Viaggio in Cina di Shaolin Kungfu e Panda per Famiglie con Bambini

14 Giorni Pechino/Luoyang/Dengfeng/Xi'an/Chengdu/Guilin/Shanghai

Se volete fare un’interessante vacanza cinese con i familiari in cui potreste godere delle arte marziali cinesi e vedere i carini panda giganti, date un’occhiata a questo pacchetto turistico! Nel nostro tour della Cina di Kungfu e Panda per famiglie con bambini di 2 settimane, esplorerete il passato, il presente e il futuro della Cina in un modo interessante e unico insieme alla vostra famiglia. Questo tour include 6 destinazioni da visitare in Cina pensate appositamente per le famiglie, tra cui Pechino, Luoyang, Shaolin, Xi’an, Chengdu, Guilin e Shanghai. Per aiutare la vostra famiglia a godere del massimo che la Cina può offrire, abbiamo programmato per voi molte attività, tra cui escursioni, cibo locale, giro in bicicletta, crociera, ecc. Allo stesso tempo, vi sentirete coccolati dai nostri servizi confezionati su misura per voi, che includono guida turistica privata e autista, hotel, cibo, visite turistiche, ecc. Il nostro itinerario Cina 14 giorni progettato per famiglie con bambini a Pechino, Luoyang, Dengfeng, Xi’an, Chengdu, Guilin e Shanghai sarà un viaggio senza preoccupazioni, divertente ed educativo.

Price Rrom $ 3888 Fai Richiesta
Punti Vendita
  • Itinerario di Giorno in Giorno

  • Mappa Tour

  • Albergo

  • Quotazione

Chiudi Tutto
Itinerario di Giorno in Giorno
Giorno 1 Arrivo a Pechino
Arrivo a Pechino e l'incontro con la guida.

La nostra guida vi accoglierà fuori dalla sala degli arrivi all’Aeroporto Internazionale di Pechino e vi accompagnerà all’hotel prenotato per voi in centro città. Il resto della giornata sarete liberi di esplorare la città a vostro piacimento. Scattare foto per registrare i vari paesaggi e lo stile di vita delle persone durante la vostra visita renderà il vostro viaggio memorabile!

Giorno 2 Pechino
La Piazza Tienanmen, il Palazzo d’Estate, una Navigazione sul Lago di Kunming.

Questa mattina, inizierete questo tour di 14 giorni in Cina con una visita alla Piazza Tienanmen, la più grande piazza urbana del mondo. Mao Zedong, o presidente Mao, fondò la Repubblica Popolare Cinese in Piazza Tienanmen il 1° ottobre 1949, evento che viene commemorato ancora oggi. La piazza ospita anche un Monumento agli Eroi del Popolo, la Grande Sala del Popolo e il Museo Nazionale della Cina. Camminerete poi attraverso il Ponte dell’Acqua d’Oro per entrare nella vicina Città Proibita (chiusa ogni lunedì), il complesso di architettura imperiale meglio conservato e più grande al mondo. La Città Proibita era il palazzo imperiale cinese durante la Dinastia Ming, e servì come casa degli imperatori per quasi 500 anni. Il suo design fu meticolosamente pensato per riflettere i principi filosofici e religiosi della Dinastia Ming, e per simboleggiare la maestosità del potere imperiale. Poiché il giallo era il simbolo della famiglia imperiale, è il colore dominante nella Città Proibita. I tetti sono costruiti con tegole smaltate gialle; le decorazioni nel palazzo sono dipinte di giallo; persino i mattoni sul terreno sono resi gialli da un processo speciale. Tuttavia, c’è  un’eccezione. Wenyuange, la biblioteca reale, ha un tetto nero. La ragione è che allora si credeva che il nero rappresentasse l’acqua e potesse estinguere il fuoco.

Nel pomeriggio, visiterete il Palazzo d’Estate, un giardino imperiale costruito dall’imperatore Qianlong nel 1750 per celebrare il compleanno di sua madre. Il palazzo copre 290 ettari, ed è circondato da un lago enorme, templi, sale, padiglioni, corridoi, torri decorate con pietra fine, sculture in bronzo e dipinti, il tutto racchiuso in un giardino di pini e cipressi antichi. Una caratteristica importante del Palazzo d’Estate è il Lago di Kunming, che copre più di 2 chilometri quadrati e ha tre isole tutte collegate da bellissimi ponti di pietra. Negli ultimi anni della Dinastia Qing, il Palazzo d’Estate fu usato anche per intrattenere i dignitari stranieri e divenne il palcoscenico più attivo della Cina per gestire gli affari esteri dell’epoca. Per la vostra famiglia è prevista una breve Navigazione sul Lago di Kunming.

Piazza Tienanmen
Piazza Tienanmen
Palazzo d’Estate
Palazzo d’Estate
Colazione
Pranzo
Giorno 3 Pechino
Il Tempio del Cielo, gli Hutong, un Corso di Calligrafia Cinese, la Grande Muraglia di Mutianyu, la Funivia.

Dopo la prima colazione in albergo, la guida e l’autista vi accompagneranno a visitare il Tempio del Cielo, uno dei siti imperiali più delicati e maestosi, dove gli imperatori pregavano il cielo per un anno generoso. Il Tempio del Cielo fu costruito dal 1406 al 1420 sotto il regno dell’imperatore Yongle della Dinastia Ming. I turisti visitano questo tempio per osservare la sua meravigliosa architettura e il piacevole prato che lo circonda, ma anche per capire un po’ più a fondo le antiche cerimonie. Durante la visita, potrete immaginare come gli imperatori pregassero, eseguissero i rituali e si preparassero. Inoltre, potrete salire in cima all’Altare Circolare a Tumulo, e sussurrare i vostri segreti giù per la Volta Imperiale del Cielo.

Per sperimentare la storia e la cultura della vecchia Pechino, una visita agli Hutong è essenziale. Passeggerete tra i diversi Hutong per avere una sensazione dello stile di vita della vecchia Pechino, visiterete vari negozi di antiquariato e piccole boutique, e sentirete veramente i cambiamenti storici di Pechino. Qui negli Hutong, un interessante Corso di Calligrafia Cinese sarà offerto alla vostra famiglia per sperimentare questa magnifica arte tradizionale cinese che dura da migliaia di anni.

Dopo la visita agli Hutong, sarete accompagnati alla Grande Muraglia di Mutianyu, che dista 1.5 ore (70 km) dal centro città. Perché visitare la Grande Muraglia di Mutianyu? Nel 2018, la Rivista Viaggiatore del Mondo stilato la lista de "Le Dieci Attrazioni più Belle del Mondo" votate dai turisti di tutto il mondo. La Grande Muraglia cinese di Mutianyu è l’unico punto panoramico cinese selezionato, classificandosi al settimo posto. La Grande Muraglia di Mutianyu, oggi è diventata la "Grande Muraglia Nr. 1 in Cina ". È anche la sezione della Grande Muraglia cinese più popolare tra gli stranieri. I presidenti americani Bill Clinton, Barack Obama, Donald Trump e altri dignitari internazionali, quando visitarono la Cina, furono tutti accompagnati a scoprire la Grande Muraglia di Mutianyu. Tra le sezioni della Grande Muraglia di Pechino, questa sezione gode della reputazione di essere "la più bella Grande Muraglia". La sezione di Mutianyu è meno affollata e ha un paesaggio circostante più impressionante rispetto alla sezione di Badaling. Si può godere di momenti di vera pace mentre si scala questa sezione della grande muraglia originale, con la tutta la sua vecchia storia che la caratterizza. Visitare questa sezione è una buona scelta per i turisti stranieri, soprattutto nella stagione di punta del turismo. La vostra famiglia prenderà la Funivia per salire e scendere dalla Muraglia, perché con i bambini è il metodo più comodo e sicuro.

Tempio del Cielo
Tempio del Cielo
Grande Muraglia di Mutianyu
Grande Muraglia di Mutianyu
Colazione
Pranzo
Giorno 4 PechinoLuoyang
Il trasferimento a Luoyang con il treno.

Questa mattinata sarà a vostra disposizione. In tempo utile, sarete trasferiti alla Stazione Ferroviaria di Pechino, dove prenderete il treno proiettile verso Luoyang, treno stimato G663 15:45/19:39. Una volta arrivati a Luoyang, incontrerete la guida locale (di lingua inglese). Sarete poi accompagnati all’albergo selezionato per voi nella Città di Luoyang.

Benvenuti a Luoyang! Situata nella parte occidentale della Provincia dell’Henan, nella Cina centrale, Luoyang è una delle prosperose capitali dinastiche della Cina, nonché una culla della civiltà cinese. 13 dinastie, comprese le splendide dinastie Sui e Tang (581-907), una volta scelsero Luoyang come loro capitale, rendendo questa città colma di leggendarie reliquie culturali e storiche. Visitare Luoyang significa esplorare la lunga storia e la ricca cultura della Cina.

Stazione Ferroviaria di Pechino
Stazione Ferroviaria di Pechino
Luoyang
Luoyang
Colazione
Giorno 5 LuoyangDengfengLuoyang
Il trasferimento a Dengfeng, il Tempio di Shaolin, la Foresta delle Pagode, lo Spettacolo di Kung Fu.

Oggi, dopo la prima colazione in hotel, la guida turistica e l’autista vi accompagneranno a visitare il Tempio di Shaolin, che si trova nella Città di Dengfeng. Il tragitto sarà di 1.5 ore (85 km). Una volta arrivati, prenderete la funivia per raggiungere il tempio. Il famoso Tempio di Shaolin (o Monastero di Shaolin) è il luogo di nascita dell’arte marziale cinese del Kung Fu. Il Tempio Shaolin, come il vicino Tempio del Cavallo Bianco a Luoyang, è accreditato come un sito importante nello sviluppo della religione in Cina. Il sito risale a più di 1.500 anni fa, anche se i templi sono stati distrutti e ricostruiti molte volte da allora. Situato all’interno della bellissima Area Panoramica della Montagna Songshan, il Tempio di Shoalin è sede di molte scuole di arti marziali. Il sito ha ottenuto lo status di patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 2010 e accoglie molti visitatori e studenti di arti marziali da tutto il mondo. Questo è uno dei più importanti punti di riferimento della Cina! Nel Tempio di Shaolin sono conservate molte reliquie, comprese più di 300 antiche iscrizioni in pietra, alcune delle quali di famosi calligrafi. Il grande murale di 500 arhats nella Sala Qianfo risale alla Dinastia Ming. Ci sono 232 pagode di diverse dinastie, conosciute come la Foresta delle Pagode. La più antica risale alla Dinastia Tang. Le pagode sono le tombe dei celebri monaci Shaolin. Le arti marziali Shaolin sono una parte importante delle reliquie. Insieme ai vostri familiari, potrete godervi uno Spettacolo di Kung Fu, eseguito dai monaci del Tempio di Shaolin. Dopo lo spettacolo di Kung Fu, potrete fare una passeggiata nel tempio per saperne di più sull’affascinante arte marziale quale è il Kung Fu.

Dopo la visita al Tempio di Shaolin, sarete riaccompagnati a Luoyang.

Tempio di Shaolin
Foresta delle Pagode
Foresta delle Pagode
Colazione
Pranzo
Giorno 6 LuoyangXi’an
La Città Antica di Luoyang, la Porta di Lijing, le Grotte di Longmen, il trasferimento a Xi'an con il treno veloce.

Oggi le visite inizieranno dalla Città Antica di Luoyang. Con una storia di oltre 3.000 anni, è un altro luogo importante per conoscere la storia di Luoyang. Originariamente, era un importante mercato dell’antica Cina e uno dei punti di partenza della Via della Seta. La Porta di Lijing, situata nella parte occidentale della città vecchia, era l’ingresso dell’antica Luoyang. Vi consigliamo di assaggiare il tipico cibo di Luoyang e di acquistare souvenir in questa zona.

In seguito, andrete a visitare le Grotte di Longmen, un complesso di grotte buddiste situato 13 chilometri a sud di Luoyang, nella provincia cinese dell’Henan, che formano alcune delle rappresentazioni più significative e squisite dell’antica arte cinese della pietra. Create nel corso di circa cinque secoli, a partire dal 493 d.C., queste grotte, insieme alle statue e alle iscrizioni scolpite all’interno, forniscono una finestra sulle circostanze politiche, culturali e artistiche dei tardi periodi Wei settentrionale e Tang. Le grotte sono state scavate nelle ripide scogliere calcaree del Monte Longmen e del Monte Xiang, che si fronteggiano lungo un tratto di un chilometro, formando una valle attraverso la quale scorre il Fiume Yi. Questo sito, con il suo aspetto che richiama quello di una porta naturale, era storicamente chiamato Yique o "Porta del Fiume Yi". Dopo che l’imperatore Yang della Dinastia Sui costruì un palazzo imperiale a Luoyang all’inizio del 7° secolo, con la sua porta meridionale allineata alle scogliere del sito, entrò in uso il nome Longmen o "Porta del Drago" (il drago era l’emblema del potere dell’imperatore).

In tempo utile, la guida turistica vi accompagnerà alla Stazione Ferroviaria di Luoyang, dove prenderete il treno veloce verso Xi’an, treno stimato G819 17:41/19:11. La guida locale di Xi’an e l’autista vi accompagneranno in albergo.

Porta di Lijing
Porta di Lijing
Grotte di Longmen
Grotte di Longmen
Colazione
Giorno 7 Xi’an
L'Esercito di Terracotta, la Cinta Muraria di Xi’an, il Giro in bicicletta sulle Mura, la Grande Moschea nel Quartiere Musulmano.

In mattinata, la guida vi aspetterà nella lobby del vostro albergo e, insieme all’autista, vi accompagnerà a visitare l’Esercito di Terracotta, che dista 1 ora (42 km) dal centro di Xi’an. L’Esercito di Terracotta è una collezione di sculture di terracotta raffiguranti gli eserciti di Qin Shi Huang, il primo imperatore della Cina. Si tratta di una forma di arte funeraria sepolta con l’imperatore nel 210-209 a.C., con lo scopo di proteggerlo  nella sua vita ultraterrena. Finora sono stati riportati alla luce circa 8.000 guerrieri di terracotta, ma gli archeologi ne hanno appena trovati altri, più di 200. La scoperta aiuta a dipingere un quadro più chiaro di come operava una volta l’esercito cinese. Quando gli archeologi trovarono i guerrieri di terracotta, tutti i manufatti erano distrutti e le armi sparite. Questo perché dopo la morte dell’imperatore, il Paese si ribellò e molti dei poveri lavoratori che volevano vendicarsi dell’imperatore morto, distrussero tutti i soldati e i cavalli, rubando le armi e dando fuoco a tutto!

Dopo la visita all’Esercito di Terracotta, ritornerete nel centro di Xi’an. Il pomeriggio inizierà con la visita alla Cinta Muraria di Xi’an, che fu costruita all’inizio della Dinastia Ming sulla base della città imperiale di Chang’An (Pace eterna) della Dinastia Tang. La Cinta Muraria di Xi’an è anche un simbolo di grande significato della famosa città storica culturale di Xi’an. Una delle caratteristiche della Cinta Muraria sta nel fatto che è stata conservata intatta, cosa che si vede raramente nel mondo. La costruzione della città di Xi’an fu formalmente iniziata nel settimo anno del regno dell’imperatore Hongwu (1374) e completata nell’undicesimo anno del regno di Hongwu (1378). La Cinta Muraria ha una circonferenza di 13,7 chilometri e ha 5.984 feritoie e 98 posti per le truppe di guarnigione. Fare un Giro in bicicletta sulle Mura sarà una cosa interessante per la vostra famiglia, nonché un ottimo modo per avere una vista panoramica sulla città. Se ci andate al tramonto, potrete scattare delle belle foto della città al crepuscolo.

In seguito, è prevista una visita alla Grande Moschea nel Quartiere Musulmano. Vagando per le strade del Quartiere Musulmano nell’antica capitale della Cina, vi ritroverete in una nebbia estatica. L’esotico odore aromatico delle tagliatelle biang biang mian inonderà i vostri sensi. Frutta secca e fasci di spezie colorano la scena e illustrano la diversa natura della Via della Seta e la contaminazione interculturale che ha plasmato le città della vecchia Cina. Mentre i venditori ambulanti vi chiamano e vi invitano a provare i loro prodotti e a comprare le loro merci, voi sfreccerete in un vicolo particolarmente stretto. Lo spazio per camminare è più stretto dell’area riservata alle merci e alle bancarelle. Camminando attraverso i commercianti zelanti e ignorando le loro battute, vi spingerete fino alla fine del passaggio per il Vicolo Hua Jue. Alla fine, vedrete un grande complesso murato che occupa uno spazio invisibile dalle strade principali di Xi’an. Come un giardino segreto, bisogna essere davvero vicini per vederlo. In un misto di stile cinese e arabo, la Grande Moschea di Xi’an è una rappresentazione diretta della Via della Seta stessa. Costruito per la prima volta durante la Dinastia Tang a metà dell’VIII secolo, il complesso è stato ampliato e rielaborato nel corso dei suoi quasi 1300 anni di storia. Il fatto che abbia resistito attraverso cinque dinastie e due repubbliche testimonia la sua tenace posizione nel paesaggio culturale e religioso cinese. La Grande Moschea ha una storia lunga quasi quanto quella dell’Islam. I primi commercianti arabi portarono l’Islam in Cina durante la vita del profeta Maometto all’inizio del VII secolo. Durante la Dinastia Yuan, il reinsediamento di artigiani islamici attraverso l’espansione verso ovest di Kublai Khan nel 13° secolo portò all’assimilazione e agli incroci che formarono la minoranza etnica Hui (musulmani cinesi) che si vede in tutto il quartiere musulmano di Xi’an. L’Islam in Cina fu ulteriormente rafforzato dall’evangelizzazione dei sufi nei secoli XVII e XVIII. Questa storia mista ha contribuito alla creazione delle strutture uniche che si trovano qui e alla costruzione della Grande Moschea.

Esercito di Terracotta
Esercito di Terracotta
Cinta muraria di Xi'an
Cinta Muraria di Xi’an
Colazione
Pranzo
Giorno 8 Xi’anChengdu
Il trasferimento a Chengdu con il treno veloce.

Oggi, in tarda mattinata, sarete accompagnati alla Stazione Ferroviaria di Xi’an, dove prenderete il treno veloce verso Chengdu, treno stimato D1931 12:33/16:28. La guida locale vi accoglierà in stazione e vi accompagnerà all’hotel prenotato per voi a Chengdu con mezzi privati. Il resto del tempo di questa giornata sarà a vostra disposizione. 

Stazione di Xian
Stazione di Xi'an
Chengdu
Chengdu
Colazione
Giorno 9 Chengdu
La Base di Ricerca per l’Allevamento del Panda Gigante di Chengdu, il Buddha Gigante di Leshan.

L’attrazione principale di oggi saranno i panda giganti! Visiterete la Base di Ricerca per l’Allevamento del Panda Gigante di Chengdu. La Base di Ricerca per l’Allevamento del Panda Gigante di Chengdu ospita più di 80 panda, animali iconici della Cina. La maggior parte di essi sono della familiare varietà bianca e nera, ma la base ospita anche un certo numero di panda rossi, meno conosciuti. Osserverete gli animali mangiare e giocare in un habitat accuratamente mantenuto, che è il più vicino possibile al loro ambiente naturale. Imparerete anche come gli scienziati e gli ecologisti stanno lavorando per proteggere i pochi panda selvatici rimasti e per espandere la popolazione in cattività. Su quest’ultima nota, oltre 100 panda sono nati alla Base dal 1987. La base è diventata ancora più importante dopo il terremoto del Sichuan del 2008, quando otto panda furono inviati qui dalla riserva di Wolong, gravemente danneggiata. Alla fine della vostra visita, potrete fornire un supporto sia morale che finanziario per sostenere lo sforzo di conservazione in corso.

Dopo di che, andrete a Leshan a visitare il Buddha Gigante di Leshan, che dista 2.5 ore (190 km) dalla Base dei Panda. Non lontano dalla Città di Chengdu, si trova la più alta statua premoderna e la più grande statua di Buddha in pietra del mondo. Questa statua colossale di Maitreya (bodhisattva o un Buddha ancora da venire) di 71 metri è stata scolpita nel fianco del Monte Lingyun più di 1.300 anni fa. Il sito attrae centinaia di persone ogni giorno, compresi i pellegrini buddisti che la considerano una destinazione sacra. Il fascino del Buddha Gigante di Leshan, non sta solo nelle sue dimensioni ma anche nella sua architettura. Ci sono 1.021 pietre tonde a spirale nei suoi capelli, che sono state abilmente incorporate nella sua testa. Ha anche un ingegnoso sistema di drenaggio composto da grondaie e canali nascosti attraverso la testa, dietro le orecchie, e giù fino alle braccia e alle gambe per far defluire l’acqua piovana, mantenere l’interno asciutto e garantire la conservazione della statua.

A fine visita, rientrerete al centro della Città di Chengdu.

Base di Ricerca per l’Allevamento del Panda Gigante di Chengdu
Base di Ricerca per l’Allevamento del Panda Gigante di Chengdu
Buddha Gigante di Leshan
Buddha Gigante di Leshan
Colazione
Pranzo
Giorno 10 ChengduGuilin
La Grotta del Flauto di Canne, la Collina della Proboscide dell’Elefante, il Parco di Sette Stelle di Guilin.

In prima mattinata, sarete accompagnati all’Aeroporto di Chengdu, dove prenderete il volo verso Guilin, volo stimato CA4323 06:20/08:05. Al vostro arrivo a Guilin, saranno previste delle visite per la vostra famiglia.

La prima visita sarà alla Grotta del Flauto di Canne, una grotta naturale di calcare con illuminazione multicolore. La Grotta del Flauto di Canne è piena di un gran numero di stalattiti, stalagmiti e formazioni rocciose dalle forme strane e meravigliose. All’interno, ci sono più di 70 iscrizioni realizzate con l’inchiostro, che possono essere datate fino al 792 d.C. della Dinastia Tang. Il sito fu riscoperto negli anni ‘40 da un gruppo di rifugiati in fuga dalle truppe giapponesi. Oggi, un fulmine multicolore illumina artificialmente la grotta.

In seguito, visiterete la Collina della Proboscide dell’Elefante, che, abbracciata dall’omonimo Parco di Xiangshan, si trova sulla riva occidentale del Fiume Li, nella zona centro meridionale della città di Guilin. Questa collina è così chiamata perché ricorda una vivida immagine di un elefante che sorseggia l’acqua del fiume con la sua proboscide. È il simbolo di Guilin e del suo paesaggio carsico. C’è una leggenda sulla Collina della Proboscide dell’Elefante. Si dice che un elefante appartenuto all’imperatore del cielo scese sulla terra per aiutare la gente nel loro lavoro. Questo fece arrabbiare l’imperatore del cielo che pugnalò la schiena dell’elefante mentre stava bevendo acqua sulla riva del fiume e lo trasformò in pietra. In realtà, la collina è una formazione carsica calcarea di 3,6 milioni di anni.

L’ultima visita di oggi sarà al Parco di Sette Stelle di Guilin, che è il parco più grande della città. Il parco presenta sia paesaggi naturali che artificiali. Guardandole dall’alto, le cime delle sette colline del parco formano la forma dell’Orsa Maggiore, da cui deriva il nome. Bello e spazioso, il parco è considerato un’attrazione turistica fin dalle dinastie Sui e Tang. Il punto d’interesse più importante di questo parco è la Collina del Cammello. Nel luglio 1998, dopo il forum sulla protezione dell’ambiente tenutosi nella galleria d’arte bonsai accanto alla Collina del Cammello, l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton tenne un discorso sul prato di fronte alla collina, mentre agitava un ventilatore pieghevole di Guilin e lo chiamava umoristicamente "aria condizionata a risparmio energetico". Il cartello del discorso si trova proprio di fronte alla Collina del Cammello. Ogni giorno al crepuscolo, quando la luce viene proiettata sulla collina, il paesaggio diventa davvero una gioia per gli occhi.

Grotta del Flauto di Canne
Grotta del Flauto di Canne
Collina della Proboscide dell’Elefante
Collina della Proboscide dell’Elefante
Colazione
Giorno 11 Guilin
Una Crociera sul Fiume Li, un Giro in Bici nella Campagna di Yangshuo.

Dopo la prima colazione in hotel, la guida turistica e l’autista vi incontreranno al vostro albergo e vi accompagneranno a fare una Crociera sul Fiume Li. La crociera lungo il Fiume Li tra Guilin e Yangshuo è un’esperienza indimenticabile. Mentre ammirate il paesaggio mozzafiato, non scordatevi che c’è sempre qualcosa di interessante da vedere, ad ogni curva del fiume. Tra le spettacolari cime calcaree, vedrete graziosi boschetti di bambù, contadini che curano le risaie e bufali d'acqua che tirano carri o si rinfrescano nel fiume. Potreste vedere dei pescatori che scivolano sulle loro strette zattere di bambù e, se siete molto fortunati, potreste anche vederne uno che si avvale di cormorani.

Una volta arrivati a Yangshuo, farete un Giro in Bici nella Campagna di Yangshuo, che è uno dei modi migliori per esplorare questa incredibile destinazione turistica. La campagna di Yangshuo è un paradiso per i ciclisti grazie ai suoi innumerevoli sentieri di villaggio e percorsi che portano attraverso alcuni dei paesaggi più sorprendenti che la Cina del Sud ha da offrire. Partendo da Yangshuo, ci sono alcune belle strade meno battute che si snodano per chilometri attraverso le colline, passando per la piantagione di tè di Yangshuo e il Villaggio di Pietra nel nord, Xing Ping nel nord-est, e Fuli e il villaggio Liugong nel sud-est. Un’altra bella zona con sentieri locali che attraversano terreni agricoli e piccoli villaggi affascinanti può essere trovata nella zona intorno al Fiume Yulong (Fiume Drago), dove si trovano la Collina della Luna e molte delle grotte di Yangshuo.

Dopo la visita a Yangshuo, la guida turistica e l’autista vi accompagneranno di nuovo alla Città di Guilin.

Fiume Li
Fiume Li
Fiume Yulong
Fiume Yulong
Colazione
Pranzo
Giorno 12 GuilinShanghai
Terrazze di Riso di Longji, trasferimento a Shanghai con il volo.

L’ultima giornata a Guilin sarà a vostra disposizione. Potreste andare a visitare le Terrazze di Longji, dove vivono due diverse minoranze etniche cinesi, l’etnia Zhuang e l’etnia Yao. Questi popoli coltivano il riso nelle montagne di Longsheng da secoli. Vivono completamente grazie alle risorse della terra e, fatto divertente, le donne qui hanno i capelli più lunghi del mondo! È tradizione che le ragazze si taglino i capelli solo una volta nella vita, quando compiono 18 anni. La maggior parte delle donne locali che incontrerete nei dintorni delle terrazze di riso hanno capelli lunghi più di 1 metro! Le Terrazze di Riso di Longji, chiamate anche Terrazze di Riso di Longsheng o Terrazze di Riso della Spina Dorsale, furono create centinaia di anni fa. La costruzione delle terrazze di riso ha attraversato le dinastie Yuan e Qing per oltre 600 anni, dal 1271 al 1911. Oggi, i campi coprono un’area di 66 chilometri quadrati e sono divisi in due sezioni, le Terrazze di Riso del Villaggio di Ping’an e le Terrazze di Riso del Villaggio di Dazhai (chiamate anche Terrazze di Riso di Jinkeng). Ogni villaggio ospita una minoranza etnica. Il Villaggio di Ping’an è la patria del popolo Zhuang mentre Jinkeng è la patria del popolo Yao. La differenza principale tra le due aree è che Ping’an è un unico grande villaggio, sviluppato abbastanza bene per il turismo, mentre Jinkeng è composto da molti piccoli villaggi sparsi lungo il fianco della montagna ed è meno turistico.

Dopo la visita alle Terrazze di Riso di Longji, dovrete ritornare al vostro albergo di Guilin perché la guida turistica vi aspetterà nella lobby. Sarete poi accompagnati all’Aeroporto di Guilin, dove prenderete il volo interno verso Shanghai, volo stimato FM9370 21:40/00:15+1. Al vostro arrivo a Shanghai, sarete accompagnati all’hotel che abbiamo prenotato per la vostra famiglia.

Terrazze di Riso di Longji
Terrazze di Riso di Longji
Terrazze di Riso di Jinkeng
Terrazze di Riso di Jinkeng
Colazione
Giorno 13 Shanghai
Il Museo di Shanghai, il Giardino del Mandarino Yu, il Bund, il Mercato di Tianzifang.

Il vostro tour in Cina per famiglie a Shanghai inizierà con una visita al Museo di Shanghai (chiuso ogni lunedì), che vanta numerose opere d’arte antiche. La collezione del museo presenta oltre 120.000 preziose opere d’arte, tra cui bronzi, ceramiche, calligrafie, dipinti, sculture, giada, sigilli e monete antiche. Le opere sono esposte in undici gallerie permanenti e tre sale speciali per mostre temporanee. La Cina ha ha introdotto l’utilizzo delle monete circa 3000 anni fa. Il Museo di Shanghai ha raccolto una serie piuttosto completa di monete antiche, mostrando non solo monete di rame e ferro delle dinastie passate e monete d’oro degli Stati Combattenti, ma anche monete d’oro e d’argento delle dinastie Ming e Qing e dei Paesi situati lungo la Via della Seta.

La prossima destinazione sarà il classico Giardino del Mandarino Yu (chiuso ogni lunedì), caratterizzato da design delicato, atmosfera tranquilla e scenario elegante. Il giardino fu costruito nel 1577 da Pan Yunduan, un funzionario governativo della Dinastia Ming (1368-1644), che lo costruì come luogo tranquillo in cui i suoi genitori potessero godersi la loro vecchiaia. Il nome "Yu" significa "piacevole". Alla fine della Dinastia Ming, l’influenza e la ricchezza della famiglia Pan erano diminuite, il che ha lasciato il giardino in gran parte trascurato, e all’inizio della Dinastia Qing, era diventato davvero fatiscente. Nel 2760, una coppia di ricchi mercanti acquistò il giardino, lo restaurò e lo ricostruì durante un periodo di 20 anni. All’inizio del XX secolo, il giardino fu gravemente danneggiato durante la guerra dell'oppio. Il restauro successivo iniziò nel 1956, e il giardino fu aperto al pubblico nel 1961.

Dopo pranzo, vi trasferirete nella zona del Bund, che una volta era il centro finanziario di Shanghai. L’area del Bund era originariamente un insediamento britannico e, alla fine, gli insediamenti britannici e americani furono combinati nell’area conosciuta come Insediamento Internazionale. Alla fine del XIX secolo la zona divenne un importante centro finanziario dell’Asia orientale. Nel primo quarto del 20° secolo, il Bund ospitava la sede della maggior parte delle maggiori istituzioni finanziarie della Cina.

Dopo di che, sarete accompagnati a visitare il Mercato di Tianzifang, un esempio ben conservato di architettura Shikumen locale. Il Mercato di Tianzifang è stato originariamente costruito negli anni ‘30 come quartiere residenziale Shikumen. Successivamente, la zona della Strada di Taikang è stata costruita espandendo la Concessione Francese. L’anno 1998 è uno spartiacque nella storia di Tianzifang. Chen Yifei, uno dei più rinomati artisti contemporanei cinesi, prense in consegna due edifici industriali abbandonati e li convertì in studi. Cominciarono quindi ad arrivare artisti da altri Paesi e regioni.

Museo di Shanghai
Museo di Shanghai
Mercato di Tianzifang
Mercato di Tianzifang
Colazione
Pranzo
Giorno 14 ShanghaiItalia
Ritorno in Italia.

Oggi, sarete accompagnati all’Aeroporto di Shanghai in base all’orario del vostro volo. Vi auguriamo un buon viaggio!

Colazione
Fine dei Servizi
Mappa Tour

Albergo
Città Elenco Hotel a 5 Stelle Elenco Hotel a 4 Stelle
Pechino Sunworld Dynasty Hotel Beijing Wangfujing Novotel Beijing Xinqiao
Luoyang Lee Royal Hotel Mudu New Friendship Hotel
Xi’an Tianyu Gloria Grand Hotel Xi'an Titan Jincheng Art Hotel
Chengdu Sofitel Chengdu Taihe Yinhe Dynasty Hotel
Guilin Lijiang Waterfall Hotel Guilin Park Hotel
Shanghai Ocean Hotel Shanghai Ambassador Hotel
Quotazione
Il prezzo del tour è basato su per persona e in USD

Note:

coolPer il tuo bambino o neonato, contattaci per un prezzo scontato.

Modulo Richiesta

 
 
Articoli con * sono obbligatori

Inclusione nei prezzi:

Esclusione dai prezzi:

Personalizza il Tuo Tour
Qualsiasi sezione del pacchetto turistico può essere fatta su misura dal nostro consulente professionale e amichevole.
Personalizza Ora
Domande & Risposte
0 Domanda
Domanda vuota
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Prezzo da
3888 USD
QUICK ENQUIRY
Hai domande?
Articoli con * sono obbligatori
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi