Tour della Cina da Shanghai con Avatar e Fenghuang

15 Giorni Shanghai/Guilin/Xi'an/Zhangjiajie/Fenghuang/Pechino

È davvero un viaggio meraviglioso visitare la Cina in 15 giorni con Zhangjiajie e Fenghuang! E questo tour di 15 giorni in Cina da Shanghai vi porterà a viaggiare nei luoghi più famosi di questo Paese: Shanghai, Guilin, Xi’an, Zhangjiajie, Fenghuang e Pechino e, inoltre, vi permetterà di visitare i luoghi più importanti per godere della natura, conoscere le minoranza etniche, la cultura, la storia e così via, tutto in un solo viaggio! Questo itinerario Cina da Shanghai con Zhangjiajie e Fenghuang vi permetterà di osservare da vicino le preziose reliquie culturali del Museo di Shanghai, di sperimentare la vivace atmosfera della Strada dell’Ovest di Yangshuo, di ascoltare in silenzio il battito del cuore dei Guerrieri di Terracotta, di scoprire la leggendaria bellezza del Parco Forestale Nazionale di Zhangjiajie, di passeggiare lungo i vicoli tranquilli della città vecchia di Fenghuang, di diventare un vero eroe scalando la meravigliosa Muraglia Cinese. Da questo viaggio otterrete sicuramente più di quel che vi aspettate!

Price Rrom $ 2541 Fai Richiesta
Punti Vendita
  • Itinerario di Giorno in Giorno

  • Mappa Tour

  • Albergo

  • Quotazione

Chiudi Tutto
Itinerario di Giorno in Giorno
Giorno 1 Arrivo a Shanghai
Arrivo a Shanghai e trasferimento all'albergo di Shanghai.

Benvenuti in Cina, un Paese orientale con una lunga e gloriosa storia e pieno di dinamiche moderne. Al vostro arrivo a Shanghai, la nostra guida sarà pronta ad accogliervi all'uscita dell'aeroporto, con un cartello di benvenuto indicante il vostro nome. Vi accompagnerà poi al check-in in hotel. Il resto della giornata sarà a vostra disposizione.

Giorno 2 Shanghai
Il Giardino del Mandarino Yu, il Museo di Shanghai, il Bund di Shanghai, la Via Nanchino.

Prima colazione in albergo. La mattinata sarà dedicata al Giardino del Mandarino Yu (chiuso ogni lunedì). Il Giardino del Mandarino Yu è un giardino classico, dal design delicato, con una storia di oltre 400 anni. È uno dei luoghi assolutamente da non perdere quando si visita Shanghai. Il giardino non è lontano dal Bund, e il suo ambiente tranquillo e visivamente appagante è molto attraente. Qui potrete vedere padiglioni, grandi rocce e stagni nel tipico stile architettonico dei giardini della Cina meridionale. Inoltre, potrete apprezzare la calligrafia cinese e le iscrizioni dei maestri del passato. La Sala Sansui è uno dei siti da non perdere nel Giardino del Mandarino Yu. Include le Grandi Gallerie, il Leone di Ferro, la Sala Cuixiu. I maggiori punti di interesse qui sono le belle sculture di finestre e travi di legno adornate con immagini di riso, miglio, grano, frutta e altri emblemi di un raccolto abbondante. Questo luogo era usato come luogo di incontro per i funzionari locali e per proclamare gli annunci imperiali.

Dopo di che, visiterete il Museo di Shanghai (chiuso ogni lunedì). Nel Museo di Shanghai, non solo potrete apprezzare le reliquie culturali, ma anche acquisire la conoscenza della profonda storia cinese. Qui, i turisti possono ammirare gli antichi bronzi cinesi, la scultura, la moneta, la porcellana, la giada, la calligrafia e la pittura. Ci sono anche sale a tema per esporre i mobili delle dinastie Ming e Qing e l'artigianato delle minoranze etniche cinesi. La galleria di bronzo nel Museo di Shanghai è probabilmente la migliore in Cina per apprezzare gli articoli storici in bronzo, perché ci sono più di 400 squisiti pezzi esposti di colore verde scuro in questa galleria, il che fornisce ai visitatori un grande ambiente per godere della cultura spessa del bronzo.

Successivamente, farete una passeggiata lungo il famoso Bund di Shanghai. Situato sulla riva occidentale del Fiume Huangpu, il Bund è senza dubbio la zona pedonale più conosciuta di questa città. La prima cosa consigliata da fare a Shanghai è proprio una passeggiata qui, che permette di godersi il bellissimo paesaggio e, allo stesso tempo, di sperimentare la vitalità di questa città. Da sud a nord si possono vedere molti edifici esotici sulla sinistra e il fiume Huangpu che scorre sulla destra. Dall'altra parte del fiume Huangpu si possono ammirare molti grattacieli moderni. La vista notturna è particolarmente bella con le luci al neon colorate che brillano e illuminano il paesaggio circostante.

Vi piace fare shopping? La Via Nanchino è ideale per fare compere di ogni tipo! La Via Nanchino è la strada commerciale più prospera di Shanghai. I turisti possono ancora sentire il suo fascino persistente ammirando gli edifici in stile occidentale sui due lati della via, e il tram che viaggia sulle rotaie per questa strada. Non dimenticate che la Via Nanchino è anche un luogo alla moda. Quando si passeggia qui, si rimane sorpresi dai lampioni delicatamente disegnati, dalle aiuole, dalle cabine telefoniche e dalle fantasiose sculture seminate lungo la strada. Molte panchine sono a disposizione dei turisti per riposarsi in qualsiasi momento.

Museo di Shanghai
Museo di Shanghai
Bund di Shanghai
Bund di Shanghai
Colazione
Pranzo
Giorno 3 ShanghaiGuilin
Visita al Quartiere di Xintiandi e partenza da Shanghai per Guilin con il volo.

L’ultima tappa a Shanghai sarà il Quartiere di Xintiandi. Il Quartiere di Xintiandi è stato ricostruito sulla base delle Residenze Shikumen, perciò potrete apprezzare le tipiche residenze di Shanghai dei primi anni del XX secolo che combinano lo stile della Cina meridionale con lo stile occidentale. In questo quartiere, le architetture sono state riproposte in gallerie, negozi di abbigliamento, negozi di antiquariato, ristoranti, caffè e bar, ecc. Con filiali di grandi marche e piccoli negozi caratteristici che spuntano in ogni dove, Xintiandi è senza dubbio un paradiso per gli acquirenti benestanti. Fare shopping a Shanghai è un'esperienza molto piacevole, con una vasta gamma di scelte.

Nel pomeriggio, prenderete un volo interno verso Guilin, volo stimato FM9369 18:15/20:50. La nostra guida turistica di Guilin vi aspetterà all’uscita dell’Aeroporto e vi accompagnerà in albergo.

Quartiere di Xintiandi
Quartiere di Xintiandi
Partenza da Shanghai per Guilin
Partenza da Shanghai per Guilin
Colazione
Giorno 4 Guilin
Una Navigazione sul Fiume Li e la Strada dell’Ovest.

Dopo la prima colazione in albergo, incontrerete la guida turistica e l’autista che vi accompagneranno al Molo di Mopanshan per iniziare la Navigazione sul Fiume Li (con pranzo a bordo). La Navigazione sul Fiume Li è una delle cose migliori da fare a Guilin per chi viene qui. Il Fiume Li è la più grande e bella area panoramica carsica al mondo. In particolare, il tratto del Fiume Li da Guilin a Yangshuo è il più spettacolare. Navigando lungo il fiume, vi sembrerà di entrare in un paese fatato, fatto di acqua limpida, montagne verdi che assomigliano a vari animali e figure, villaggi appartati e pastorelli. Anche se la crociera dura più di quattro ore, non ci si annoia affatto. Al contrario, non si potrà fare a meno di scattare foto in continuazione per immortalare il bellissimo paesaggio circostante.

Sbarcherete a Yangshuo circa alle 13.00 e vi dirigerete a piedi verso la Strada dell’Ovest, situata non lontana dal porto di sbarco. Questa strada, che ha una storia di oltre 1.400 anni, è il luogo dove si raduna la maggior parte degli stranieri a Yangshuo, alcuni di loro hanno persino aperto negozi e si sono stabiliti qui. Ci sono molti negozi di arte e artigianato, negozi di calligrafia e pittura, hotel, ristoranti, caffè, bar e sale di kung fu cinese, dove persone di tutte le età possono parlare inglese. Qui potrete conoscere a fondo la cultura e le usanze locali. Molte delle case lungo la strada sono costruite nello stile delle dinastie Ming e Qing: le piastrelle sono di color ciano, le pareti sono bianche e rosa e ognuna di esse ha un balcone. I bar e i caffè, invece, sono in stile europeo. Se guardate la Strada dell’Ovest da lontano, vi accorgerete che qui gli edifici sono come statue d'arte.

Il pomeriggio sarete liberi di esplorare la Strada dell’Ovest e di farvi conquistare dai suoi negozi e caffè.

Nel tardo pomeriggio rientrerete da Yangshuo a Guilin per il pernottamento.

Fiume Li
Fiume Li
Strada dell’Ovest
Strada dell’Ovest
Colazione
Pranzo
Giorno 5 Guilin
Le Risaie a Terrazza di Longji.

Oggi l’intera giornata sarà dedicata alla visita delle Risaie a Terrazza di Longji. Le Risaie a Terrazza di Longji sono un gruppo di campi terrazzati su larga scala a Longsheng, a circa 90 km da Guilin, a 2 ore di auto da Guilin, sicuramente uno dei posti migliori da visitare. Molte persone vengono qui per godersi il paesaggio e la vista dell'alba. Inoltre, qui ci sono tanti diversi antichi villaggi delle minoranze etniche Zhuang e Yao. Gli abitanti, infatti, già vivevano qui da centinaia di anni. In questo modo è possibile apprezzare il paesaggio, vivendo le usanze delle minoranze etniche. Infatti, è possibile godere di un paesaggio diverso in diverse stagioni. In primavera, gli abitanti iniziano ad irrigare, e le terrazze sono luccicanti come specchi. In estate, le immagini verdi faranno sentire il loro vigore. In autunno, le terrazze dorate che brillano alla luce del sole rappresentano un quadro davvero bello. D’inverno, le terrazze bianche e tortuose nelle giornate di neve vi regaleranno un'impressione diversa e davvero unica.

Il Villaggio di Ping'an è il più popolare, grazie alle sue condizioni stradali relativamente buone. Ci sono due maggiori punti d’interesse nel Villaggio di Ping’an. Grazie alla passeggiata ben segnalata dall'entrata ai punti di vista, i visitatori possono facilmente trovare la loro strada per la prima attrazione, “Nove Draghi e Cinque Tigri”, e per la seconda attrazione, “Sette Inizi con la Luna”, seguendo la mappa di pietra sul percorso. Ogni punto d’interesse offre l'angolo perfetto per trattenere il respiro e scattare foto incredibili. La maggior parte dei visitatori preferisce arrivare prima al secondo punto di osservazione e poi raggiungere il primo punto di osservazione, da dove poi si può scendere la collina. Ci vuole circa 1 ora e mezza per completare questa escursione.

Infine, rientrerete a Guilin con la guida turistica.

Giardino del Mandarino Yu
Risaie a Terrazza di Longji all'alba
Risaie a Terrazza di Longji di notte
Risaie a Terrazza di Longji di notte
Colazione
Pranzo
Giorno 6 GuilinXi’an
Visita della Grotta del Flauto di Canne, la Collina della Proboscide dell’Elefante e partenza da Guilin per Xi'an con il volo.

La prima tappa di oggi sarà la Grotta del Flauto di Canne. Guilin è una bella città che offre il tipico paesaggio carsico e dove perciò ci sono molte grotte carsiche da esplorare. Tra queste, la grotta del flauto di canna è la più splendida, e uno dei luoghi assolutamente da non perdere a Guilin. Questa grotta è come un magnifico palazzo sotterraneo che contiene un gran numero di squisite stalagmiti, pilastri di pietra, mantelli di pietra e fiori di pietra. Specialmente nel profondo della grotta, il Palazzo di Cristallo sembra proprio un paese delle fate illuminato da luci colorate.

La seconda tappa è la Collina della Proboscide dell’Elefante. La Collina della Proboscide dell’Elefante si trova nel centro della Città di Guilin ed è uno degli scenari più famosi del luogo. La forma della collina richiama proprio quella di un elefante gigante che succhia l'acqua del fiume Li con il suo naso. Ecco perché il suo nome è Collina della Proboscide dell'Elefante. Sulla collina c'è una torre in mattoni della Pagoda Puxian, costruita durante la Dinastia Ming. Un altro buon posto per vedere la collina è l’Isoletta dell'Amore che si trova a nord della collina. Non si può proprio perdere l'interessante Collina della Proboscide dell'Elefante, che senza dubbio merita un posto tra le attrazioni migliori da visitare a Guilin.  

Dopo le visite, verrete accompagnati all’aeroporto di Guilin per il volo verso Xi’an, volo stimato JD5144 16:00/17:50. All’arrivo a Xi’an, incontrerete la guida locale e l’autista, che vi accompagneranno in hotel. Vi lasceremo il resto della giornata per esplorare in autonomia questa antica città.

Grotta del Flauto di Canne
Grotta del Flauto di Canne
Collina della Proboscide dell’Elefante
Collina della Proboscide dell’Elefante
Colazione
Giorno 7 Xi’an
L'Esercito di Terracotta, la Cinta Muraria della Dinastia Ming, il Quartiere Musulmano e la Grande Moschea.

Colazione occidentale in albergo. In mattinata incontrerete la guida professionale che vi accompagnerà a visitare l’Esercito di Terracotta, in auto ci vuole circa 1 ora dal vostro albergo. Sapete quale materiale è stato utilizzato per creare questi guerrieri? Gli esperti hanno confermato che il materiale usato per modellare i guerrieri di terracotta e i cavalli è una "terra gialla" proveniente dai luoghi di sepoltura. La terra gialla è facile da ottenere, ed era un materiale appropriato per la sua qualità adesiva e la sua plasticità. La terra è stata vagliata e macinata per rimuovere le impurità e per garantire che fosse fine e pura. È stata aggiunta una certa quantità di graniglia bianca contenente sabbia quarzosa. L'aggiunta di graniglia alla terra ne ha rafforzato le proprietà meccaniche, che hanno permesso di modellare facilmente queste grandi figure.

Pranzerete in un ristorante locale vicino all’Esercito di Terracotta.

Nel pomeriggio, rientrerete a Xi’an per visitare la Cinta Muraria della Dinastia Ming. La Cinta Muraria di Xi’an è la più antica e meglio conservata antica cinta muraria del mondo. È stata costruita per resistere e difendersi dal nemico. Sulle mura di Xi'an sono presenti una serie di antiche strutture militari, come il ponte levatoio, le torri delle porte, le torri delle frecce, le torri principali, le torri di guardia e le torrette. Queste strutture militari costituiscono un sistema di difesa completo, di importanza cruciale per la città nei tempi antichi.

Successivamente, passeggerete nel Quartiere Musulmano fino ad arrivare alla Grande Moschea. Camminando lungo la strada stretta e contorta del Quartiere Musulmano, che è costernata di negozi su entrambi i lati, potrete osservare uomini musulmani con cappelli bianchi che si siedono all'interno dei negozi e parlano tranquillamente tra di loro. Davanti alle porte di alcuni negozi, uomini anziani con la barba bianca siedono sulle sedie di canna, godendosi il tenero tocco del sole e divertendosi con i bambini che corrono lungo la strada. La merce principale dei negozi che si trovano qui, è l'autentico cibo musulmano fatto a mano, che ha un sapore molto buono. Ci sono inoltre piccoli negozi che vendono prodotti locali della provincia dello Shaanxi e altri ancora che forniscono squisiti souvenir.

A Xi'an, vale davvero la pena di fare un viaggio per vedere la Grande Moschea, non solo per la sua storia secolare ma anche per il suo particolare design di architettura mista di stile tradizionale musulmano e cinese. Occupando una superficie di oltre 12.000 metri quadrati, la moschea è divisa in quattro cortili, lunghi 250 metri e larghi 47 metri con una disposizione ben organizzata. Più ci si addentra al suo interno, più ci si sente sereni, circondati da meravigliosi giardini.

Cinta Muraria della Dinastia Ming
Cinta Muraria della Dinastia Ming
Quartiere Musulmano
Quartiere Musulmano
Colazione
Pranzo
Giorno 8 Xi’anZhangjiajie
Visita alla Grande Pagoda dell’Oca Selvatica e il Piccolo Esercito di Terracotta. Partenza da Xi'an per Zhangjiajie con il volo.

L’ultima tappa a Xi’an è la Grande Pagoda dell’Oca Selvatica. Avete mai sentito il detto "Salvare una vita supera la costruzione di una pagoda di sette piani"? Si dice che questo detto abbia avuto origine dalla comparsa della Grande Pagoda dell'Oca Selvatica, che ha in tutto sette piani. Costruita in mattoni e sottoposta a diversi terremoti, la pagoda è ancora solida e maestosa. Molti specialisti credevano che ci fosse un palazzo sotto la pagoda, come il palazzo presente sotto la pagoda nel Tempio di Famen. Evidenziato dalle registrazioni storiche, questo palazzo avrebbe conservato le preziose reliquie che Xuan Zang portò dall'India nel 645 d.C. Negli ultimi anni, il palazzo sotterraneo è stato effettivamente trovato, e molte preziose reliquie di Sariras, le Scritture di Pattrra, la statua di Xuan Zang, le pitture murali, ecc. sono state rinvenute lì.

Prima della partenza per Zhangjiajie, è prevista una visita al Piccolo Esercito di Terracotta cioè al Museo del Mausoleo Hanyangling, che non si trova lontano dall’aeroporto. Questo museo è stato costruito sulla base del mausoleo congiunto dell'imperatore Jing e della sua imperatrice, ed è la necropoli più completa della Dinastia Han rivenuta fino ad oggi. Il museo è composto principalmente da tombe dell'imperatore e dell'imperatrice, fosse di sepoltura a nord e a sud, edifici cerimoniali, cimiteri del satellite e del criminale, e la città di Yangling, tutti preziosi materiali per conoscere il galateo, la vita degli imperatori e le usanze di sepoltura della Dinastia Han.

Dopo le visite, proseguirete per l’aeroporto, dove prenderete il volo verso Zhangjiajie, volo stimato JD5867 20:55/22:35. Arrivati a Zhangjiajie, incontrerete la guida turistica, che parla inglese, e verrete accompagnati in hotel.

Grande Pagoda dell’Oca Selvatica
Grande Pagoda dell’Oca Selvatica
Piccolo Esercito di Terracotta
Piccolo Esercito di Terracotta
Colazione
Giorno 9 Zhangjiajie
Il Parco Nazionale della Foresta di Zhangjiajie, lo Yuanjiajie con l’Ascensore di Bailong, il Monte Tianzi, il Fiume Jinbian e la Galleria delle Dieci Miglia.

Oggi trascorrerete tutta la giornata nel Parco Nazionale della Foresta di Zhangjiajie. Il Parco Nazionale delle Foreste di Zhangjiajie è stato descritto in modi diversi, come maestoso, eccentrico, tranquillo, delicato e selvaggio. Il Parco Nazionale della Foresta di Zhangjiajie vanta una ricca varietà di animali. Le foreste esuberanti offrono loro habitat ideali per vivere e procreare. In questo parco vivono più di 149 tipi di animali. Tra questi, 28 specie sono sotto protezione nazionale, tra cui il fagiano dorato, la scimmia di Rhesus, la salamandra gigante e il cervo muschiato. I visitatori potranno sentire il canto degli uccelli e vedere le scimmie che giocano sugli alberi.

La nostra guida vi accompagnerà a visitare lo Yuanjiajie con l’Ascensore di Bailong. Yuanjiajie è stato lo scenario del famoso film Avatar. Il punto panoramico più notevole di Yuanjiajie è il Primo Ponte con un'altezza di oltre 300 metri, che è il più alto ponte di pietra naturale al mondo. Inoltre, i limpidi ruscelli che attraversano le valli del fiume di Jinbian sono uno degli scenari più belli del parco. L’Ascensore di Bailong è l'ascensore panoramico a due piani all'aperto più alto, più veloce e completamente esposto, con la più grande capacità al mondo. Sale e scende molto velocemente, con una velocità di 3 metri al secondo (10 piedi/s), e può raggiungere un'altezza di 326 metri (1.070 piedi) in 1 minuto e 58 secondi. Collega Yuanjiajie, il Monte Tianzi, il Fiume Jinbian e le altre principali aree panoramiche, lasciando più tempo ai turisti per godere della bellezza di Zhangjiajie.

Più avanti, andrete a visitare il Monte Tianzi. Il Monte Tianzi offre una vista mozzafiato sulle cime che si innalzano una dopo l'altra. Qui si può avere la possibilità di godersi lo scenario del mare nuvoloso e delle foreste a picco. Il Monte Tianzi prende il nome dal leader del gruppo etnico locale Tujia - Xiang Dakun all'inizio della Dinastia Ming. Xiang Dakun guidò con successo la rivolta dei contadini locali e si fece chiamare "Tianzi", che significa figlio del cielo, ed è l'epiteto tradizionale dell'imperatore cinese. Ci sono molte leggende su quest'uomo, che calano un velo di mistero sul Monte Tianzi. Nel frattempo, molti punti panoramici nella riserva naturale del Monte Tianzi prendono il nome di "Tianzi".

Visiterete poi il Fiume Jinbian. Questo fiume è famoso per le sue montagne verdeggianti, le sue ripide scogliere, la sua valle serena e gli animali speciali. Essendo un vero e proprio "paradiso" per le piante, i suoi sentieri sono adornati da un'abbondanza di fiori, alberi ed erbe. Potrete vedere uno strano fiore chiamato fiore dell'aragosta, che sembra davvero un'aragosta nel fiume. Ci sono diversi tipi di frutti in ogni mese, che nutrono gli animali locali nella valle. Pertanto, il Fiume Jinbian è anche un regno di animali. Scimmie selvatiche e altri piccoli animali vivono felicemente qui. Forse non sapete che si può anche trovare un raro tipo di animale qui: la salamandra gigante. Il Fiume Jinbian rappresenta un pittoresco paese delle meraviglie sia per gli uomini che per gli animali.

Dopo le visite, prenderete la funivia per scendere.

La prossima attività sarà quella di prendere un treno turistico lungo la Galleria delle Dieci Miglia per ammirare colline di varie forme come uomini, fate, pavoni e tigri. Su entrambi i lati della valle si trovano diverse forme di pietre, che vi faranno venire voglia di viaggiare lungo una bella galleria naturale. La Galleria delle Dieci Miglia è una valle della Riserva Naturale del Monte Tianzi. In questa piccola valle, potrete ammirare un paesaggio davvero pittoresco. I picchi caratterizzati da varie forme diverse sono i principali punti panoramici di questa zona. Assomigliano a ciò da cui prendono il nome, come “Il Dio della Longevità che accoglie gli ospiti”, “Un vecchio che raccoglie erbe”, “Picco Conch”, ecc.

Yuanjiajie
Yuanjiajie
Fiume Jinbian
Fiume Jinbian
Colazione
Pranzo
Giorno 10 ZhangjiajieFenghuang
Visita al Monte Tianmen e trasferimento con mezzi privati a Fenghuang.

Dopo la prima colazione in albergo, incontrerete la guida e l’autista per visitare il Monte Tianmen (Monte della Porta del Paradiso) che prende il nome dalla Grotta di Tienmen, una grotta naturale carsica sotto la montagna. La Grotta di Tianmen è il Portale del Cielo, una grande grotta carsica alta 431 piedi, larga 187 piedi e profonda 197 piedi che si estende sotto la montagna. Guardando da lontano, la grotta sembra una via di salita verso il cielo, da cui il nome, Tianmen, che significa Porta del Paradiso. La grotta è avvolta da una fitta nebbia durante tutto l'anno. A volte, all'apertura della grotta si radunano mantelli di nuvole, con il sole che la attraversa, formando uno scenario magico. Si sale con la funivia e si scende con il bus turistico. La funivia del Monte Tianmen è la più lunga funivia per passeggeri a senso unico del mondo, con una lunghezza totale di 7455 metri e un dislivello di 1279 metri. Questa funivia porta i viaggiatori dall'atmosfera del centro della città di Zhangjiajie direttamente al parco primitivo. Durante i circa 40 minuti di viaggio della funivia, il paesaggio cambia molto, facendo sperimentare ai viaggiatori la sensazione di essere angeli volanti nel cielo e di essere parte di un grande dipinto o del paesaggio stesso.

Nel pomeriggio, vi recherete in auto privata con la guida turistica verso la Città Vecchia di Fenghuang. La durata del viaggio dovrebbe essere di circa 3-4 ore. Arrivati a Fenghuang, proseguirete per la sistemazione in albergo. 

Monte Tianmen
Monte TianmenSplendido Monte Tianmen
Colazione
Pranzo
Giorno 11 Fenghuang
La Città Antica di Fenghuang.

Oggi l’intera giornata sarà dedicata alla visita della Città Antica di Fenghuang. Classificata come la migliore città antica della Cina, la Città Antica di Fenghuang è una guida per le persone a conoscere la vita passata nel periodo pre-modernizzazione. Le case di legno e le strade di pietra sono scene tipiche qui. Quando si visita questa città in una giornata nebbiosa, si scopre davvero perché è così famosa e popolare. Lo scenario dopo la pioggia o in una mattina nebbiosa è più simile a un dipinto tradizionale cinese che a una scena del mondo reale. Questa città antica è stata costruita nel 1704 e ha 300 anni di storia. La Città Antica di Fenghuang è stata aggiunta alla Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO il 28 marzo 2008 nella categoria Culturale. Questa antica città è stata considerata la più bella città della Cina dallo scrittore neozelandese Rewi Alley. La Città Antica di Fenghuang può essere divisa in due parti. Una è la città vecchia, mentre l'altra è la città nuova. La città vecchia si appoggia alle colline e si affaccia sul cristallino Fiume Tuojiang che scorre attraverso la città, ed è la principale zona turistica della contea. La città nuova è una normale zona residenziale per la gente locale.

Città Antica di Fenghuang
Città Antica di Fenghuang al giorno
Città Antica di Fenghuang di notte
Città Antica di Fenghuang di notte
Colazione
Pranzo
Giorno 12 FenghuangFurongzhenZhangjiajiePechino
Visita al Villaggio di Furongzhen e partenza da Zhangjiajie per Pechino con il volo.

Dopo la prima colazione, incontrerete la guida e l’autista per il ritorno a Zhangjiajie. Lungo il percorso, è prevista una visita al Villaggio di Furongzhen. Il Villaggio di Furongzhen si chiamava originariamente Villaggio di Wangcu. Vantando la speciale grande cascata che galleggia attraverso il villaggio e che compie un volo da circa 60 metri, questo villaggio di più di 2.000 anni è reputato come "Città vecchia di mille anni appesa alla cascata"! Essendo situata a Yongshun, il centro prospero dell'area occidentale di Hunan, la città di Furong ha conservato molti siti di reliquie culturali e architetture per il vostro apprendimento del cambiamento e dello sviluppo durante gli ultimi 20 secoli. Camminate lungo la via di Cinque Miglia di lastre di pietra per vedere la gente locale continuare il loro commercio intorno a questa porta d'oro dell'acqua e della terra. Andate ad ammirare la cascata gigante con le case di legno inclinate costruite sulla montagna per sentire tutto il fascino idilliaco che questa vecchia città ha da offrire! Inoltre, qui si possono ascoltare alcune storie interessanti del passato del re Tusi!

All’arrivo a Zhangjiajie, proseguirete poi per l’aeroporto, per prendere il volo interno per Pechino, volo stimato CA1360 21:00/23:25. La nostra guida turistica di Pechino vi accoglierà dall’aeroporto e vi accompagnerà al vostro albergo con un’auto privata.

Villaggio di Furongzhen al giorno
Villaggio di Furongzhen al giorno
Villaggio di Furongzhen di notte
Villaggio di Furongzhen di notte
Colazione
Pranzo
Giorno 13 Pechino
La Piazza Tienanmen, la Città Proibita, il Parco di Beihai ed il Palazzo d’Estate.

Le visite di oggi includono la Piazza Tienanmen, la Città Proibita, il Parco di Beihai ed il Palazzo d’Estate.

Prima di esplorare la Città Proibita, è previsto un giretto in Piazza Tienanmen. La sua costruzione iniziò nel 1417, durante il regno dell'imperatore Chengzu della Dinastia Ming, contemporaneamente all'inizio della costruzione della città di Pechino e della Città Proibita. Dopo il 1949, le dimensioni della piazza furono ampliate. Ora copre un'area di 440.000 metri quadrati, estendendosi per 880 metri da nord a sud e 500 metri da est a ovest. Si dice che questa grande piazza possa contenere in totale 1 milione di persone.

Più avanti, entrerete nella Città Proibita (chiusa ogni lunedì), dove potrete vedere magnifici palazzi, splendidi saloni, grandiose torri, padiglioni meravigliosi e bellissimi panorami. I disegni perfetti di questi antichi edifici vi lasceranno una profonda impressione. Le squisite decorazioni su tetti, grondaie, muri, ringhiere, pilastri e mobili vi stupiranno e vi affascineranno! Inoltre, sono esposti numerosi e preziosi cimeli culturali. Nel 1933, alcuni tesori nazionali della Città Proibita furono evacuati per preservarli dalla minaccia dell'invasione giapponese. Dopo la fine della seconda guerra mondiale, una parte della collezione fu restituita, mentre una parte è ora ospitata nel Museo del Palazzo Nazionale di Taipei.

Il Parco Beihai si estende su una superficie di circa 175 acri (70 ettari), di cui più della metà è occupata dal lago. Al centro del lago e sull'asse centrale di tutto il parco si trova l'isolotto fiorito di giada, sormontato dall'imponente Dagoba bianca, che è il punto di riferimento. Oltre all'isolotto fiorito di giada, il parco ha quattro aree panoramiche principali: la zona della riva orientale, la zona della riva settentrionale, il giardino botanico e la città circolare vicino alla porta nord. Ci sono molti luoghi famosi e belli da non perdere quando lo si visita.

Dopo pranzo, vi ci vorranno circa 30 minuti (con mezzi privati) per recarvi al Palazzo d’Estate, il più grande e meglio conservato giardino reale della Cina, nonché un buon posto per ammirare sia paesaggi sorprendenti che l'architettura classica. Il Ponte a 17 archi è un delicato e bellissimo ponte antico, che collega l'Isola del Lago Sud e la Diga Est. È un grande ponte di pietra che consiste di 17 archi, da cui il suo nome. Come il ponte Lugou e il ponte della Cintura Preziosa, anche il ponte a 17 archi è un ponte tradizionale cinese. Sul ponte ci sono 128 balaustre, ognuna delle quali è decorata con delicati leoni di pietra.

Parco Beihai
Parco Beihai
Palazzo d’Estate
Palazzo d’Estate
Colazione
Pranzo
Giorno 14 Pechino
La Grande Muraglia Cinese di Juyongguan, la Tomba di Dingling ed il Quartiere Olimpico.

La prima tappa di oggi sarà la Grande Muraglia Cinese di Juyongguan. Ci vogliono circa 1.5 ore per raggiungerla. La Muraglia Cinese di Juyongguan è uno dei passi più conosciuti lungo tutti i tratti della Muraglia Cinese. In virtù delle sue montagne scoscese, ha svolto un ruolo insostituibile nella difesa militare ed è stata una porta indistruttibile a nord dell'antica Pechino. Per questo motivo, le è stato dato il nome di "Il più magnifico passo del mondo". La Grande Muraglia del Passo Juyongguan è divisa in due semicerchi - est e ovest. La maggior parte delle persone preferisce fare un'escursione sul semicerchio occidentale per la sua ripidità e la sua bella vista. Ogni semicerchio richiede circa 2 ore di cammino. Se avete tempo ed energia, esplorare entrambe le sezioni è senza dubbio una buona scelta.

Nel pomeriggio, dopo pranzo, è prevista una visita alla Tomba di Dingling delle 13 Tombe della Dinastia Ming. La Tomba di Dingling è stata la prima delle Tombe della Dinastia Ming ad essere scoperta, ed è stata trasformata in un palazzo sotterraneo aperto al pubblico. È il mausoleo dell'imperatore Zhu Yijun e delle sue due imperatrici. Nel palazzo sono conservati due letti di marmo bianco per l'imperatore e due per le imperatrici, oltre alle loro bare.

Nel tardo pomeriggio, rientrerete in centro a Pechino. Prima di essere trasferiti in albergo, farete una sosta nel Quartiere Olimpico, per scattare delle foto. Il Parco Olimpico è stato costruito per i Giochi Olimpici di Pechino 2008. Vi si sono svolte le gare di tennis, tiro a segno e hockey. Dopo la cerimonia di chiusura, è stato trasformato in un giardino sul retro della città per accogliere visite turistiche, ricreative e sportive.

Grande Muraglia Cinese di Juyongguan
Grande Muraglia Cinese di Juyongguan
Tomba di Dingling
Tomba di Dingling
Colazione
Pranzo
Giorno 15 PechinoItalia
Visita al Tempio del Cielo e lo Zoo di Pechino. Ritorno in Italia.

Prima colazione americana in hotel. La mattinata sarà dedicata alla visita del Tempio del Cielo. Il Tempio del Cielo è considerato il più grande complesso di edifici sacrificali antichi conservati della Cina. Era il luogo dove gli imperatori e le famiglie reali delle dinastie Ming e Qing tenevano la Cerimonia del culto del cielo. L'intero tempio è diviso da due muri che lo circondano in una parte interna e una parte esterna. Gli edifici e le attrazioni principali si trovano all'interno della Parte Interna, come l'Altare Circolare (Huanqiutan) e la Volta Celeste Imperiale (Huangqiongyu). Nei giorni di neve a Pechino, la Parte Interna diventa più maestosa e più silenziosa, e i visitatori non osano nemmeno parlare troppo forte per non disturbare il Dio del Cielo. Nella Parte Esterna, sono stati piantati molti alberi antichi, e i visitatori possono apprezzare paesaggi naturali.

Dopo la visita al Tempio del Paradiso, andrete a visitare lo Zoo di Pechino. Lo Zoo di Pechino, situato a circa 10 chilometri dal centro di Pechino, è piuttosto grande, e ospita molte specie animali, tra cui animali rari come il panda gigante, la scimmia d'oro, la tigre manciù, la gru a corona rossa, così come animali provenienti da tutto il mondo, come lo scimpanzé, il canguro, il giaguaro e il lamantino. Inoltre, c'è un museo di anfibi e rettili che ospita più di 100 tipi di rettili.

Tutti amano il panda gigante! Con il suo mantello bianco-nero, l'adorabile e soffice animale è uno degli animali più preziosi al mondo. È originario della Cina, ed è per questo orgogliosamente chiamato il "tesoro nazionale". Oltre alla Grande Muraglia, ai Guerrieri di Terracotta e alla Città Proibita, anche lo zoo di Pechino è diventato un'importante attrazione per i turisti di tutto il mondo, soprattutto perché offre una buona e rara opportunità di vedere da vicino questo animale così carino. 

Il vostro tour di 15 giorni in Cina si conclude qui. La guida e l'autista vi accompagneranno all'aeroporto dove prenderete il volo di ritorno a casa. Speriamo che abbiate apprezzato il vostro viaggio con noi, e non vediamo l'ora di accogliervi di nuovo in futuro!

Tempio del Cielo
Tempio del Cielo
Panda gigante nello Zoo di Pechino
Zoo di Pechino
Colazione
Fine dei Servizi
Mappa Tour

Albergo
Città Elenco Hotel a 5 Stelle Elenco Hotel a 4 Stelle
Shanghai Hua Ting Hotel And Towers Ambassador Hotel
Guilin Lijiang Waterfall Hotel Guilin Park Hotel
Xi'an Tianyu Gloria Grand Hotel Xi'an Titan Jincheng Art Hotel
Zhangjiajie Zhangjiajie Qinghe Jinjiang International Hotel Zhangjiajie Huatian Hotel
Fenghuang Grand Phoenix Hotel Grand Phoenix Hotel
Pechino Sunworld Dynasty Hotel Beijing Wangfujing Jianguo Qianmen Hotel
Quotazione
Il prezzo del tour è basato su per persona e in USD

Note:

coolPer il tuo bambino o neonato, contattaci per un prezzo scontato.

Modulo Richiesta

 
 
Articoli con * sono obbligatori

Inclusione nei prezzi:

Esclusione dai prezzi:

Personalizza il Tuo Tour
Qualsiasi sezione del pacchetto turistico può essere fatta su misura dal nostro consulente professionale e amichevole.
Personalizza Ora
Domande & Risposte
0 Domanda
Domanda vuota
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Prezzo da
2541 USD
QUICK ENQUIRY
Hai domande?
Articoli con * sono obbligatori
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi