Tour della Grande Cina con Visita alla Città sull'Acqua

10 Giorni Pechino/Xi’an/Hangzhou/Suzhou/Shanghai

Un grande Paese come la Cina, con una storia millenaria alle spalle, offre alcune delle più belle vedute classiche, che possono essere un lago poetico, palazzi imperiali o delle romantiche passeggiate. L’Itinerario Cina 10 giorni Triangolo d’Oro con visita a Hangzhou e Suzhou ha raccolto per voi le migliori destinazioni classiche in un unico viaggio. Il vostro viaggio Cina agosto a Pechino, Xi’an, Hangzhou, Suzhou e Shanghai di 10 giorni vi porterà da Pechino a Shanghai passando dalla storica Xi’an e dalle pittoresche città di Hangzhou e Suzhou, includendo anche una visita a la famosa città sull’acqua di Tongli. Come Miglior Tour Cina 10 giorni a Pechino, Xi’an, Hangzhou, Suzhou e Shanghai, questo tour vi offrirà spunti classici e storici, e di certo non mancheranno le bellissime sorprese di paesaggi naturali che vi lasceranno a bocca aperta.

Price Rrom $ 1234 Fai Richiesta
Punti Vendita
  • Itinerario di Giorno in Giorno

  • Mappa Tour

  • Albergo

  • Quotazione

Chiudi Tutto
Itinerario di Giorno in Giorno
Giorno 1 Arrivo a Pechino
Arrivo a Pechino.

Benvenuti a Pechino! Dopo il vostro arrivo in aeroporto, incontrerete l’austista e la guida (che parla italiano) e vi recherete, accompagnati da loro, in albergo. Il resto della giornata sarà libero, e potrete esplorare i dintorni del vostro albergo.

Giorno 2 Pechino
La Muraglia Cinese di Badaling, la Tomba di Changling, una sosta fotografica al Nido d'Uccello.

Oggi, dopo aver consumato un abbondante prima colazione in albergo, vi dirigerete alla volta della Muraglia Cinese di Badaling, situata a 75 km a nord est dal centro città (2 ore di macchina). Essendo stata la prima sezione ad essere restaurata e aperta al pubblico, la Grande Muraglia di Badaling è la sezione più famosa della Grande Muraglia. Nel 1972, il presidente degli Stati Uniti Richard Nixon visitò questa sezione della Grande Muraglia insieme a sua moglie. Altre figure di spicco che hanno scalato Badaling includono l'ex primo ministro britannico Margaret Thatcher e l'ex leader dell'Unione Sovietica Mikhail Gorbachev. Questi sono solo alcuni degli oltre 370 leader mondiali che hanno visitato questa sezione della Grande Muraglia.

Successivamente, sarete trasferiti 40 km a ovest della Muraglia di Badaling (1 ora di macchina circa), per visitare la Tomba di Changling, famosa per essere non solo la tomba la tomba funeraria congiunta dell'imperatore Yongle e dell'imperatrice Qian, ma anche per essere la più grande e la meglio conservata delle 13 tombe Ming. Il palazzo di Ling'en nella tomba di Changling è l'edificio più importante, ed è così imponente e maestoso che può essere considerato al pari del Palazzo Taihe nella Città Proibita. Il tetto è decorato con piastrelle smaltate gialle. Il materiale dell'intera trave, colonna, arcareccio e altre costruzioni in legno sono selezionati dal prezioso Nanmu antifumo.

Sulla strada del ritorno verso Pechino, vi fermerete per una sosta fotografica al Nido d’Uccello, lo stadio nazionale inaugurato per ospitare le Olimpiadi di Pechino nel 2008. Lo stadio deve il suo nome alla sua forma, che, come vedrete, con fili di acciaio che si intrecciano tra di loro ricorda proprio quella di un nido.

Quando avrete finito di scattare le foto, rientrerete in albergo per il pernottamento.

Muraglia Cinese di Badaling
Muraglia Cinese di Badaling
Nido d’Uccello
Nido d’Uccello
Colazione
Pranzo
Giorno 3 Pechino
La Piazza Tienanmen, la Città Proibita, gli Hutong, il Palazzo d'Estate.

La giornata di oggi inizierà, dopo colazione, con la visita alla Piazza Tienanmen, la piazza urbana più grande del mondo. Situata nel centro di Pechino, Piazza Tienanmen, ovvero Piazza della Pace Celeste, prende il nome dalla Porta della Pace Celeste, che si trova al nord della Piazza. Qui, è ospitato il Monumento degli Eroi del Popolo e il Mausoleo del Presidente Mao.

Terminata la visita della Piazza, entrerete nella Città Proibita (chiusa ogni lunedì), passando sotto il celebre ritratto del presidente Mao. Residenza imperiale nelle dinastie Ming e Qing, la città proibita ospita ben 999 stanze. La leggenda vuole che le stanze non potessero superare il numero 1000 in quanto numero delle stanze del Palazzo Celeste.

Successivamente, la guida e l’autista vi accompagneranno a fare un passeggiata negli Hutong pechinesi, delle stradine o vicoli con file di Siheyuan a un piano abitate in passato dai pechinesi. Se visti dall'alto, i vicoli intrecciati assomigliano a un labirinto o a una scacchiera abbelliti da delicati giardini rocciosi e antiche rovine che li rendono una meraviglia del mondo. Qui, respirerete la tradizionale aria della vecchia Pechino, di cui molti abitanti hanno nostalgia, e potrete curiosare tra tradizionali negozietti per acquistare qualche souvenir.

Infine, vi dirigerete 20 km a nord-est del centro città (30 minuti con mezzi privati), per visitare il bellissimo Palazzo d’Estate, la residenza estiva degli imperatore e delle imperatrici delle dinastie Ming e Qing. Conosciuto come il giardino imperiale meglio conservato al mondo e il più grande del suo genere ancora esistente in Cina, è dominato dalla Collina della Longevità e dal Lago Kunming, che ricopre circa i 3/4 dell’intero giardino! Tra i vari padiglioni, noterete il Lungo Corridoio, una struttura perfettamente progettata che può essere considerata la caratteristica più classica del parco del Palazzo d'Estate. Questo corridoio, lungo 728 metri, è il corridoio più lungo nei giardini classici cinesi e fu costruito dall'imperatore Qianlong per sua madre, in modo che potesse uscire indipendentemente dal tempo per poter ammirare il giardino sotto la pioggia o la neve.

Terminata la visita rientrerete in hotel per il pernottamento.

Città Proibita 
Città Proibita 
Hutong
Hutong
Colazione
Pranzo
Giorno 4 PechinoXi’an
Visita al Tempio del Cielo e partenza da Pechino per Xi’an con il treno.

Oggi, dopo colazione, la guida e l’autista vi accompagneranno a visitare il Tempio del Cielo. Situato 4 km a sud del centro di Pechino (10 minuti in macchina), il Tempio del Cielo era il luogo dove gli imperatori delle dinastie Ming e Qing venivano a offrire sacrifici al cielo per avere un buon raccolto. Oltre ai numerosi padiglioni, il più famoso dei quali è la Sala dell’Astinenza, dove l’imperatore si rinchiudeva 3 giorni prima di offrire il sacrificio, il parco offre altri punti attrattivi. Uno dei più curiosi è il Muro dell’Eco, un muro di cinta circolare. Se vi posizionate vicino al muro e parlate con il viso rivolto a nord, potete sentire chiaramente la voce dell'altra persona!

Terminata la visita al Tempio dei Cielo, verrete trasferiti alla stazione per prendere il treno per Xi’an (treno stimato G349 15:13/19:42). Una volta giunti alla stazione di destinazione, la guida che parla italiano e l’autista vi accoglieranno e vi accompagneranno a fare il check-in nell’hotel selezionato per voi.

Tempio del Cielo
Tempio del Cielo
Staziane ferroviaria di Xi'an
Staziane ferroviaria di Xi'an
Colazione
Giorno 5 Xi’an
L'Esercito di Terracotta, la Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica, la Cinta Muraria di Xi’an, la Strada Musulmana.

Oggi vi consigliamo di fare un’abbondante colazione in hotel, perché le attrazioni da visitare saranno davvero numerose! Inizierete dalla visita al celebre Esercito di Terracotta. Situato 40 km a ovest dal centro città (1 ora di macchina), l’esercito del primo imperatore Qin Shihuang resta ancora oggi avvolto da molti misteri. Si pensa che l’imperatore Qin Shihuang abbia fatto riprodurre il suo esercito in schiera per proteggerlo nella vita ultraterrena, facendo costruire da abili artigiani statuette d’argilla tutte diverse l’una dall’altra, in dettagli, posizioni o espressioni facciali. Poiché, tuttavia, durante gli scavi, le statuette rivenute hanno perso il colore, che si è disintegrato a contatto con l’aria, una vasta parte del mausoleo deve ancora essere esplorata, nell’attesa di tecnologie migliori.

Terminata la visita all’Esercito di Terracotta, verrete trasferiti 40 km a est (circa un’ora di macchina), per visitare la Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica (chiusa ogni martedì), costruita con una base in terra battuta e in una forma emisferica per resistere ai terremoti. La pagoda è effettivamente sopravvissuta a 70 terremoti praticamente illesa. La leggenda vuole che nel 1487 un colossale terremoto provocò una crepa lungo tutta la pagoda, dall'alto verso il basso, che era presumibilmente larga un terzo di metro. Eppure, sorprendentemente, nel 1521, un successivo terremoto sembrò inaspettatamente sigillare completamente la crepa!

Finita la visita alla Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica, verrete accompagnati a visitare la Cinta Muraria di Xi’an. Situata a soli 3 km di distanza, rappresenta una delle mura cittadine cinesi più antiche, più grandi e meglio conservate. La cinta muraria di Xi'an ha una lunghezza totale di 14 chilometri e lungo la parte superiore del muro c'è una passerella, che in genere richiede quattro ore per essere percorsa, ma se deciderete di noleggiare una bicicletta (noleggio non incluso), ci impiegherete molto meno! Essendo stata costruita come una fortificazione difensiva, oggi potrete vedere un fossato, ponti levatoi, torri di avvistamento, torri angolari e torri di porta.

Terminata la visita alla Cinta Muraria, verrete accompagnati alla Strada Musulmana, il posto migliore in cui rifocillarvi. Questa via offre infatti pietanze provenienti sia dalla Cina che da altri Paesi musulmani, poiché la maggior parte della popolazione che vive qui discende da antenati musulmani che si sono stabiliti qui percorrendo la Via della Seta. I tipici arrosticini, Chuan, solitamente di carne di montone o agnello sono una vera delizia, completata con spezie piccanti o cumino e arrostiti sulla griglia. E come non accompagnare questi deliziosi spiedini dal tipico pane arabo cotto in un apposito forno? Chiamato Naan, ha davvero un profumo delizioso e se siete fortunati riuscirete a vedere la sua particolare tecnica di cottura, che richiede che venga letteralmente attaccato ai lati del forno. Infine, i celebri Roujiamo, panini farciti di carne di agnello e montone e verdure, sono chiamati gli “hamburger cinesi”, come non provarli?

Terminata la visita, rientrerete in hotel per il pernottamento.

Esercito di Terracotta
Esercito di Terracotta
Cinta Muraria di Xi’an
Cinta Muraria di Xi’an
Colazione
Pranzo
Giorno 6 Xi’anHangzhou
Partenza da Xi'an per Hangzhou con il volo.

Dopo colazione, incontrerete la guida e l’austista che vi accompagneranno in aeroporto dove prenderete il volo per Hangzhou (volo stimato HU7861 08:10/10:30). Una volta atterrati, la guida (che parla inglese) e l’austista vi accoglieranno calorosamente e vi accompagneranno in hotel. Dopo che vi siete sistemati, il resto della giornata sarà libero.

Colazione
Giorno 7 HangzhouSuzhou
La Crociera sul Lago dell’Ovest, lo Stagno della Carpa Rossa, il Tempio del Ritiro dell’Anima, il Picco Feilai, la Piantagione del Tè del Pozzo del Drago (Longjing), il Museo Culturale Cinese del Tè e poi partenza da Hangzhou per Suzhou con il treno.

Dopo la prima colazione in hotel, inizierete il vostro tour di Hangzhou con una Crociera sul Lago dell’Ovest. Il Lago dell’Ovest è stato un luogo di profonde ispirazioni per poeti e artisti cinesi per secoli, e rimane ancora oggi una delle principali attrazioni della città. Una crociera sul Lago dell’Ovest è una fuga rilassante e panoramica dalla frenetica città di Hangzhou che offre molte opportunità di catturare alcuni scatti di scene classiche cinesi intramontabili. La crociera vi porterà nei punti più panoramici intorno al lago, tra cui le Tre Piscine che Rispecchiano la Luna, l'isola più grande del lago, la cui immagine abbellisce il retro della banconota da 1 RMB.

Terminata la crociera, andrete ad ammirare lo Stagno della Carpa Rossa. Appoggiatevi alla ringhiera del ponte a zigzag, e potrete vedere migliaia di carpe rosse nuotare nello stagno. Se gettate del cibo nell'acqua o battete le mani, uno sciame di carpe rosse si radunerà rapidamente sotto di voi e farà diventare rosso lo stagno in pochi secondi. Alcuni pesci spalancano la bocca e aspettano il cibo, mentre altri lo catturano al volo, saltando avidamente fuori dall'acqua. È un’esperienza molto spettacolare e interessante!

Terminata la visita allo Stagno, verrete trasferiti 6 km a nord del parco (15 minuti con mezzi privati) fino al Tempio del Ritiro dell’Anima. Questo bellissimo tempio si trova nella lunga e stretta valle tra il Picco Feilai e il Picco Nord nell'area panoramica del Lago dell’Ovest. Considerato il centro per la ricerca della cultura buddista cinese, l'ingresso al monastero di Lingyin è fiancheggiato da centinaia di grotte rupestri che contengono dettagliate incisioni rupestri religiose del panciuto "Buddha che ride". Sul soffitto della grotta principale, dedicata al bodhisattva Guanyin, c'è una fessura nella roccia che si estende fino alla sua superficie. Se si sta in una singola posizione precisa, si può vedere una piccola scheggia di luce solare. Questo fenomeno è descritto come vedere "un filo del cielo".

Non molto distante dal tempio, visiterete il Picco Feilai (Picco che Vola da Lontano). Ci sono molte leggende sull’origine del suo nome. Una nota leggenda narra che un monaco indiano di nome Huili arrivò nella valle 1.600 anni fa e fu sorpreso di vedere un picco così dissimile da qualsiasi altro nella valle. Credeva che il picco fosse volato dall'India perché la forma, sebbene unica in Cina, era comune in India. Da qui è nato il nome della vetta, che si è tramandato fino ai giorni nostri.

Nelle grotte ai lati del picco, ci sono circa 330 statue in pietra in cui il Buddha appare in una varietà di pose che vanno da in piedi, a seduto, a sdraiato. Il più famoso è il Buddha che ride, seduto sulla scogliera lungo il torrente con una grande pancia scoperta, che contiene tutti i problemi del mondo, secondo la tradizione Buddhista.

Terminata la visita al Picco Feilai e alle sue grotte, verrete accompagnati dalla guida e dall’austista a visitare la Piantagione del Tè del Pozzo del Drago (Longjing). Situato a 6 km a sud dal Picco Feilai, il Villaggio di Longjing è chiamato il "Villaggio n. 1 del tè, e il tè prodotto qui è considerato il migliore tra tutti quelli provenienti dai luoghi originari. Circondato da montagne altissime, il villaggio di Longjing non è solo la residenza di oltre 800 persone, ma anche la crescente piantagione di quasi 800 acri di tè Longjing. Quando respirerete l'aria pulita con lo speciale aroma delicato del tè, potrete capire perché le persone che vivono qui sono così felici e fortunate.

Terminate le attività presso la Piantagione, farete un ultima tappa presso , l'unico museo del tè e della cultura del tè nella Cina continentale, per conoscere la cultura e la storia del tè in Cina, ammirare mostre sul tè, assaggiarne vari tipi, guardare la cerimonia del tè, impararne l'arte e godervi il piacevole scenario delle piantagioni.

Terminata la visita a Hangzhou, verrete trasferiti in stazione, dove prenderete il treno per Suzhou (treno stimato G7310 17:43/19:36). A Suzhou, l’austista e la guida (parlante inglese) vi accoglieranno e vi accompagneranno in hotel.

Lago dell’Ovest
Lago dell’Ovest
Picco Feilai
Picco Feilai
Colazione
Giorno 8 SuzhouShanghai
Il Giardino del Maestro delle Reti, la Città sull’Acqua di Tongli, partenza da Suzhou per Shanghai con il treno.

Terminata la colazione, incontrerete la guida e l’austista per andare a visitare il Giardino del Maestro delle Reti, un'opera rappresentativa dei giardini classici di Suzhou. Con una superficie di quasi 5.334 metri quadrati, questo giardino gode di un layout compatto ma ben proporzionato. Edifici delicati e un paesaggio classico fanno del Giardino del Maestro delle Reti una chicca da non perdere. Il giardino principale è incentrato su un piccolo stagno circondato da un paesaggio artificiale elaborato con verande, padiglioni, giardini rocciosi e passerelle. Rispetto alla struttura della zona residenziale, le architetture sembrano molto più libere e adatte a leggere, dipingere o sorseggiare il tè. Il giardino interno è un grazioso cortile coltivato con bellissime peonie. Notevole anche lo Studio Peonia, che gode di alto prestigio tra gli architetti, poiché si distingue per il suo edificio originario e non snaturato, nonché per il sentimento romantico che crea. È persino replicato al Metropolitan Museum di New York e al Centre Pompidou di Parigi. Nella tarda primavera, il cortile si riempie di peonie luminose, che attirano molte farfalle, creando uno spettacolo molto poetico.

Terminata la visita a questo grazioso giardino, la guida e l’austista vi accompagneranno a visitare la Città sull’Acqua di Tongli, situata 30 km a sud dal centro città (40 minuti con mezzi privati). Tongli è famosa in tutto il per i suoi fiumi, strade, ponti, residenze civili e giardini che si integrano perfettamente in un tutt’uno, è si è guadagnata il nome di "Venezia d'Oriente" per il suo unico scenario di città d'acqua. I giardini più famosi di Tongli includono il Giardino di Tuisi, la Sala Chongben e la Sala Jiayin, e tutti presentano una perfetta combinazione di residenze pratiche e giardini artistici a sud del fiume Yangtze. In particolare, il Giardino di Tuisi è semplice nello stile ma molto elegante e metà di esso è coperto dall'acqua. Tutti gli edifici sono situati vicino alla superficie dell'acqua.

Terminata la visita, rientrerete a Suzhou per andare in stazione a prendere il treno per Shanghai (treno stimato G7767 17:08/17:50). Una volta arrivati, la guida (parlante italiano) e l’austista vi daranno il benvenuto e vi accompagneranno a fare il check-in all’hotel selezionato per voi.

Giardino del Maestro delle Reti
Città sull’Acqua di TongliCittà sull’Acqua di Tongli
Colazione
Giorno 9 Shanghai
Il Museo di Shanghai, il Giardino del Mandarino Yu, la Città Vecchia del Giardino del Mandarino Yu, il Museo di Shikumen nel Quartiere di Xintiandi, l’Ex Concessione Francese, il Bund.

Oggi, dopo la colazione continentale in albergo, la guida e l’austista vi incontreranno per accompagnarvi a visitare il Museo di Shanghai (chiuso ogni lunedì). Situato nel centro città, questo museo è una tappa imperdibile per chiunque sia interessato alla storia e alla cultura della città. Le sue gallerie espongono incredibili manufatti dell'arte cinese nel corso della storia, tra cui oggetti in bronzo antico, ceramiche e sculture cinesi. Una delle collezioni più particolari è quella dei sigilli, alcuni di essi sono davvero bellissimi e intricati! Il design esterno dell’edificio, con la cupola rotonda e la base quadrata, richiama l'antica idea cinese del cielo rotondo e la terra quadrata.

Da lì, verrete trasferiti 3 km a est (10 minuti con mezzi privati), per visitare il Giardino del Mandarino Yu (chiuso ogni lunedì). Fondato per durante la dinastia Ming dal governatore del Sichuan Pan Yunduan, il Giardino Yuyuan oggi è considerato il più bel giardino nel sud-est della Cina. Inizialmente fondato con l’intenzione di portare felicità e piacere ai genitori di Pan Yunduan durante la loro vecchiaia, oggi è un punto di ristoro e piacere per chi cerca una pausa dall’eclettica città. Usciti dal giardino, visiterete la Città Vecchia del Giardino del Mandarino Yu, situata proprio a fianco del Giardino del Mandarino Yu. Sfoggiando una bellissima architettura e un design cinese, questa via ospita centinaia di negozi che vendono gioielli, seta, oggetti d'antiquariato, arte, artigianato, souvenir e snack locali. Qui avrete la possibilità di assaggiare tradizionali snack locali, come gli Xiaolongbao, piccoli panini ripieni di carne cucinati al vapore; dei deliziosi panini ripieni di carne granchio cotta al vapore, e i Tanghulu, degli spiedini di frutta ricoperti di zucchero fuso.

Terminata la passeggiata su questa via, verrete trasferiti 3 km ad ovest al Museo di Shikumen nel Quartiere di Xintiandi, in cui potrete osservare una casa nel tradizionale stile shikumen. Questo piccolo museo situato a Xintiandi presenta la vita di Shanghai com'era intorno agli anni '20 e '30 in una casa "porta di pietra" in stile shikumen. Ci sono circa cinque stanze arredate con mobili d'epoca. Il museo comprende un tingzijian, una piccola stanza triangolare, che a volte fu affittata a basso prezzo a scrittori impoveriti.

Da lì, andrete poi a visitare l’Ex Concessione Francese, una vasta area in cui respirerete aria europea. Dai lunghi viali alberati, ai numerosi café con tavolini all’aperto, alle case in stile europeo che si alternano a tradizionali shikumen, questa zona è davvero sorprendente e suggestiva, e non di rado potrete osservare giovani artisti che mostrano la loro arte sulle strade o nei bar.

Infine, l’ultima tappa del vostro tour sarà il celebre Bund, la passeggiata lungo il fiume Huangpu che regala emozioni sia di giorno, quando si possono ammirare palazzi di stili completamente diversi fra loro (barocco, gotico, moderno, ecc..), sia di sera, quando le luci dei neon si riflettono nelle tranquille acque del fiume. Al n.7, troverete il Palazzo Telegram. Progettato da Atkinson e Dallas e costruito nel 1907, era una struttura composita in mattoni e cemento, un tempo edificio per uffici della Great Northern Telegraphy Corporation. In stile del tardo Rinascimento francese con due cupole in stile barocco con tocchi in stile rococò, è stato successivamente acquistato dalla Bangkok Bank, fondata nel 1944. Ora il Consolato Generale Reale della Thailandia occupa il terzo piano, ed è anche sede della Bangkok Bank China.

Museo di Shanghai
Museo di Shanghai
Bund
Bund
Colazione
Pranzo
Giorno 10 ShanghaiItalia
Ritorno in Italia.

Il vostro Tour della Grande Cina con Visita alla Città sull'Acqua termina qui. In tempo utile, la guida e l’autista vi incontreranno nella lobby del vostro hotel per accompagnarvi in aeroporto, dove prenderete il volo di ritorno a casa. Vi auguriamo un buon viaggio!

Colazione
Fine dei Servizi
Mappa Tour
Albergo
Città Elenco Hotel a 5 Stelle Elenco Hotel a 4 Stelle
Pechino Sunworld Dynasty Hotel Beijing Wangfujing Jianguo Qianmen Hotel
Xi'an Tianyu Gloria Grand Hotel Xi'an Titan Jincheng Art Hotel
Hangzhou Landison Plaza Hotel Best Western Plus Meiyuan Hotel Hangzhou
Suzhou Grand Trustel Aster Hotel Suzhou Suzhou Garden Hotel
Shanghai Hua Ting Hotel And Towers Ambassador Hotel
Quotazione
Il prezzo del tour è basato su per persona e in USD

Note:

cool Per il tuo bambino o neonato, contattaci per un prezzo scontato.

Modulo Richiesta

 
 
Articoli con * sono obbligatori

Inclusione nei prezzi:

Esclusione dai prezzi:

Personalizza il Tuo Tour
Qualsiasi sezione del pacchetto turistico può essere fatta su misura dal nostro consulente professionale e amichevole.
Personalizza Ora
Domande & Risposte
0 Domanda
Domanda vuota
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Prezzo da
1234 USD
QUICK ENQUIRY
Hai domande?
Articoli con * sono obbligatori
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi