastia Ming (1368-1644). Nelle strade principali del centro sono sparsi vari negozi, aziende e banche, insieme a una vasta gamma di attività commerciali, tra cui negozi di tè, negozi di stoffe, negozi di sale, negozi di seta e di articoli generici. A West Avenue si trova invece la madre di varie banche cinesi, la (ex) Banca Rishengchang.

Ristorante sulla Via Antica Ming-Qing nella Città di Pingyao
Ristorante sulla Via Antica Ming-Qing

 

Oggi, molti negozi della Via Antica Ming-Qing sono stati ristrutturati e trasformati in musei o ristoranti. Ad esempio, il negozio di scambio Baichuantong ora espone mobili, articoli di calligrafia, utensili domestici e altro. Il negozio di scambio Yonglonghao è stato adibito invece come museo nazionale della lacca, mentre l’ex negozio di medicina cinese Yunjincheng è stato trasformato in un ristorante molto famoso, il Pingyao Traditional Famous Food Restaurant.

 

Camminando verso il centro della Via Antica Ming-Qing potrai scorgere un alto edificio a forma di padiglione. Qui erano concentrate quasi tutte le attività commerciali di questa città. Questo edificio, anche conosciuto come il “City Building”, insieme al muro di cinta, è diventato uno dei tanti testimoni della lunga storia di questa antica città. A sud-est dell'edificio si trova invece un pozzo nascosto. Si dice che la sua acqua sia d’oro. Per questo motivo l'edificio è anche chiamato "Golden Well Building" (Edificio dal Pozzo Dorato). Questo edificio è ora sotto la protezione e tutela della provincia dello Shanxi.

 

Specialità di Pingyao-Wantuo nella Città di Pingyao
Specialità di Pingyao-Wantuo

Entrando nella Via Antica Ming-Qing, non solo si può sentire l'atmosfera delle antiche e fiorenti attività commerciali, ma si può anche apprezzare l’architettura Ming e Qing dei vari edifici. Non lasciatevi sfuggire l'occasione di assaggiare alcuni dei deliziosi piatti tipici, come i noodles tradizionali, la saporita carne di manzo e il fragrante "Wantuo" (una varietà di noodles). Camminare lungo la Via Ming-Qing ti regala anche la sensazione di fare un viaggio nel tempo nell'affollato bazar di una volta, dove potrai ammirare i vecchi edifici pittoreschi e comprare le varie specialità del posto, street food e souvenir.

 

 Banca Rishengchang

Banca Rishengchang nella Città di Pingyao
Banca Rishengchang

La quasi 200enne Banca Rishengchang, situata a pochi passi dal centro della Città Antica, è la prima banca nella storia della Cina. Durante la Dinastia Qing (1644-1911), essa controllava l'economia della nazione con più di 30 filiali in tutto il paese. Oggi è un antico museo dove è possibile conoscere lo sviluppo delle banche cinesi e la storia dei mercanti Jin.

 

 Compagnia di Guardie di Sicurezza

Compagnia di Guardie di Sicurezza nella Città di Pingyao
Compagnia di Guardie di Sicurezza

A pochi metri dalla Rishengchang sorge l’antica Compagnia di Guardie di Sicurezza un altro punto culminante del centro storico. Essa può essere vista come una compagnia di spedizioni che un tempo trasportava principalmente argento, oro e altri oggetti di valore per negozi di scambio e uomini facoltosi. Divisa in diverse filiali, quella situata presso la Via Antica di Ming-Qing offre una migliore prospettiva per comprendere meglio questa organizzazione, grazie ai vari oggetti esposti come le carrozze, le valigie e altri strumenti di consegna caratteristici. C'è anche un campo di addestramento speciale per le guardie di sicurezza per praticare arti marziali. Allora perché non mettersi in posa con un paio di armi del 1700 che fanno da sfondo, slanciandosi in un movimento Kung Fu e scattare una bella foto ricordo?

 

 Antico Ufficio del Governo

Antico Ufficio del Governo nella Città di Pingyao
Antico Ufficio del Governo

Ad ovest dell'Antica Via Ming-Qing troverai invece il ben conservato Antico Ufficio del Governo. Esso è il più grande della Cina, con una superficie di 31.000 metri quadrati, ed è stato il posto di lavoro e la dimora di 149 magistrati delle dinastie Ming e Qing (1368-1911). L'area centrale dell’edificio è il tribunale. Se si è fortunati, si può assistere alla simulazione di un antico processo. Nei piani bassi dell'edificio si trova invece la prigione, dove la poca luminosità potrebbe farti venire la pelle d'oca. Qui potrai trovare persino la biancheria da letto malandata e le uniformi dei detenuti, oltre a diversi strumenti di tortura ormai arrugginiti.

 

 Tempio del Dio della Città

Tempio del Dio della Città nella Città di Pingyao
Tempio del Dio della Città

Situato a est della Via Antica Ming-Qing, il Tempio del Dio della Città è un luogo sacro per coloro che vogliono rendere omaggio al Dio della Città, il Dio della Ricchezza e della Cucina. Qui vengono venerati anche ufficiali e persone comuni che nel corso della storia hanno dato un grande contributo alla popolazione locale. Con una superficie di 8800 metri quadrati, questo tempio tradizionale vanta diversi padiglioni e torri. Le decorazioni a smalto colorato risalenti alle dinastie Ming e Qing brillano ancora sotto il sole, rendendo questo luogo ancora più spettacolare.

 

 Tempio di Confucio

Tempio di Confucio nella Città di Pingyao
Tempio di Confucio

Facilmente raggiungibile dal centro, il Tempio di Confucio è un’altra attrazione che non puoi perderti. Con una superficie di 8400 metri quadrati, è il tempio confuciano meglio conservato in Cina. Un tempo questo tempio era anche un'accademia statale dove i giovani studiosi sognavano di diventare funzionari, a condizione però di superare l'esame imperiale, ovvero l'unico modo per ottenere il titolo. Nella quinta corte del tempio c'è una mostra che racconta la storia e la procedura del vecchio esame imperiale.

 

 Tempio di Shuanglin e Tempio di Zhenguo

Fuori dal centro storico ci sono due templi che davvero vale la pena visitare, il Tempio di Shuanglin e il Tempio di Zhenguo.

 

Scultura in legno nel Tempio di Shuanglin
Scultura in legno nel Tempio Shuanglin

Situato nel villaggio di Qiaotou, a circa sei chilometri dalla Città Antica di Pingyao, il Tempio di Shuanglin ospita più di 2000 sculture colorate che riflettono le squisite abilità degli artigiani delle dinastie Song, Yuan, Ming e Qing. Nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO nella Lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità come importante sito culturale della città di Pingyao. Originariamente il Tempio di Shuanglin veniva chiamato il “Tempio di Zhongdu”, ma fu ribattezzato successivamente come Tempio di Shuanglin durante la dinastia Song (960-1127). In cinese, “Shuang” significa “due” (o “doppio”), mentre “Lin” vuol dire “foresta”. Il tempio prende il nome da i sutra buddisti, secondo i quali Sakyamuni (il fondatore del buddismo) una volta entrò nel nirvana sotto due alberi. Da qui il suo nome “Shuanglin”.

 

Ricostruito nel 571, il Tempio di Shuanglin ha una storia di circa 1400 anni. È composto da dieci sale grandi e piccole, la sala dei sutra e le stanze dei monaci. Le dieci sale comprendono la Sala dei Re Celesti, la Sala degli Arhats, la Sala Mahavira, la Sala dei Mille Buddha, la Sala Sakyamuni, la Sala Bodhisattva, la Sala Ti-tsang Bodhisattva e la Sala Guanyu (Guanyu era un famoso generale Shu che durante il periodo dei Tre Regni che più tardi sarebbe stato venerato come un dio).

 

Altre attrazioni vicine alla Città Antica di Pingyao

Residenza della Famiglia Qiao
Residenza della Famiglia Qiao

Intorno al centro storico si concentrano altri edifici in stile antico. A circa 40 chilometri a nord si trova il famoso Complesso della famiglia Qiao, che vanta un layout unico e varie incisioni raffinate. Un altro è il Complesso della famiglia Wang, che si trova a circa 35 chilometri a sud-est.
 

Altre residenze, come il Complesso della famiglia Cao, il Complesso della famiglia Chang Chang e il Complesso della famiglia Qu, non sono molto lontani e meritano di essere visitati.
 

Infine, oltre alle antiche residenze, un’altra destinazione molto gettonata è il Monte Mianshan. Si tratta della montagna più vicina alla città il quale vanta un bellissimo scenario naturale, così come diversi templi buddisti e taoisti.

 

Come arrivare alla Città Antica di Pingyao

Taiyuan si trova a circa 97 chilometri dal centro storico di Pingyao e si possono prendere pullman o treni per raggiungerla. Grazie alle ferrovie ad alta velocità, Pingyao è facilmente raggiungibile in treno anche da Pechino e Xi’an.

 Partenza da Taiyuan

 Prendere l’autobus dalla stazione degli autobus di Jiannan. La durata del viaggio è di circa 2 ore.

 Prendere il treno ad alta velocità presso la stazione ferroviaria di Taiyuan Sud fino alla stazione ferroviaria di Pingyao. Il viaggio dura 40 minuti circa.

 Partenza da Pechino/ Xi'an

 Prendi un treno ad alta velocità dalla stazione ferroviaria di Pechino Ovest o dalla stazione ferroviaria di Xi'an Nord fino alla stazione ferroviaria di Pingyao.

 

Consigli sulle visite alla Città Antica di Pingyao

 Se si gironzola all'interno della città e non si entra nelle attrazioni, non è necessario comprare il biglietto.

 È consigliabile comprare il biglietto all-inclusive, valido per tre giorni. Non è possibile visitare ogni attrazione più di una volta.

 Attrazioni comprese nel biglietto all-inclusive: Antico muro della città, Antico Ufficio del Governo, Banca Rishengchang, Tempio taoista di Qingxu, Tempio del Dio della Città, Tempio di Confucio, Museo Tianjixiang, Casa delle Arti Militari di Huiwulin, Museo della Compagnia delle Guardie di Sicurezza, Compagnia delle Guardie di Sicurezza di Tongxinggong, Negozio di Scambio Weitaihou, Negozio di Scambio Weishengchang, Residenza di Lei Lvtai, Negozio di Scambio Baichuangtong, Negozio di scambio Xietongqing, Museo della Camera di Commercio Cinese, Museo delle Armi, Tempio di Erlang God, Complesso della Famiglia Ma, Museo dei Giornali, Residence Museum di Pingyao.

Città Antica di Pingyao vista da sopra
Città Antica di Pingyao vista da sopra
Domande & Risposte
5 Domande
Chiesto da Beatrice Italia | 09/12/2021 16:41 Risposta
la linea di autobus per andare alla residenza della famiglia wang o qiao
salve. si trova la linea di autobus da pingyao alla residenza di famiglia di qiao O Wang
0 Risposta
Chiesto da Noemi Italia | 08/29/2021 15:47 Risposta
Come arrivare il tempio di Shuanglin dalla Città Antica di Pingyao?
Come arrivare il tempio di Shuanglin dalla Città Antica di Pingyao?
1 Risposta
Risposto da Vitale italia | 09/24/2021 07:59
Risposta 0 1
Prendere un taxi sarà più facile, costa circa 17yuan e dura 15 minuti.
Chiesto da Fantozzi Sicilia | 04/29/2021 16:42 Risposta
Mura Antiche della Città di Pingyao
quanti metri è il perimetro delle Mura?
1 Risposta
Risposto da Carlo Bologna | 05/12/2021 14:46
Risposta 0 0
Il perimetro delle mura antiche della città di Pingyao è lungo di 6163 metri.
Chiesto da Cesare Sardegna | 04/29/2021 16:34 Risposta
Tempio di Zhenguo
Tempio di Zhenguo è il patrimonio culturale mondiale?
0 Risposta
Chiesto da Vittorio Parma | 02/22/2021 20:31 Risposta
In quale provincia si trova la città di Pingyao in Cina?
si dice che Pingyao è antica.
1 Risposta
Risposto da Samantha Milano | 03/10/2021 19:55
Risposta 0 0
La città di Pingyao si trova nella provincia di Shanxi.
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Can’t find what you’re looking for?
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi