Lijiang Murals

 

Informazioni generali dei Lijiang Murals

Ingresso dei Lijiang Murals
Ingresso dei Lijiang Murals

Nome cinese: 丽江白沙壁画 (Pronuancia cinese: Lìjiāng Báishā Bìhuà)

Prezzo biglietto: 3,80€ 

Tempo di visita: 2 ore

Trasporto: in taxi o in autobus 6

Orari: 08.00 – 17.30, aperto dal lunedì alla domenica

Indirizzo: Xinshang Section, Yulong Naxi Autonomous County, Lijiang, Yunnan

 

Storia e introduzione dei Lijiang Murals

Lijiang Mural
Lijiang Mural

I Lijiang Murals o i Murales di Lijiang (conosciuti in cinese come Baisha Bihua), situati a 11 km dalla città di Lijiang (provincia dello Yunnan), sono un patrimonio artistico buddista e taoista risalenti agli anni della Dinastia Ming (1368-1644). Frutto di diversi stili artistici, come quello Han, Zang e Naxi, i Lijiang Murals sono oggi ben conservati presso il Dabaoji Temple (大宝积宫), Liuli Temple (琉璃殿), Dading Temple (大定阁) e Dajue Temple (大觉宫).

Durante il periodo Ming (1368-1644) il capo della tribù Naxi, Ajia’ade (阿甲阿得), si alleò con Zhu Yuanzhang (朱元璋), il primo imperatore Ming, dando così inizio alla stirpe della potentissima famiglia Mu (木). Per molte generazioni, la famiglia Mu incaricò la costruzione di diversi templi ad alcuni degli artisti più talentuosi di Lijiang, appartenenti ai gruppi etnici Han, Zang e Naxi, fino al periodo Qing (1616-1912). Questi templi costituiscono la prova tangibile di quanto fosse influente la famiglia Mu all’epoca.


Nel 1955 un team di sei pittori ed esperti di beni culturali furono inviati a Baisha dall’allora Ministero della Cultura Cinese per studiare i Lijiang Murals per riprodurne successivamente 130 copie, le quali furono esposte prima a Pechino, poi a Shanghai, Nanchino, Tianjin e persino in Gran Bretagna.


Dabaoji Temple
Dabaoji Temple

Fino alla seconda metà XVII secolo, i Lijiang Murals erano più di 200, sparsi in 15 templi diversi della Contea di Lijiang. A causa sia degli agenti atmosferici, sia della mano distruttiva dell’uomo, oggi ne sono rimasti soltanto 55, la maggior parte dei quali conservati presso il Dabaoji Temple e il Liuli Temple. Il motivo per cui i Lijiang Murals sono noti anche come Baisha Murals (白沙壁画) risiede nel nome del villaggio dove si trova il Dabaoji Temple, il Baisha Village, un piccolo borgo animato con gente cordiale, piccoli negozietti e una vista spettacolare sul Monte Yulong.

Il Villaggio di Baisha si trova ai piedi del Monte Yulong (玉龙雪山), a 8 km dal centro storico di Dayan (大研古城). Baisha fu il primo stabilimento Naxi nella zona del Lijiang, nonché il centro politico e militare della contea. Nel dicembre del 1996, il Dabaoji Temple e il Liuli Temple furono entrambi annoverati dal Consiglio di Stato cinese come patrimoni culturali nazionali.

 

I Lijiang Murals più famosi 

Il Dabaoji Temple (risalente al 1582) e il Liuli Temple (1417) conservano rispettivamente 12 e 16 murales. Quest’ultimi hanno resistito ai vari terremoti degli ultimi cinque secoli e mantengono tuttora gran parte delle caratteristiche originali. Tra i murales più famosi abbiamo: 

Lijiang Mural di lunga storia
Lijiang Mural di lunga stioria 

• Rulai Huifo (如来会佛), il più grande tra tutti i Lijiang Murals, con i suoi 3,68 metri di altezza e 4,89 metri di larghezza.

• Guanyin Pumenpin (观音普门品), 2,03 metri di altezza x 4.46 metri di larghezza.

• Kongque Mingwang Fahui (孔雀明王法会), dalle stesse dimensioni del Guanyin Pumenpin.

• Lianhuasheng Zushi (莲花生祖师).

Questi quattro Lijiang Murals sono tutti conservati presso il Dabaoji Temple.

 

Come arrivare ai Lijiang Murals

 In autobus

Puoi arrivarci comodamente in autobus prendendo la linea 6. Una volta sceso all’incrocio di Baisha (白沙路口, baisha lukou), prosegui per pochi metri a piedi fino a Baisha Village.

Lijiang Mural
Lijiang Mural

Domande & Risposte
0 Domanda
Domanda vuota
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Can’t find what you’re looking for?
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi