Giardino dell’Umile Amministratore

 

Informazioni generali del Giardino dell’Umile Amministratore

Nome cinese: 拙政园, pronuncia cinese: Zhuó Zhèng Yuán

Biglietto ingresso: CNY 70

Orari: 7:30-17:30

Trasporto

Prendere il pullman numero 5, il numero 55, il numero 81 o il numero 529 e scendere fermata del museo di Suzhou (苏州博物馆 Suzhou bowuguan), quindi camminare per circa 500 metri fino all’ingresso del giardino dell’umile amministratore.

Tempo consigliato per visita: 2-3 ore

 

Orari di apertura del Giardino dell’Umile Amministratore

Giardino dell’Umile Amministratore
Orari
Dal 16 aprile al 30 ottobre l’orario di apertura dalle 7.30 alle 17.30
Dal 31 ottobre al 15 aprile l’orario di apertura dalle 7.30 alle 17.00

 

Prezzo del biglietto del Giardino dell’Umile Amministratore

Giardino dell’Umile Amministratore
Prezzi
Biglietto durante la bassa stagione turistica (gennaio, febbraio, marzo, giugno, novembre e dicembre) 70 yuan/persona
Biglietto durante l’alta stagione turistica (aprile, maggio, luglio, agosto, settembre, ottobre) 90 yuan/persona

 

Nota: Il biglietto per la visita notturna al giardino del maestro delle reti ha un prezzo di 100 yuan / persona. È possibile acquistare il biglietto da metà marzo a metà novembre dalle ore 19.30 alle ore 21.30.

 

Introduzione del Giardino dell’Umile Amministratore

Panorama del Giardino dell’Umile Amministratore
Panorama del Giardino dell’Umile Amministratore

Il giardino dell’umile amministratore di Suzhou (拙政园 Zhuozheng yuan) è uno dei quattro giardini classici cinesi più importanti di tutta la Cina, insieme al giardino permanente, al palazzo d’estate di Pechino e alla residenza estiva di Chengde. Costruito nei primi anni di regno dell'imperatore Zhengde della dinastia Ming (inizio del XVI secolo), è rappresentativo di tutti i giardini classici cinesi che si trovano a sud del fiume Azzurro.
 

Il giardino dell’umile amministratore si trova nell'angolo nord-est della città di Suzhou (numero 178 di nord-est Street). Con una superficie totale di 78 mu (circa 5.2 ettari), è il giardino più grande di Suzhou. Come tutti i giardini classici cinesi, consiste nella riproduzione artificiale di più ambienti naturali, divisi tra loro da elementi come padiglioni, ponti a zig zag o alte rocce appositamente disposti in modo che occludano alla vista le altre zone del giardino, facendo immergere completamente il visitatore in un ambiente alla volta. In totale, il giardino è diviso in tre parti. La zona orientale è ampia e spaziosa, mentre quella occidentale è caratterizzata dalla presenza di edifici dalla struttura caratteristica. L’ultima zona, quella centrale, è la principale e ospita un piccolo museo.


Interno del Giardino dell’Umile Amministratore
Interno del Giardino dell’Umile Amministratore

Nel mese di marzo 1961, il giardino dell'umile amministratore è stato inserito nella lista delle principali unità di protezione delle reliquie culturali nazionali. Nel 1991, è stato elencato tra le attrazioni turistiche nazionali da parte della Commissione di pianificazione statale, dell'amministrazione turistica e del ministero della costruzione. Dal 1997 è parte dei patrimoni dell’umanità dell'UNESCO. Nel 2007, è stato classificato come uno dei punti panoramici nazionali (AAAAA) dall'amministrazione nazionale del turismo.

 

Il giardino dell’umile amministratore fu costruito durante la dinastia Ming per volere del funzionario Wang Xiachen, che decise di ritirarsi dalla vita ufficiale e fare ritorno nella propria città natale, Suzhou, per trascorrervi gli ultimi anni della propria vita. Qui fece scavare un laghetto artificiale e fece decorare il giardino secondo lo stile classico con padiglioni, edifici, ponti in pietra a zig zag, muretti, torri, stagni, aiuole fiorite, boschetti di bambù, frutteti e alberi di pesco.
 

Dopo la morte di Wang Xiachen, il giardino dell’umile amministratore passò nelle mani del figlio, che fu costretto a venderlo al ricco Xu Shaoquan per debiti di gioco. La famiglia Xu visse nel giardino per più di cento anni, ma dopo un po’ i discendenti di Xu Shaoquan decisero di trasferirsi altrove, lasciando il giardino in uno stato di degrado e di abbandono. Nel 1631, il giardino dell’umile amministratore fu acquistato dal ministro Wang Xinji, che avviò dei lavori di ristrutturazione che terminarono sono quattro anni dopo, nel 1635. Nei secoli successivi, il giardino fu nuovamente abbandonato e le varie aree utilizzate come campi da coltivare. Nel 1648 fu utilizzato come sede ufficiale di alcuni generali di Ninghai, quindi, nel 1679, diventò il nuovo ufficio del Su Song. Fino alla sua morte, lo stesso Chiang Kai Shek abitò all’interno del giardino. Dopo aver cambiato proprietario più volte, fu aperto al pubblico verso la metà del 1800.

 

Come arrivare al Giardino dell’Umile Amministratore

 In autobus:

Prendere il pullman numero 40 e scendere alla fermata del nuovo villaggio di Beiyuan (北园新村 beiyuan xin cun), quindi proseguire a piedi per 300 metri fino al giardino dell’umile amministratore;
 

Prendere il pullman numero 5, il numero 55, il numero 81 o il numero 529 e scendere fermata del museo di Suzhou (苏州博物馆 Suzhou bowuguan), quindi camminare per circa 500 metri fino all’ingresso del giardino dell’umile amministratore.

Panorama del Giardino dell’Umile Amministratore di Suzhou
Panorama del Giardino dell’Umile Amministratore di Suzhou

Domande & Risposte
2 Domande
Chiesto da Mariana italia | 10/21/2021 19:26 Risposta
Il Giardino è accessibile per chi è in sedia a rotelle o non cammina bene?
Il Giardino è accessibile per chi è in sedia a rotelle o non cammina bene?
0 Risposta
Chiesto da Aurora milano | 08/03/2021 17:24 Risposta
salve
E un giardino privato?ce ancora qualcuno che vive in questo giardino?
1 Risposta
Risposto da Sara Italia | 08/12/2021 19:51
Risposta 0 0
No,adesso questo è un giardino pubblico.
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Can’t find what you’re looking for?
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi