Tour Low Cost della Cina: alla Scoperta dell’Antica Pechino e della Moderna Shanghai

6 Giorni Pechino/Shanghai

Sapete quanto costa un viaggio in Cina? Se avete un budget limitato, vi proponiamo questo tour Cina Low Cost. Prenderete un treno ad alta velocità da Pechino a Shanghai per esplorare quanto siano sorprendenti queste due città! Vi immergerete nel cuore della tradizione a Pechino e nell'affascinante città cosmopolita con paesaggi stradali esotici quale è Shanghai: questa vacanza in cina a costi bassi, infatti, combina le due città di maggior successo in Cina, una è l'antica e attuale capitale della Cina, una è la metropoli moderna più prosperosa del Paese. Potrete godervi il sapore imperiale e antico nella Città Proibita e in altri famosi palazzi imperiali antichi di Pechino; fare una passeggiata sulla Grande Muraglia e restare stupiti da questo capolavoro mondiale. Osserverete tutta Shanghai dal grattacielo più alto del mondo, passeggerete sul Bund per osservare i vari tipi di edifici esotici presenti sulle sponde del fiume Huangpu e vi rilasserete nel Giardino di Yu, dove assaporerete la bellezza del paesaggio antico della Cina. Durante questo tour, avrete sufficiente tempo libero per esplorare autonomamente le due città.

Price Rrom $ 2888 Fai Richiesta
Punti Vendita
  • Itinerario di Giorno in Giorno

  • Mappa Tour

  • Albergo

  • Quotazione

Chiudi Tutto
Itinerario di Giorno in Giorno
Giorno 1 Arrivo a Pechino
Arrivo a Pechino e l'incontro con la guida.

Il primo giorno del vostro tour in Cina inizierà quando la guida di lingua italiana vi incontrerà all'Aeroporto Internazionale di Pechino, al vostro arrivo. Da qui, sarete accompagnati al vostro hotel, e lungo la strada, la nostra guida vi farà una breve introduzione alla città. Il resto della giornata sarerete liberi di riposarvi.

Giorno 2 Pechino
La Città Proibita e il Palazzo d'Estate.

In mattinata visiterete la Città Proibita (chiusa ogni lunedì). Situata nel centro di Pechino, è il modello supremo nello sviluppo degli antichi palazzi cinesi, fornendo una visione dello sviluppo sociale della Cina tardo dinastica, specialmente della cultura rituale e di corte. Il layout e la disposizione spaziale ereditano e incarnano la caratteristica tradizionale della pianificazione urbana e della costruzione dei palazzi nell'antica Cina, con un asse centrale, un design simmetrico e la disposizione della corte esterna sul davanti e della corte interna sul retro e l'inclusione di ulteriori cortili paesaggistici derivanti dal layout della città Yuan. Come esemplare dell'antica gerarchia architettonica, delle tecniche di costruzione e dell'arte architettonica, la Città Proibita ha influenzato gli edifici ufficiali della successiva Dinastia Qing per un periodo di 300 anni. Gli edifici religiosi, in particolare una serie di camere buddiste reali all'interno del Palazzo, che assorbono abbondanti caratteristiche delle culture etniche, sono una testimonianza dell'integrazione e dello scambio in architettura tra Manciù, Han, Mongoli e Tibetani dal 14° secolo. Allo stesso tempo, più di un milione di preziose collezioni reali, articoli usati dalla famiglia reale e un gran numero di materiali d'archivio sulle antiche tecniche d'ingegneria, inclusi documenti scritti, disegni e modelli, sono la prova della cultura di corte e delle leggi e regolamenti delle dinastie Ming e Qing.

In seguito, visiterete il Palazzo d’Estate. Il Palazzo d'Estate si trova a circa venti chilometri a nord-ovest di Pechino, e fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Questo palazzo è in realtà un vasto insieme di templi, padiglioni e palazzi imperiali sparsi qua e là nel parco intorno al Lago Kunming. Una volta, era una meta molto popolare tra le famiglie imperiali durante l'estate per sfuggire all'umidità e alla calura di Pechino. Questo complesso architettonico è stato costruito nel XII secolo ma è stato ampliato più volte, distrutto e rinnovato soprattutto durante il regno di Qianlong (1736-1796). La parte che si può visitare risale all'inizio del XX secolo. Le cifre del Palazzo sono impressionanti: 290 ettari, 3000 edifici, più di 400.000 alberi, molti dei quali hanno diverse centinaia di anni. Tra questi, si trova il Lago Kunming (220 ettari), con il famoso ponte con diciassette archi. Questo giardino imperiale è molto più piacevole all'alba, quando qualche anziana signora fa esercizi fisici cantando sotto gli alberi. Ci vuole una buona mezza giornata per godere di tutte le bellezze del parco in tutta la sua grandezza. 

Città Proibita
Città Proibita
Palazzo d‘Estate
Palazzo d'Estate
Colazione
Pranzo
Giorno 3 Pechino
Il Passo di Juyongguan e il Nido d’Uccello ( lo Stadio Nazionale di Pechino).

Oggi in mattinata incontrerete la guida e l’autista, che vi accompagneranno a visitare il Passo di Juyongguan, una delle sezioni della Grande Muraglia Cinese. Il Passo di Juyongguan è considerato uno dei tre passi più grandi della Grande Muraglia. Il muro che possiamo vedere oggi è stato costruito all'inizio della Dinastia Ming (1368-1644), ed è stato successivamente restaurato. La valle dove si trova il passo Juyong è ripida e precipitosa, dando al Passo di Juyongguan la reputazione di essere il più ripido e pericoloso della Grande Muraglia. Il Passo di Juyongguan è stato a lungo una roccaforte militare, servendo da barriera naturale agli invasori. Molte battaglie feroci sono state combattute qui nei tempi antichi. Oggi, la Grande Muraglia di Juyongguan è uno splendido punto panoramico, con bellissimi fiori e alberi rigogliosi che punteggiano le montagne.

Ritornerete poi in città e, lungo il percorso di rientro, farete una sosta al Nido d’Uccello (Stadio Nazionale di Pechino). Lo Stadio Nazionale di Pechino è stato progettato dall’ architetto svizzero Herzog de Meuron e dall'architetto cinese Li Xinggang. I requisiti per il suo design erano che doveva essere stimolante e in grado di resistere a un terremoto. Per rendere la struttura "leggera" ma antisismica, si è utilizzata la forza di 110.000 tonnellate di un nuovo tipo di acciaio, il più puro mai sviluppato in Cina, che comprende 36 km di puntoni in acciaio, combinata a un design ingegnoso. Lo stadio è a forma di sella, ma le parti in acciaio ad incastro, che assomigliano ad un reticolo di ramoscelli, gli hanno regalato il nome “Nido d'Uccello”. Il design è nato dall'idea di un unico filo avvolto intorno a una palla. Strati di geometria logica danno l'apparenza di casualità e una forma organica. I pentagrammi multipli nel tessuto a incastro della struttura ellittica sono come le stelle della bandiera cinese.

 

Passo di Juyongguan
Passo di Juyongguan
Nido d'Uccello
Nido d'Uccello
Colazione
Pranzo
Giorno 4 PechinoShanghai
Il trasferimento da Pechino a Shanghai con il treno veloce.

La mattinata sarà a vostra disposizione. In tempo utile, la guida e l’autista vi aspetteranno nella lobby del vostro hotel per accompagnarvi alla Stazione Ferroviaria di Pechino, treno stimato G3 14:00/18:28. Arrivati a Shanghai, incontrerete la vostra guida locale, che vi accompagnerà in hotel. La cena sarà libera.

Stazione ferroviaria di Pechino
Stazione Ferroviaria di Pechino
Stazione Ferroviaria di Shanghai
Stazione Ferroviaria di Shanghai
Colazione
Giorno 5 Shanghai
Il Giardino del Mandarino Yu, la Strada Vecchia, il Bund, la Via Nanchino.

Dopo la prima colazione occidentale in albergo, la giornata inizierà con la visita al Giardino del Mandarino Yu (chiuso ogni lunedì). Il Giardino del Mandarino Yu si trova nella parte vecchia di Shanghai. È un giardino cinese originariamente costruito durante la Dinastia Ming, e successivamente ricostruito. Il Giardino del Mandarino Yu è diviso in 6 aree panoramiche principali - Area Scenica Sansuitang, Area Scenica Wanhualou, Area Scenica Dianchuntang, Area Scenica Huijinglou, Area Scenica Yuhuatang e Giardino Interno. Nell’Area Scenica Sansuitang, si può esplorare la Sala Cuixiu costruita nel 1760, il Leone di Ferro creato nel 1920, e Sala Sansui - l'edificio principale della zona con un'altezza di 9 metri. Nella Dinastia Qing, i letterati tenevano sempre degli eventi nella Sala Sansui. Nell'Area Scenica di Wanhualou, troverete un albero di ginkgo alto 21 metri e più vecchio di 400 anni. L'edificio Wanhua e un vecchio corridoio con finestre ornamentali perforate in diverse forme. Nell’Aerea Scenica Dianchuntang, si può apprezzare il vecchio set di mobili fatti con la radice dell’albero banyan, il vecchio palco vicino a una collina e le acque, le armi usate dai soldati durante il Regno Celeste Taiping (1851-1864), le monete autofuse, delle pubblicazioni e altre reliquie culturali del primo periodo del Periodo Daoguang (1821 - 1850). Inoltre, ci sono molti altri vecchi edifici, alberi e fiori da ammirare.

Situata all'estremità settentrionale del centro commerciale Yuyuan, la Strada Vecchia è adiacente al famoso giardino – Giardino del Mandarino Yu. La strada offre una combinazione di specialità tradizionali del Tempio Laocheng di Shanghai. La strada è sede di alcuni famosi marchi cinesi di vecchia data, come Wang Dalong, Liyunge, ecc. Tra gli altri, i visitatori possono anche trovare un particolare negozio di bacchette e di bastoni da passeggio. Originariamente costruita nel 1907, la Strada Vecchia presenta molti edifici antichi con caratteristiche nazionali. Lunga più di 100 metri, la strada è piena di una varietà di negozi, inclusi negozi di gioielli, boutique, ristoranti di cibo locale, negozi di specialità locali e così via. Sulla strada, si può gustare l'autentico panino al vapore con ripieno di zuppa di uova di granchio, e altri cibi popolari locali. Se siete interessati, a gennaio potete vedere lo spettacolo delle lanterne proprio lungo questa strada.

Andrete poi a fare una passeggiata lungo il Bund. Se il nome “Bund” non vi dice niente, non preoccupatevi, probabilmente conoscete comunque almeno di vista il posto. Questo luogo è infatti considerato il simbolo di Shanghai da decenni. Questa famosa passeggiata costituisce lo skyline della città ed è riprodotto su cartoline, opuscoli e immagini di Shanghai. Il suo gruppo di famosi edifici si trova sulla riva occidentale del Fiume Huangpu, e hanno tutti uno stile architettonico diverso. Oltre ad essere un soggetto fantastico per i fotografi, il Bund è pieno di piccole sorprese che i turisti amano scoprire.

In fine, visiterete la Via Nanchino, una delle vie dello shopping più frequentate del mondo, nonché hub centrale di Shanghai. Composta da sezioni "nuove" e "vecchie", la Via Nanchino è più di una semplice esperienza di shopping. La sua storia è profonda, e qui si può vedere un mix di vita sia opulenta che di classe media. I visitatori si imbatteranno in mercati all'aperto kitsch e venditori di cibo con la stessa facilità in cui si imbatteranno in articoli di Jimmy Choo, Prada, Gucci e Armani.

Via Nanchino
 
Giardino del Mandarino Yu
Giardino del Mandarino Yu
Colazione
Pranzo
Giorno 6 ShanghaiItalia
Trasferimento dall'albergo all'aeroporto per il volo di rientro in Italia.

La vostra camera sarà a disposizione fino al mezzogiorno. Dopo il check-out dall’albergo, la guida e l’autista vi accompagneranno all’aeroporto di Shanghai. Il vostro viaggio in Cina di 6 giorni si conclude qui, buon rientro a casa!

Colazione
Fine dei Servizi
Mappa Tour

pechino-xian-guilin-shanghai-14-notti-15-giorni

Albergo
Città Elenco Hotel a 5 Stelle Elenco Hotel a 4 Stelle
Pechino Sunworld Dynasty Hotel Beijing Wangfujing Novotel Beijing Xinqiao
Shanghai Ocean Hotel Shanghai Ambassador Hotel
Quotazione
Il prezzo del tour è basato su per persona e in USD

Note:

coolPer il tuo bambino o neonato, contattaci per un prezzo scontato.


Inclusione nei prezzi:

Esclusione dai prezzi:

Personalizza il Tuo Tour
Qualsiasi sezione del pacchetto turistico può essere fatta su misura dal nostro consulente professionale e amichevole.
Personalizza Ora
Beijing Travel Note
Food in Beijing

If you come to Beijing, you must not miss the food here. The most famous food in Beijing is Peking Roast Duck. The prepared Peking duck has a crispy skin and tender meat. Roll the duck and green onions in a pancake, dip it in the secret sauce, and you will fall in love with the taste after one bite. In addition, there are Beijing’s hot pot, Beijing’s candied haws, Lvdagun (a kind of dim sum cooked with sticky rice) and so on. These are the specialties of Beijing. If you are interested, we can also arrange gourmet courses for you. You will have the opportunity to learn how to make dumplings or other Chinese dishes in a cooking class.

Hotels in Beijing

Beijing is an important tourist city, so you can find hotels of all levels here. If you need a luxurious hotel, we can arrange the Aman Hotel in the Summer Palace for you. If you are traveling for business, you can choose the Regent Hotel. If you are a family traveling to China, we can book a family suite for you or the room with an extra bed for your child. If you are a student or your hotel budget is limited, we are also happy to arrange an economy hotel for you. They are also very clean and comfortable.

Weather in Beijing

Beijing is a city with four distinct seasons. Spring in Beijing is very short. The weather is dry in spring with occasional light rain. And the wind is also very gentle. It is very suitable for traveling. The highest temperature in summer in Beijing is around 38 degrees. Rainfall will also increase. If you choose to travel to Beijing at this time, please bring sunscreen or sunglasses. The weather in Beijing begins to turn cooler in autumn, especially after it rains. But autumn is also a very beautiful season in Beijing. There are mountains full of red leaves here. Winter temperature in Beijing will be below freezing and there will be snowfall. So if you come to Beijing at this time, you must wear a warm jacket.

Question & Answer
0 Question
Empty Question
More questions & answers
Hai domande?
Articoli con * sono obbligatori
Prezzo da
2888 USD
QUICK ENQUIRY

Modulo Richiesta

Articoli con * sono obbligatori
Hai domande?
Articoli con * sono obbligatori
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi