Tour dei Panda e del Kung Fu in Cina

12 Giorni Pechino/Luoyang/Dengfeng/Xi'an/Chengdu/Shanghai

Avete mai immaginato come sarebbe combinare il Kung Fu Shaolin e i Panda Giganti in un tour della Cina? Noi siamo certi che questa combinazione potrebbe regalarvi ricordi meravigliosi. Questo viaggio in Cina con visita al Kung Fu di Shaolin e ai Panda Giganti di 12 giorni è un buon mix di entrambi. Per chi ama il Kung Fu cinese, visitare il Tempio Shaolin a Dengfeng è un'ottima occasione per esplorare questa misteriosa forma d'arte guardando un fantastico spettacolo di Kung Fu o anche imparando qualche mossa di Kung Fu dai maestri. Per chi ama il Panda Gigante, l'animale più carino del mondo, visitare la Base di Ricerca dell'Allevamento del Panda Gigante di Chengdu per avere un contatto stretto con queste belle creature sarà sicuramente un'esperienza unica nella vita. Che bel itinerario del viaggio in Cina con Kung Fu Shaolin e Panda Gigante, vero?

Price Rrom $ 2451 Fai Richiesta
Punti Vendita
  • Itinerario di Giorno in Giorno

  • Mappa Tour

  • Albergo

  • Quotazione

Chiudi Tutto
Itinerario di Giorno in Giorno
Giorno 1 Arrivo a Pechino
Arrivo a Pechino.

Benvenuti a Pechino! Dopo aver ritirato i bagagli, dirigetevi verso la sala degli arrivi. La nostra guida vi aspetterà all'uscita, tenendo in mano un cartello con il vostro nome. Dopo un breve saluto, la guida vi accompagnerà in hotel e vi aiuterà con la procedura di check-in. Il resto della giornata sarà a vostra disposizione. Potrete familiarizzare con la città o godere di un buon riposo per prepararvi a questo tour di 12 giorni in Cina, focalizzato sul Kung Fu e sui panda giganti. 

Giorno 2 Pechino
La Piazza Tienanmen, la Città Proibita e il Tempio del Cielo.

Oggi trascorrerete l’intera giornata ad esplorare i luoghi più significativi dell'affascinante capitale cinese. Dopo una breve passeggiata intorno alla nota Piazza Tienanmen, vi dirigerete verso la Città Proibita (chiusa ogni lunedì), il più grande e completo complesso di edifici con struttura in legno del mondo, costruito più di 500 anni fa. Oltre ad ammirare la sua grandiosa disposizione e i suoi magnifici edifici, si possono anche ammirare molti tesori rari e molt antichità. Mentre camminerete nella Città Proibita, noterete molte grandi vasche di ferro. Le vasche di ferro facevano parte dell'attrezzatura antincendio della Città Proibita. Venivano riempite d'acqua per spegnere gli incendi. Da ottobre a febbraio di ogni anno, le vasche venivano coperte per evitare che l'acqua gelasse, e nei giorni particolarmente freddi venivano addirittura riscaldate con carbone o legno di abete. I tini più antichi furono realizzati mediante fusione durante il periodo del regno di Hongzhi (1488-1505) della Dinastia Ming. Ognuno dei tini della Dinastia Ming ha due anelli di ferro, antichi, semplici e raffiguranti elementi naturali. I tini della Dinastia Qing, invece, avevano due anelli di bronzo a forma di bestia, una grande pancia e una piccola bocca. Nella Città Proibita ci sono un totale di 308 tini di rame e ferro di varie dimensioni. Di questi, 18 sono tini di rame intarsiati d'oro, che si trovano su entrambi i lati della Sala della Suprema Armonia, della Sala dell'Armonia Conservata e della Porta della Purezza Celeste.

Nel pomeriggio, visiterete il Tempio del Cielo, dove si possono esplorare i migliori esempi di antiche architetture cinesi. Nello stesso periodo in cui l'imperatore Yongle fece costruire la Città Proibita, supervisionò anche la costruzione di questo enorme parco e di questo altare in onore del cielo, situati direttamente a sud della città proibita. Ogni solstizio d'inverno, gli imperatori Ming e Qing conducevano qui una processione per eseguire riti e fare sacrifici destinati a chiedere benedizioni per i raccolti dell'anno successivo e a ottenere il favore del cielo per la salute generale dell'impero. La terrazza di marmo a tre livelli è la prima grande struttura che vedrete se entrate dalla Porta Sud (Nan Men). Fu costruita nel 1530 e ampliata nel 1749, con tutte le sue pietre e balaustre organizzate in multipli di nove. Qui, un toro macellato veniva dato alle fiamme, come culmine di un elaborato cerimoniale di supplica agli dei.

Torre Tienanmen
Piazza Tienanmen
Città Proibita
Città Proibita
Colazione
Pranzo
Giorno 3 Pechino
Il Palazzo d'Estate e la Grande Muraglia di Badaling.

Questa mattina, la nostra guida vi accompagnerà a visitare il Palazzo d'Estate. Coprendo un'area di 290 ettari, questo classico giardino reale integra la Collina della Longevità, il Lago di Kunming, molte sale squisite, padiglioni, corridoi, rocce, ponti e così via. Passeggiando attraverso il giardino, resterete stupiti della meravigliosa Barca di Marmo. Si scherzava sul fatto che questa barca di marmo fosse l'intera marina di Cixi, con la critica implicita che l'imperatrice sprecava la ricchezza della nazione in fronzoli. In realtà, si tratta di una casa da tè, abilmente modellata nella forma di un battello a pale del Mississippi, e illustra un vivo interesse cinese sviluppatosi nel XIX secolo per tutte le cose occidentali. Un battello a vapore funzionante, ancora visibile nelle vicinanze, fu costruito per traghettare l'imperatrice Cixi intorno al Lago di Kunming.

Dopo la visita al Palazzo d’Estate, andrete verso la Grande Muraglia di Badaling, che dista circa 1 ora (60 km). Badaling è la sezione meglio restaurata della Grande Muraglia. Questa sezione è stata originariamente costruita nel 1505 ed è facilmente accessibile per i viaggiatori che hanno poco tempo o non amano le lunghe escursioni. Questa sezione è fatta di grandi mattoni blu e ha un'altezza media di 7,8 metri. La sua larghezza permette a cinque o sei cavalli di passare insieme. A intervalli regolari, c'è una porta ad arco che dà accesso alla cima del muro. Le mura sono caratterizzate da regolari buchi di vedetta, feritoie di finestre e feritoie castellate. Ad intervalli fissi appaiono anche torri faro per la trasmissione di informazioni militari. Tutti questi elementi sottolineano l’importante ruolo della Grande Muraglia nella difesa militare. Le torri di guardia, disposte a intervalli regolari, erano usate come posti di guardia e alloggi per i soldati. Quelle arroccate sulle colline più alte comunicavano tra loro usando segnali di fumo fatti con sterco di lupo durante il giorno e segnali di fuoco di notte.

Palazzo d'Estate
Palazzo d'Estate
Grande Muraglia di Badaling
Grande Muraglia di Badaling
Colazione
Pranzo
Giorno 4 PechinoLuoyang
Trasferimento da Pechino a Luoyang con il treno veloce. Visita al Distretto della Città vecchia di Luoyang.

Dopo la prima colazione occidentale in albergo, la guida e l’autista vi attenderanno nella hall dell’albergo e vi accompagneranno alla Stazione Ferroviaria di Pechino, dove prenderete il treno proiettile verso Luoyang, treno stimato G571 09:22/13:32. La guida turistica di Luoyang, che parla inglese, e l’autista vi aspetteranno all’uscita della stazione e vi accompagneranno a fare la procedura del check-in alla reception dell’hotel. Il pomeriggio sarà dedicato al Distretto della Città vecchia di Luoyang, con una storia di 3050 anni da quando il Duca di Zhou costruì qui una città chiamata "Luo Yi". Essendo stata la capitale di molti imperi, Luoyang è stato, in passato, un centro politico, economico e culturale. È la casa di Cailun, l'inventore della fabbricazione della carta. Poeti famosi come Li Bai, Du Fu e Bai Juyi hanno scritto molte poesie su Luoyang. Rovine e resti sono sparsi qua e là per la città, tra cui la Porta Lijing della Dinastia Sui (581-618), il Tempio del Duca di Zhou costruito nella Dinastia Sui, la Pagoda Wenfeng della Dinastia Song (960-1279), il Tempio Fuwen della Dinastia Yuan (1271-1368), la Sala della Gloria (Mingtang) costruita nella Dinastia Tang (618-907), la Torre del Tamburo delle dinastie Ming (1368-1644) e Qing (1644-1911), antiche strade e abitazioni. Il Distretto della Città vecchia di Luoyang ha messo in gioco la sua profonda cultura per sviluppare il turismo. I grappoli di edifici antichi sono solidi qui, riflettendo la fioritura di Luoyang nel passato.

A fine giornata, rientrerete in albergo.

Distretto della Città vecchia di Luoyang
Distretto della Città vecchia di Luoyang
Porta Lijing
Porta Lijing
Colazione
Giorno 5 Luoyang
Le Grotte di Longmen e il Tempio del Cavallo Bianco.

In mattinata, dopo la prima colazione in hotel, la guida turistica locale e l'autista vi accompagneranno a visitare le Grotte di Longmen. L'intero lavoro di intaglio per realizzare le opere d’arte custodite in queste grotte è durato oltre 1400 anni e ha attraversato più di 10 dinastie, a partire dalla Dinastia Wei del Nord (386-534), passando per la fiorente nella Dinastia Tang (618-907 ) e terminando nella tarda Dinastia Qing (1636-1912). Nelle grotte di Longmen ci sono complessivamente 2.300 grotte e nicchie piene di innumerevoli statue di Buddha e iscrizioni. Una grotta assolutamente da non perdere è la Grotta Guyang. La Grotta Guyang risale al regno dell'imperatore Xiaowen che la scolpì in memoria di sua nonna, l’Imperatrice Madre Feng. Più di 1.000 nicchie e 800 iscrizioni si trovano nella grotta, rendendola una delle più ricche di Longmen, e riflettendo significativamente lo stile Wei Settentrionale di scultura e scrittura. Le statue centrali del Buddha Sakyamuni e dei Bodhisattva (coloro che sono sulla via dell'illuminazione) assumono ciascuna un aspetto cupo e una silhouette snella, in contrasto con lo stile precedente, dalle spalle larghe, trovato a Yungang. Un altro tesoro sono le iscrizioni allegate alle statue. Un esempio eccezionale è l'opera di "Longmen Ershipin", scrittura conosciuta come Weibei.

Andrete poi a visitare il Tempio del Cavallo Bianco, il primo tempio costruito dalla corte dopo che il buddismo fu introdotto in Cina circa 1.900 anni fa durante la Dinastia Han Orientale (25-220). Il tempio è rivolto a sud, è quadrato e occupa 4 milioni di metri quadrati. Se venite qui, non solo potrete ammirare la magnifica figura del Buddha, ma potrete anche conoscere la curiosa storia di questo tempio. Secondo la leggenda, l'imperatore Ming della Dinastia Han Orientale (25 - 220) una volta mandò il suo ministro in missione diplomatica nella regione occidentale per conoscere il buddismo. Dopo aver finito di studiare, tornò con due eminenti monaci dignitari indiani, She Moteng e Zhu Falan, e un cavallo bianco che portava il sutra e la figura di Buddha. Per commemorare il contributo del cavallo bianco nel trasportare il sutra, l'imperatore Ming ordinò la costruzione del tempio e lo chiamò Tempio del Cavallo Bianco.

Grotte di Longmen
Grotte di Longmen
Tempio del Cavallo Bianco
Tempio del Cavallo Bianco
Colazione
Pranzo
Giorno 6 LuoyangDengfengLuoyangXi’an
Visita al Tempio Shaolin e trasferimento da Luoyang a Xi'an con il treno proiettile.

Oggi, vi dirigerete a Dengfeng, per visitare un famoso sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO, il Tempio Shaolin insieme alla Foresta delle Pagode. Il Tempio Shaolin si trova a nord-est di Luoyang e dista 1.5 ore (85 km) dal vostro albergo. Inizialmente costruito nel 495 durante la Dinastia Wei del Nord (386 - 534 d.C.), il Tempio Shaolin è noto come il luogo di nascita dell'arte marziale Shaolin. Il tempio, situato ai piedi del Monte Songshan tra la fitta foresta, è anche la culla del buddismo cinese. La Foresta delle Pagode è una delle attrazioni più importanti del Tempio Shaolin, ed è composta da centinaia di memoriali di pagode in pietra eretti sono in onore dei monaci Shaolin dal 9° al 19° secolo. Di aspetto uniforme ma con varie altezze che raggiungono anche i 10 metri, ogni pagoda è iscritta con i nomi di un monaco e dei suoi discepoli. Le pagode hanno anche uno scopo pratico: gli studenti vi eseguono esercizi di arti marziali, uno dei quali consiste nel combattere in equilibrio a metà del lato di una pagoda.

L'ottavo giorno di aprile dell'anno lunare cinese è il compleanno del Buddha, ed è una delle feste più importanti del buddismo. In questo giorno, l'abate Shaolin e tutti i monaci del tempio lodano e cantano i sutra, poi si inginocchiano davanti al Buddha Shakyamuni con l'incenso in mano. Dopo di che, fanno la doccia alla statua del Buddha con un cucchiaino, e poi usano un po' della stessa acqua per fare la doccia a sé stessi, per dimostrare di riformarsi completamente ed eliminare i disastri futuri. Oltre che attraverso questo festival, i turisti possono sperimentare la cultura buddista in varie sale e architetture buddiste nel tempio, tra cui la Sala Daxiong, la Sala Abate, la Torre del Tamburo e della Campana, la Sala dei Mille Buddha, la Sala del Re Celeste, la Sala Erzu’an, ecc.

Durante la vostra visita al Tempio Shaolin, potrete vedere un sorprendente esercizio di Kung Fu eseguito da veri monaci marziali del Tempio Shaolin, che dura circa 30 minuti. Viene eseguito solo durante il giorno. Di solito ci sono circa 5~6 spettacoli al giorno.

Dopo un’intera giornata di visite al Tempio Shaolin, sarete trasferiti alla Stazione Ferroviaria di Luoyang, dove prenderete il treno veloce diretto a Xi’an, treno stimato G819 17:41/19:11. Al vostro arrivo a Xi’an, incontrerete la guida locale e l’autista, che vi accompagneranno in albergo.

Tempio Shaolin
Arte marziale cinese-Kungfu
Arte marziale-Kungfu
Colazione
Giorno 7 Xi’an
L'Esercito di Terracotta, la Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica e il Quartiere Musulmano.

Nella mattinata di oggi vi porteremo a vedere l’Esercito di Terracotta, che dista 1 ora (42 km) dal vostro albergo in centro. Oltre 8000 guerrieri di argilla a grandezza naturale proteggevano la tomba del primo imperatore della Cina. Il famoso Esercito di Terracotta è ora indicato come l'ottava meraviglia del mondo antico. La mostra al Museo dei Guerrieri di Terracotta presenta un piccolo ma spettacolare gruppo di questi guerrieri, che sono stati appositamente replicati dai tecnici del museo e della conservazione in Cina, e da abili artigiani e specialisti del Patrimonio Mondiale. Nel museo ci sono anche ricreazioni in costume del primo imperatore della Cina, Qin Shi Huang, e dei suoi ufficiali in uniforme. Presentazioni audio e multimediali danno vita all'intera esperienza.

Dopo pranzo rientrerete nella Città di Xi’an. La guida turistica e l’autista vi accompagneranno a visitare la Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica (chiusa ogni marte). Il nome "Oca Selvatica" è utilizzato per indicare due pagode, la Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica, e un'altra, chiamata "Grande Pagoda dell’Oca Selvatica". Come suggeriscono i nomi, la Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica è più piccola rispetto alla Grande Pagoda dell’Oca Selvatica, ma è comunque un grande edificio considerando quanto è antico. La piccola pagoda è più silenziosa e tranquilla, adatta a chi preferisce un ambiente più calmo. Questa pagoda è un resto dell'architettura buddista durante la Dinastia Tang, e mostra come il buddismo sia arrivato in Cina e come si sia integrato con la cultura della nazionalità Han. La campana di ferro è da non perdere quando visiterete la piccola pagoda. È conosciuta come la "Campana Magica". La campana viene suonata da buddisti e monaci ogni mattina. Il suono della campana è vivace ma piacevole, e si diffonde fino a tre miglia (5 km) di distanza. C'è la credenza che se vi mancano i vostri amati parenti che sono lontani, scrivendo il loro nome e il loro indirizzo su un foglio giallo e colpendo la campana, essi ricevano il messaggio. La campana originale oggi è appesa nel campanile vicino alla pagoda, ma ce n'è una copia disponibile per i turisti.

Xi'an, il capoluogo della provincia dello Shaanxi, è nota per il suo cibo straordinario! Uno dei posti più popolari per provare la cucina dello Shaanxi a Xi'an è il Quartiere Musulmano, una famosa zona di vie pedonali all'interno delle vecchie mura della città. Ci sono molti negozi in cui comprare souvenir nel Quartiere Musulmano. Si possono comprare marionette, Cheongsam e prodotti di seta, popolari ritagli di carta, servizi da tè, prodotti di giada e artigianato in pietra. Potrete contrattare e acquistare i vostri souvenir a un prezzo ragionevole. Si può anche visitare il Vicolo Huajue, che si estende fino a Xiyangshijie (Via della Città delle Pecore ad Ovest) nel Quartiere Musulmano. Il vicolo è pieno di una gran varietà di souvenir!

Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica
Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica
Quartiere Musulmano
Quartiere Musulmano
Colazione
Pranzo
Giorno 8 Xi’anChengdu
Trasferimento da Xi'an a Chengdu con il treno veloce.

Oggi in tarda mattinata, sarete accompagnati alla Stazione Ferroviaria di Xi’an, dove prenderete il treno proiettile verso Chengdu, la patria del panda gigante, treno stimato D1931 12:33/16:28. Dopo il check-in in albergo, il resto della giornata sarà a vostra disposizione. Potrete fare una passeggiata sulla Strada di Chunxi per fare un po’ di shopping. La Strada di Chunxi è il quartiere di shopping più scintillante di Chengdu e, arrivando a ospitare fino a un milione di persone nei fine settimana estivi, è sicuramente il più affollato. I negozi qui vendono principalmente beni stranieri di marca o la loro controparte cinese. Questa “strada” è stata riqualificata intorno a un insieme di piazze che si estendono per tre o quattro isolati, con piccoli parchi, quartieri commerciali di alta e media classe, ristoranti, bar, un Ito Yakado ben fornito, e centinaia di altri negozi.

Strada di Chunxi
Strada di Chunxi
Simbolo della Strada di Chunxi
Simbolo della Strada di Chunxi
Colazione
Giorno 9 Chengdu
La Base di Ricerca dell'Allevamento del Panda Gigante di Chengdu, il Museo del Sito di Jinsha e il Parco del Popolo.

Le visite previste per oggi sono: la Base di Ricerca dell'Allevamento del Panda Gigante di Chengdu, il Museo del Sito di Jinsha (chiuso ogni lunedì) e il Parco del Popolo.

Perché la visita ai panda viene organizzata al mattino presto? Perché, proprio al mattino presto, gli allevatori danno da mangiare ai panda, più precisamente dalle 08:30 alle 09:00 circa, perciò è più facile per i visitatori scorgerli in questo momento della giornata. Sarà un'ottima occasione per osservare i panda e le loro abitudini, fotografarli e osservare le loro maniere particolari di mangiare il bambù, che, sicuramente, vi impressioneranno. Che vi piacessero i panda già da prima oppure no, state certi che da questo momento in poi ve ne innamorerete. Ci sono molti panda nella base e sono divisi in diverse aree, quindi sono necessarie più di due ore per visitare l’intero sito. 

Nel pomeriggio, vi dirigerete a visitare il Museo del Sito di Jinsha, il museo del sito archeologico costruito sulle rovine originali, con molte reliquie culturali dell'antico Regno Shu, durante i periodi Shang e Zhou (XVII secolo a.C. - 256 a.C.). I reperti più preziosi di questo sito sono l’"Uccello del Sole", un pezzo di decorazione d'oro rotondo con un sole al centro e quattro uccelli volanti intorno ad esso, e la "Maschera d'Oro".

In seguito, andrete a visitare il Parco del Popolo (Parco Renmin), un buon posto per sperimentare la vita autentica della gente del posto. Assisterete a un sacco di attività qui, come la pratica del Taichi, il canto, il ballo, le sfide a Mahjong, i dipinti, la scrittura a mano con grandi pennelli e acqua sul pavimento, sorseggiare in una tranquilla casa da tè in riva al lago o semplicemente chiacchierare. Si può anche vedere un tipico angolo cinese di matchmaking, dove i genitori di mezza età cercano partner di matrimonio per la loro figlia o il loro figlio, mostrando le loro informazioni dettagliate, una parte davvero molto interessante della moderna cultura cinese. 

Base di Ricerca dell'Allevamento del Panda Gigante di Chengdu
Base di Ricerca dell'Allevamento del Panda Gigante
Parco del Popolo
Parco del Popolo
Colazione
Pranzo
Giorno 10 ChengduShanghai
Visita alla Strada di Jinli e il Tempio Wuhou. Trasferimento da Chengdu a Shanghai con il volo.

Nell'ultimo giorno a Chengdu, vi porteremo a visitare la Strada di Jinli, una strada pedonale tradizionale cinese piena di bei negozi, ristoranti, case da tè e bar. Passeggiare lungo questa strada è un ottimo modo per sperimentare il lato culturale della città perché c'è davvero tanto da vedere, dalla gente che urla per vendere diversi tipi di cibi locali, allo spettacolo dell'arte delle maschere cinesi, tutti tratti distintivi che sono parte dell'antica cultura cinese. In mezzo alla strada, c'è un palco di legno che sembra un antico padiglione. Viene usato di tanto in tanto per la rappresentazione di opere classiche del Sichuan. Qui, si può godere della musica folk insieme ai bellissimi e rapidi cambi di costume e di trucco degli attori. Le perfette performance degli attori vi lasceranno a bocca aperta.

Dopo di che, visiterete il vicino Tempio Wuhou, dedicato a Zhuge Liang, il marchese Wu (Wuhou) del Regno di Shu nel periodo dei Tre Regni (220 - 280). Questo bellissimo tempio caratterizzato da un’architettura tradizionale, splendidi giardini, incredibili collezioni di bonsai e molte opere d'arte storiche, vi mostrerà la storia del Periodo dei Tre Regni. La tavola di pietra più famosa del tempio è chiamata la Tavola del Triplice Successo. Questa è la prima struttura che si può vedere nel tempio. È composta da lastre di legno che formano un grande monumento. Il nome deriva dai tre rinomati artisti cinesi che hanno partecipato alla sua realizzazione: Pei Du che ha scritto le iscrizioni, Liu Gongchuo che ha stilizzato le parole e Lu Jian che ha inciso le scritte sulla tavoletta.

In tempo utile, sarete trasferiti all’Aeroporto di Chengdu, dove prenderete il volo verso Shanghai, volo stimato HU7408 20:55/00:05+1. La nostra guida di Shanghai e l’autista vi accoglieranno e vi accompagneranno al vostro albergo, situato nel centro di Shanghai.

Strada di Jinli
Strada di Jinli
Tempio Wuhou
Tempio Wuhou
Colazione
Giorno 11 Shanghai
Il Museo di Shanghai, il Giardino del Mandarino Yu, la Strada Vecchia, il Bund e la Via Nanchino.

Questo tour privato di Shanghai inizierà con la visita al Museo di Shanghai (chiuso ogni lunedì). Questo museo ospita la prima collezione di reliquie e manufatti del Paese. Undici gallerie espongono l'arte cinese in tutte le sue forme: dipinti, bronzi, sculture, ceramiche, calligrafia, giada, mobili delle dinastie Ming e Qing, monete, sigilli e arte delle popolazioni indigene. La sua collezione di bronzi è una delle migliori al mondo, e la sua galleria di abiti e costumi mostra gli intricati manufatti dei 55 gruppi di minoranza etnica della Cina. L'audioguida è disponibile in inglese. Ci si può rilassare nella piacevole sala da tè del museo o andare al negozio per acquistare dei souvenir come cartoline, artigianato e riproduzioni delle opere d'arte.

Andrete poi a fare una visita al Giardino del Mandarino Yu (chiuso ogni lunedì), una bellissima oasi nel cuore di Shanghai. Come grande esempio dei giardini classici cinesi, si rimane facilmente impressionati dai dettagli della sua pianificazione e del suo design. Coprendo un'area di 20 000 metri quadrati, questa attrazione può essere divisa in quattro parti: la zona orientale, la zona occidentale, la zona centrale e il giardino interno. Ogni parte possiede caratteristiche distinte all'interno di diversi punti scenici caratteristici. Ci sono un totale di 48 punti scenici magistralmente divisi nel giardino, che forniscono ai visitatori una scena diversa ad ogni passo. Camere, padiglioni, sale, rocce e acque riflettono tutti lo stile e le caratteristiche dell'arte del giardinaggio delle dinastie Ming e Qing del sud del Fiume Azzurro.

In seguito, visiterete la Strada Vecchia, situata molto vicino al Giardino del Mandarino Yu. La Strada Vecchia offre prodotti di specialità locali e molti degli edifici che vedrete qui sono caratterizzati da un’architettura tradizionale cinese. Camminando sulla strada, vi sembrerà di essere tornati al vivace mercato di Shanghai presente qui 100 anni fa. La Strada Vecchia di Shanghai è divisa nelle sezioni est e ovest dalla Via Guanlan. La sezione orientale è stata decorata e ricostruita, mantenendo le caratteristiche degli edifici residenziali nei primi anni della Dinastia Qing e della Repubblica Cinese. La facciata esterna della sezione occidentale è un'imitazione dell'architettura della Dinastia Ming, che evidenzia i costumi popolari della città vecchia di Shanghai, come il muro di piastrelle e le colonne rosse.

Dopo aver pranzato in un popolare ristorante locale, avrete del tempo libero per passeggiare nella zona del Bund. Il Bund si affaccia sul Fiume Huangpu, e da qui potrete osservare le massicce e scintillanti torri finanziarie di Pudong. Questa immagine è emblematica della modernità di Shanghai. Per associazione, è diventato un simbolo della Cina stessa. Non c'è quindi da meravigliarsi se ogni guida turistica di Shanghai che si rispetti elogi il Bund. L'architettura distintamente occidentale che si trova lungo il Bund manifesta la storia di Shanghai, mentre il lato Pudong lascia intravedere il suo futuro. Di notte, il numero di turisti spesso aumenta, così come lo sfarzo e le luci al neon che si riflettono sull’acqua, lasciando spazio a favolose immagini del lato cosmopolita della Cina.

In fine, proseguirete verso la Via Nanchino, un posto meraviglioso per gli amanti dello shopping. Camminando sulla Via Nanjing, non dimenticate di osservare i palazzi delle quattro famose antiche compagnie che sorgono qui, ovvero l’Azienda Daxin, l’Azienda Yong'an, l’Azienda Xianshi e l’Azienda Xinxin. La strada offre attività e souvenir per tutte le tasche, come squisite porcellane, bellissime forniture d'arte che sono belle come le opere d'arte a cui si ispirano, fast-food e ristoranti raffinati.

Museo di Shanghai
Museo di Shanghai
Giardino del Mandarino Yu
Giardino del Mandarino Yu
Colazione
Pranzo
Giorno 12 ShanghaiItalia
Ritorno in Italia.

Il tour dei Panda e del Kung Fu in Cina di 12 giorni si concluderà oggi. La vostra guida privata vi accompagnerà all'aeroporto secondo l'orario del vostro volo internazionale. Buon rientro a casa! 

Colazione
Fine dei Servizi
Mappa Tour

Albergo
Città Elenco Hotel a 5 Stelle Elenco Hotel a 4 Stelle
Pechino Sunworld Dynasty Hotel Beijing Wangfujing Jianguo Qianmen Hotel
Luoyang Lee Royal Hotel Mudu New Friendship Hotel
Xi'an Tianyu Gloria Grand Hotel Xi'an Titan Jincheng Art Hotel
Chengdu Sofitel Chengdu Taihe Yinhe Dynasty Hotel
Shanghai Ocean Hotel Shanghai Ambassador Hotel
Quotazione
Il prezzo del tour è basato su per persona e in USD

Note:

coolPer il tuo bambino o neonato, contattaci per un prezzo scontato.

Modulo Richiesta

 
 
Articoli con * sono obbligatori

Inclusione nei prezzi:

Esclusione dai prezzi:

Personalizza il Tuo Tour
Qualsiasi sezione del pacchetto turistico può essere fatta su misura dal nostro consulente professionale e amichevole.
Personalizza Ora
Domande & Risposte
0 Domanda
Domanda vuota
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Prezzo da
2451 USD
QUICK ENQUIRY
Hai domande?
Articoli con * sono obbligatori
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi