Montagne Fiammeggianti

 

Informazioni generali delle Montagne Fiammeggianti

Nome cinese: 火焰山, pronuncia cinese: huǒyàn shān

Biglietto ingresso: CNY 60 (Gratuito per bambini sotto i 1,2 m e anziani over 70)

Orari: Dal 21 aprile al 20 ottobre: 8:00 – 21:00 (alta stagione)

Dal 21 ottobre al 20 aprile: 10:00 – 18:30 (bassa stagione)

Trasporto: Prendere gli autobus

Tempo consigliato per visita: 1-3 ore

 

Introduzione delle Montagne Fiammeggianti

Montagne Fiammeggianti
Montagne Fiammeggianti

Le Montagne Fiammeggianti sono delle colline aride di arenaria rossa dei Monti Tianshan, originate dai movimenti vulcanici dell'Himalaya cinquanta milioni di anni fa.
 

Situato sul bordo settentrionale del bacino del Turpan, le montagne si estendono per oltre 100 km di lunghezza e 10 km di larghezza, questo posto è una parte intensamente calda del deserto senza un solo filo d'erba. L'altezza media è di 500 metri, mentre il picco più alto è di 831 metri. È il luogo più caldo in Cina con la temperatura più alta intorno a 47.8 ° C e la temperatura della superficie oltre 70 ° C in estate. A causa dell'alta temperatura, le uova possono anche essere cotte nella sabbia in quei momenti di caldo estremo.
 

Le Montagne Fiammeggianti sono infatti chiamate così perché la sera le montagne di argilla rossa riflettono il calore e il bagliore del deserto e sembrano bruciare. Sotto il sole cocente, la roccia rossa si illumina e l'aria calda si accartoccia come fumo come se fosse in fiamme, da cui il suo nome.

 

Le origini delle Montagne Fiammeggianti

Aspetto infuocato delle Montagne Fiammeggianti
Aspetto infuocato delle Montagne

Secondo studi geologici, le Montagne Fiammeggianti sono state formate dal movimento di placche tettoniche sulla superficie terrestre durante la formazione dell'Himalaya cinquanta milioni di anni fa. Nel tempo, l'erosione del substrato roccioso di arenaria rossa ha causato la formazione di burroni e calanchi che attraversano le montagne. Queste caratteristiche conferiscono alle montagne un aspetto infuocato in determinati momenti della giornata.
 

La letteratura e la mitologia, tuttavia, forniscono una spiegazione più colorata di come si sono formate le Montagne Fiammeggianti. Una delle più popolari tra gli uiguri locali spiega il colore rosso della superficie delle montagne. Secondo gli uiguri, le Montagne Fiammeggianti furono un tempo devastate da un drago. Quando il drago alla fine fu ucciso da un giovane eroe, il suo sangue fu versato sulle montagne, dando così alla terra il suo colore rosso vivo.
 

Statue sul romanzo nelle Montagne Fiammeggianti
Statue sul romanzo nelle Montagne

Un'altra storia riguardante le Montagne fiammeggianti può essere trovata nella letteratura cinese. In lingua cinese, le Montagne fiammeggianti sono anche conosciute come "Huo Yan Shan". Questo nome deriva da una storia di uno dei quattro grandi romanzi classici della letteratura cinese, “Viaggio in Occidente”. Questo romanzo è stato pubblicato durante la dinastia Ming e attribuito a Wu Cheng. La storia delle origini delle Montagne fiammeggianti si trova nel capitolo sessanta di questo popolare romanzo.
 

Nel romanzo, i protagonisti incontrano una montagna invalicabile con fiamme che bruciavano continuamente. Secondo il dio locale, questo incendio era stato causato da Sun Wukong, uno dei protagonisti del romanzo. Quando Sun Wukong provocò il caos in Paradiso 500 anni prima del viaggio verso l'Occidente, fu sottomesso dal dio Erlang. Fu quindi collocato nella Fornace degli otto trigrammi di Laozi per essere distrutto. Quando la fornace fu aperta, tuttavia, Sun Wukong non fu ridotto in cenere. Rabbiosamente, scalciò la fornace e alcuni dei suoi mattoni che contenevano ancora del fuoco caddero a terra e divennero le Montagne Fiammeggianti.
 

Termometro enorme nelle Montagne Fiammeggianti
Termometro enorme nelle Montagne

Anche se il romanzo di Wu Cheng è un'opera di finzione, il romanzo si basava sulla figura storica di Xuanzang, un monaco buddista della dinastia Tang che viaggiò fino in India via terra. Mentre il viaggio di Xuanzang è stato reso famoso grazie al romanzo di Wu Cheng, non è stato il primo monaco cinese a fare un simile viaggio. Diversi secoli prima di Xuanzang, anche il monaco Faxian raggiunse l’India. Entrambi questi monaci avrebbero viaggiato lungo la Via della Seta, così come quelli che portarono il buddismo dall'India in Cina. Diverse strutture e monumenti buddisti si trovano, infatti, lungo la Via della seta, tra cui le Montagne Fiammeggianti.

 

Il sito delle Montagne Fiammeggianti

Le aree visitabili delle Montagne Fiammeggianti sono divise in due aree: l’area sotterranea e l’area in superficie. Quando si visitano le Montagne Fiammeggianti, la visita inizia solitamente dall’area sotterranea.
 

 L’area sotterranea

L‘area sotterranea delle Montagne Fiammeggianti
L‘area sotterranea

L'area sotterranea è vasta 9000 metri quadrati e si tratta di una grande sala espositiva.
 

L’attrazione principale è il palazzo sotterraneo a cui si viene condotti da un corridoio culturale sotterraneo chiamato "Pellegrinaggio verso l’ovest". Il passaggio è lungo 50 metri e largo 6 metri, le pareti sono decorate con 24 rilievi scultorei del “Viaggio in Occidente”, che riproducono vividamente le difficoltà del monaco Xuanzang e dei suoi apprendisti mentre andavano in pellegrinaggio per le scritture buddiste, attraversando le molte sofferenze e raggiungendo alla fine l'Occidente.
 

Alla fine del corridoio si trova il palazzo sotterraneo circolare, diviso in due cerchi: interno ed esterno. Nel cerchio esterno si trovano la sala dei personaggi storici di Gaochang, la sala espositiva, dei negozi e il dipartimento culturale geografico.
 

Al centro del palazzo sotterraneo si trova un termometro gigante alto 12 metri, installato il 16 agosto 2004. Il termometro, presente nel libro dei Guinness dei primati mondiali, ha un aspetto simile al bastone d’oro di Sun Wukong, e su di esso è mostrata la temperatura esatta in superficie.
 

 L’area in superficie

L'area in superficie delle Montagne Fiammeggianti
L'area in superficie

L’area sotterranea è climatizzata, ma quando si sale in superficie la temperatura cambia drasticamente, si consiglia di fare attenzione all’uscita dal palazzo sotterraneo.
 

Una volta fuori, si potrà godere dell’infinita immagine delle rosse colline striate intorno a sé.
 

Stare tra le montagne Fiammeggianti è spesso paragonata alla sensazione di stare dentro ad una fornace.
 

Proprio di fronte alle montagne, si trovano inoltre delle grandi statue tratte dal racconto “Viaggio in Occidente” in relazione con le Montagne Fiammeggianti.
 

Come raggiungere Flaming Mountain da Urumqi? Dalla stazione degli autobus Southern Urumqi, ci sono autobus frequenti per Turpan e gli autobus sono dalle 09:00 alle 20:00 con un intervallo di circa 20 minuti. Una volta raggiunta la stazione degli autobus di Turpan, i visitatori possono prendere l'autobus per Shanshan e scendere al punto panoramico. Gli autobus da Turpan a Shanshan operano dalle 08:00 alle 20:00 con un intervallo di circa 30 minuti. Oppure si possono provare i carrelli d'asino sulla montagna.
 

 Suggerimenti

Panorama delle Montagne Fiammeggianti
Panorama delle Montagne Fiammeggianti

Se i visitatori non vogliono visitare a piedi le Montagne Fiammeggianti, possono anche facilmente vederlo dall'autobus da Turpan a Shanshan, poiché la montagna si estende per diversi chilometri lungo la strada.
 

La migliore stagione per visitare le Montagne Fiammeggianti è il periodo da giugno a ottobre, e durante quel periodo agosto è il mese migliore, in quanto è il periodo della raccolta dei frutti locali, in particolare dell'uva. Inoltre, intorno al 20 agosto si festeggia la Festa dell’uva di Turpan, che dura diversi giorni in cui vengono eseguiti spettacoli di canto e danza, diecimila persone raccolgono l’uva e viene messo in mostra il ricco patrimonio culturale locale.

 

Come arrivare alle Montagne Fiammeggianti

Le Montagne Fiammeggianti (火焰山) si trovano a circa 10 km a est dalla città di Turpan.


 In autobus

Dalla stazione degli autobus meridionale di Urumqi, ci sono autobus frequenti per Turpan: gli autobus operano dalle 09:00 alle 20:00 con un intervallo di circa 20 minuti.
 

Una volta raggiunta la stazione degli autobus di Turpan, i visitatori possono prendere l'autobus per Shanshan e scendere al punto panoramico. Gli autobus da Turpan a Shanshan operano dalle 08:00 alle 20:00 con un intervallo di circa 30 minuti.

Paesaggio delle Montagne Fiammeggianti
Paesaggio delle Montagne Fiammeggianti
Domande & Risposte
2 Domande
Chiesto da Alex Italia | 10/20/2021 12:57 Risposta
Flame Mountain significa che fa molto caldo qui?
Flame Mountain significa che fa molto caldo qui? È adatto per il gioco in famiglia?
0 Risposta
Chiesto da Giovanni italia | 05/11/2021 18:23 Risposta
Quanti gradi ci sono sulle Montagne fiammeggianti ad Agosto?
Quanti gradi ci sono sulle Montagne fiammeggianti ad Agosto?
0 Risposta
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Can’t find what you’re looking for?
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi