Viaggio da Pechino alle Migliori Montagne Cinesi: Huangshan e Zhangjiajie

11 Giorni Pechino/Zhangjiajie/Huangshan/Shanghai

Questo itinerario è una proposta per chi ama la natura, in particolare le meravigliose montagne cinesi, ed è uno dei nostri migliori pacchetti dei viaggi in Cina a partire da Pechino. Pechino ha due aeroporti internazionali e la maggior parte dei voli dall'Italia alla Cina atterra all'aeroporto di Pechino, quindi scegliere Pechino come prima destinazione del tour in Cina è un’ottima scelta. Dopo Pechino, vi recherete a Zhangjiajie, conosciuta per le spettacolari cime di arenaria al quarzo, i burroni e le gole con ruscelli, laghetti e cascate, grotte e ponti naturali annidati sulle cime torreggianti. Camminando tra i migliori sentieri delle montagne, potrete avere un assaggio della vera bellezza delle grandi montagne cinesi. Dopo le visite a Zhangjiajie, andrete a visitare l’altro punto saliente di questo pacchetto del tour della Cina con l’inizio da Pechino di 11 giorni: la Montagna Gialla nella Città di Huangshan, nota per il suo magnifico scenario fatto di picchi di granito e rocce dove si possono apprezzare magiche meraviglie, come pini dalla forma strana, spettacolari picchi rocciosi, e un mare di nuvole. Infine, dopo aver visitato Shanghai, ritornerete in Italia. Siete pronti a iniziare la vostra vacanza in Cina di 11 giorni a Pechino, Zhangjiajie, Huangshan e Shanghai? Unitevi a Viaggio in Cina!

Price Rrom $ 2312 Fai Richiesta
Punti Vendita
  • Itinerario di Giorno in Giorno

  • Mappa Tour

  • Albergo

  • Quotazione

Chiudi Tutto
Itinerario di Giorno in Giorno
Giorno 1 Arrivo a Pechino
Arrivo a Pechino e trasferimento all'albergo.

Benvenuti a Pechino, la capitale della Cina. La vostra guida verrà a prendervi all'aeroporto. Dopo un caloroso saluto, vi accompagnerà in hotel e vi aiuterà a fare il check-in. Il resto della giornata sarà libero.

Giorno 2 Pechino
La Piazza Tienanmen, la Città Proibita ed il Tempio del Cielo.

Oggi, dopo la prima colazione in albergo, visiterete la Piazza Tienanmen e la Città Proibita (chiusa ogni lunedì). Mao Zedong, imbalsamato nella sua sala commemorativa in Piazza Tienanmen, ha fondato la Repubblica Popolare Cinese il 1° ottobre 1949, proprio in questa piazza. Per dieci anni, a partire dal 1949, nell'anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese ci sono state grandi esibizioni militari in Piazza Tienanmen.

La Città Proibita è il più completo e più grande complesso di edifici con struttura in legno non solo in Cina, ma anche nel mondo. È il luogo dove gli imperatori delle dinastie Ming e Qing (1368 - 1911) vivevano con le loro famiglie e si occupavano degli affari di stato. La disposizione della Città Proibita ha seguito molte antiche regole cinesi di progettazione. Gli edifici principali sono stati tutti allineati in linea retta da nord a sud. Ci sono due sezioni principali del palazzo: la corte esterna e la corte interna. La parte meridionale del palazzo è chiamata corte esterna. Era qui che gli imperatori conducevano le cerimonie ufficiali. Ci sono tre edifici principali nella corte esterna, tra cui la Sala della Preservazione dell'Armonia, la Sala dell'Armonia Centrale e la Sala dell'Armonia Suprema. La più grande delle tre è la Sala dell'Armonia Suprema. Era da questo edificio che gli imperatori governavano durante la Dinastia Ming. A nord c'è la corte interna, dove l'imperatore e la sua famiglia vivevano. L'imperatore stesso dormiva in un edificio chiamato Palazzo della Purezza Celeste. L'imperatrice viveva in un edificio chiamato Palazzo della Tranquillità Terrestre.

Nel pomeriggio, visiterete il Tempio del Cielo, che era la sede delle cerimonie annuali di preghiera per un buon raccolto da parte degli imperatori delle dinastie Ming e Qing. Probabilmente avrete sentito parlare del famoso asse centrale di Pechino, dove si trovano le architetture più significative della consolidata capitale imperiale: (da sud a nord) la Piazza Tienanmen, la Città Proibita, il Parco Jingshan, la Torre del Tamburo e della Campana. Tuttavia, c’è una cosa interessante da sapere: il luogo di culto di più alto livello, il Tempio del Cielo, si trova un po' più a est dell'asse centrale. Questo perché secondo l'I-Ching, il sud-est del palazzo imperiale è la direzione in cui il potere solare è supremo. Ecco quindi perché il Tempio del Cielo è stato costruito a sud-est della Città Proibita.

Piazza Tienanmen
Piazza Tienanmen
Tempio del Cielo
Tempio del Cielo
Colazione
Pranzo
Giorno 3 Pechino
La Grande Muraglia di Juyongguan ed il Palazzo d'Estate.

Oggi vi dirigerete a visitare la Grande Muraglia di Juyongguan, a nord-ovest di Pechino. La Muraglia di Juyongguan, che dista 1.5 ore (62 km) dal centro di Pechino, è stata a lungo una roccaforte militare nella storia cinese. L'attrazione principale qui è la Piattaforma delle Nuvole, che fu costruita nel 1342 durante la Dinastia Yuan. All’apparenza, ora assomiglia a un Arco di Trionfo piuttosto tozzo. I tre stupa tibetani bianchi che originariamente sedevano in cima furono distrutti durante il primo periodo Ming, solo per essere sostituiti da un tempio buddista Tai'an, che fu poi distrutto da un incendio nel 1702. Oggi, le incisioni sul portale interno raffiguranti i Quattro Re Celesti (divinità buddiste che difendono i quattro punti cardinali) e alcune eleganti scritture sono una visione affascinante durante la salita al passo.

Dopo pranzo, tornerete a Pechino per visitare il Palazzo d'Estate, un giardino imperiale che vanta splendidi laghi, giardini e palazzi. Il tragitto dalla Muraglia Cinese di Juyongguan al Palazzo d’Estate sarà di 1.5 ore (46 km). La zona del Lago di Kunming è la parte più famosa del Palazzo d'Estate. Coprendo la maggior parte dell’area del Palazzo, è qui che gli imperatori e le imperatrici si rilassavano e si godevano il clima fresco del parco lontano dai colpi di calore che infiammano Pechino in estate. Vista unica tra tutto ciò che si può vedere nel parco, il Lago di Kunming rende omaggio alla bellezza naturale e ispira relax e tranquillità a coloro che hanno la possibilità di trascorrere qualche ora sulle sue rive, scoprendo i suoi numerosi punti di interesse. Sulla riva orientale del Lago di Kunming, potreste scorgere il Bue di Bronzo. Il motivo della presenza di questo Bue di Bronzo nel parco risale alla storia, nell’antichità si pensava infatti che avesse il potere di controllare le inondazioni, una delle principali cause di morte nella Cina antica. Intorno al Bue di Bronzo si è sviluppata la leggenda del maestro della prevenzione delle inondazioni: Da Yu, dopo il completamento dei suoi progetti avrebbe messo un bue di ferro in acqua per prevenire la zona o la regione dai disastri delle inondazioni. Fin dalla Dinastia Tang (618-907), i buoi sono allineati sul bordo dei corsi d'acqua. Originariamente, il Bue di Bronzo fu posizionato lì dall'imperatore Qianlong (1711-1799). Adottando un approccio realistico, il bue è diventato parte integrante dell'ambiente circostante. È il più grande del suo genere in Cina, riflettendo l'alto livello di fusione dei metalli della Cina antica.

Grande Muraglia Cinese
Grande Muraglia Cinese
Palazzo d'Estate
Palazzo d'Estate
Colazione
Pranzo
Giorno 4 PechinoZhangjiajie
Visita dello Zoo di Pechino e partenza con il volo verso Zhangjiajie.

Oggi farete l’ultima visita in questa città, andrete allo Zoo di Pechino, dove potrete vedere i panda giganti. Lo Zoo di Pechino è un luogo magico di cui vi innamorerete. Situato nel centro di Pechino, questo zoo è stato il primo del suo genere nel Paese, rendendolo tra i più antichi e più grandi zoo in Cina. Le attrazioni principali dello zoo sono i panda giganti e il magnifico acquario. Chi non ama i panda? Che sia nei film, nelle mascotte che sponsorizzano le Olimpiadi o anche nel logo del WWF, questi animali carini e coccolosi sono amati ovunque, rendendo questa sala l'attrazione principale del parco. Un'altra ragione per cui sono amati così tanto è che sono una specie in pericolo. Coprendo quasi 2,5 acri, la Sala del Panda Gigante dello Zoo di Pechino offre una vista impressionante e allo stesso tempo riesce a ospitare comodamente animali così grandi. L'interno della sala rispecchia lo stile di un giardino tradizionale cinese. Qui non solo potrete vedere queste magnifiche creature, ma potrete anche godere del magnifico scenario offerto dal giardino.

Dopo la visita proseguirete verso l’Aeroporto di Pechino dove prenderete il volo per Zhangjiajie, volo stimato SC2121 16:30/19:25. La nostra guida locale di Zhangjiajie, che parla inglese, e l’autista vi attenderanno in Aeroporto e vi accompagneranno in albergo.

Zoo di Pechino
Panda nello Zoo di Pechino
Zhangjiajie
Zhangjiajie
Colazione
Giorno 5 Zhangjiajie
Il Grand Canyon di Zhangjiajie, il Ponte di Vetro di Zhangjiajie e il Lago Baofeng.

Il tour di Zhangjiajie inizia con una visita al Grand Canyon di Zhangjiajie, pieno di strane cime, cascate e ruscelli. Il Grand Canyon di Zhangjiajie è un sito da visitare assolutamente per chi si reca a Zhangjiajie, ed è molto favorito dagli esploratori e dagli amanti della natura sia locali che provenienti dall'estero. Con la tipica forma del terreno di Zhangjiajie, scogliere mozzafiato, foreste lussureggianti, antiche grotte, stagni colorati e un fiume che scorre attraverso il canyon, i visitatori possono aspettarsi tutti i tipi di scenari qui. Il Ponte di Vetro di Zhangjiajie si estende per 430 metri di lunghezza, 6 metri di larghezza e 300 metri di altezza, il che lo rende il ponte di vetro più lungo e più alto del mondo! Pensate che, durante la sua costruzione, il ponte ha finito per stabilire dieci record mondiali. Questa meraviglia dell'ingegneria è stata progettata dal celebre architetto israeliano Haim Dotan e può accogliere fino a 800 visitatori alla volta. A differenza del ponte di vetro del Monte Tianmen a Zhangjiajie, che è incastrato direttamente nella parete rocciosa, il ponte di vetro di Zhangjiajie attraversa la valle tentacolare del canyon stesso. Per costruire questo ponte spettacolare, gli ingegneri hanno dovuto incassare quattro pilastri di sostegno nelle pareti del canyon su entrambi i lati. Il ponte stesso consiste in una struttura metallica e oltre 120 pannelli di vetro, ognuno dei quali è a 3 strati e composto da lastre di vetro temperato dello spessore di 5 centimetri. Vi sorprenderà sapere che, al suo centro, c'è anche una piattaforma specializzata per il bungee-jumping alta 285 metri. Ciò che attrae la maggior parte dei visitatori del ponte, tuttavia, è la vista panoramica delle montagne circostanti e l'esperienza di camminare come se si fosse tra le nuvole.

In seguito, andrete a visitare il Lago Baofeng, che si trova sul lalto della catena montuosa, a 85 metri dal suolo, e raggiunge un'altitudine di 585 metri. A causa della sua associazione con la catena montuosa Baofeng, il lago porta il nome di Baofeng. Con una profondità media di 72 metri, il Lago Baofeng copre un'area di 30 ettari e può contenere 6 milioni di metri cubi d'acqua a piena capacità. La sua acqua è prodotta dalle piogge, dalle sorgenti di montagna e dai ruscelli sotterranei, e rimane smeraldo tutto l'anno, perciò è reputato come il "Paradiso nel mondo umano".

Grand Canyon di Zhangjiajie
Grand Canyon di Zhangjiajie
Ponte di Vetro di Zhangjiajie
Ponte di Vetro di Zhangjiajie
Colazione
Pranzo
Giorno 6 Zhangjiajie
Il Parco Nazionale delle Foreste di Zhangjiajie, la Zona Panoramica di Yuanjiajie, il Monte Tianzi, il Fiume Jinbian e la Galleria di Dieci Miglia.

L’intera giornata sarà dedicata alla visita del Parco Nazionale delle Foreste di Zhangjiajie. Prima di tutto, visiterete la Zona Panoramica di Yuanjiajie, che si raggiunge in soli 66 secondi prendendo l'ascensore esterno più alto del mondo, l'Ascensore Bailong. Stando sulla piattaforma di osservazione nell'Area Panoramica di Yuanjiajie, si possono ammirare migliaia di picchi particolari, magnifici e precipitosi in diversi aspetti. Nella valle profonda, centinaia di picchi e pilastri di pietra unici si ergono alti ed eccezionali. I pilastri di pietra torreggianti sembrano dei fieri generali. I picchi alti, dei guerrieri coraggiosi. Tutte le figure sono realistiche e impressionanti. Visiterete poi il Monte Tianzi con la funivia, che offre una vista incredibile delle cime. La parola "imperatore" in cinese significa "tianzi". Di solito la gente locale lo chiama Monte Tianzi. Copre un'area di 67 chilometri quadrati e sorge a 1262 metri sopra il livello del mare.  Il Monte Tianzi è una formazione di arenaria, caratterizzato da picchi disposti densamente uno accanto all’altro. Secondo le statistiche, ci sono 3103 montagne nel Parco Nazionale delle Foreste di Zhangjiajie.

Le prossime visite saranno al Fiume Jinbian, che si dice scorra attraverso la valle più  bella del mondo e alla Galleria di Dieci Miglia, una valle panoramica lunga 5 km. Il Fiume Jinbian è un bellissimo fiume dalla forma naturale. È chiamato "galleria di montagne e fiumi" e "paese delle fate sulla terra" a causa della sua vegetazione rigogliosa e dei suoi fiumi limpidi. Grazie all'aria fresca e pulita, si consiglia vivamente di prendersi un po’ di tempo per fare delle escursioni qui. Prenderete poi un treno turistico per fare la spola attraverso la "galleria", e apprezzare appieno le cime rigogliose e le pietre di forme diverse. 

Zona Panoramica di Yuanjiajie
Fiume JinbianFiume Jinbian
Colazione
Pranzo
Giorno 7 ZhangjiajieChangshaHuangshan
Partenza da Zhangjiajie verso Changsha con mezzi privati, poi trasferimento da Changsha a Huangshan con il treno veloce.

La mattinata sarà libera. All'ora concordata, la vostra guida verrà a prendervi all'hotel e vi accompagnerà alla Stazione Ferroviaria di Changsha, dove prenderete il treno ad alta velocità per Huangshan, treno stimato G2186 16:48/20:31. Il tragitto da Zhangjiajie a Changsha sarà di 360 km (4 ore). Al vostro arrivo a Huangshan, la guida locale che parla inglese verrà a prendervi all'uscita della stazione ferroviaria e vi accompagnerà in hotel per il check-in.

Stazione Ferroviaria di Changsha
Stazione Ferroviaria di Changsha
Città di Huangshan
Città di Huangshan
Colazione
Giorno 8 Huangshan
Le Montagne Gialle e il Grand Canyon di Xihai.

Dopo la prima colazione occidentale in albergo, inizierete il vostro tour di Huangshan. Al vostro arrivo alla Zona Panoramica delle Montagne Gialle, prenderete la funivia fino alla cima della montagna dalla stazione della funivia di Yungu. Quando arriverete in cima alla montagna, vedrete il primo picco, il Picco Shixin, che si trova a 1683 metri sul livello del mare. Si dice che Huang Xiyuan, uno scrittore della Dinastia Ming, viaggiò su questo picco dal Tempio Yungu. Si rese profondamente conto della meraviglia di questo picco e lo chiamò "Shixin". Questa è l’origine del suo nome. Il Picco Shixin è uno dei migliori picchi su cui ammirare i pini delle Montagne Gialle.

Dopo un breve riposo, camminerete per circa 1 chilometro fino al Picco Shennbi, che si trova a 1650 metri sul livello del mare. Poiché uno dei picchi è sporgente e la cima è biforcata, assomiglia a un portapenne, ed è perciò chiamato "Picco Shenbi".

Dopo pranzo, visiterete il Grand Canyon di Xihai. A causa dell'alta quota, quando vi troverete sul canyon, le nuvole scorreranno come un ruscello sotto i vostri piedi, perciò è anche chiamato "Canyon delle Nuvole Bianche". La lunghezza totale del Canyon Grande di Xihai è di 15 km. Qui potrete scattare foto secondo le vostre preferenze entro il tempo concesso, e ammirare il più magnifico scenario delle Montagne Gialle. Se il tempo è abbastanza buono, avrete la possibilità di godervi il tramonto al Padiglione delle Nuvole.

Dopo la visita, la vostra guida vi aiuterà a fare il check-in nell'hotel sulla montagna prenotato per voi.

Montagna Gialla
Montagne Gialle
Grand Canyon di Xihai
Grand Canyon di Xihai
Colazione
Pranzo
Giorno 9 HuangshanShanghai
Guardare l'alba sulla Montagna Gialla, e la Via Antica di Tunxi. Partenza con il treno da Huangshan a Shanghai.

Vi consigliamo di alzarvi presto la mattina per godervi un'alba mozzafiato sulle Montagne Gialle. Questa sarà senza dubbio un'esperienza memorabile! Tornerete poi al vostro hotel per la colazione. Dopo di che, vi godrete le viste incredibili al Padiglione delle Nuvole, vedrete la Roccia Volante e visiterete il Vertice della Luminosità. 

Successivamente prenderete la funivia per scendere dalla montagna. Vi dirigerete poi verso la Città di Huangshan per esplorare alcune cose interessanti sulla Via Antica di Tunxi. Lungo la Via Antica di Tunxi ci sono molti negozi che esistono da più di cento anni. Si possono anche trovare curiosità e soprammobili come pietre d'inchiostro, pennelli, tè locali e distintivi di Mao. È un paradiso per i turisti, poiché qui si possono acquistare souvenir ricchi di cultura cinese a prezzi relativamente bassi ed è un must-see quando si viaggia nella Città di Huangshan. 

In tempo utile, la nostra guida e l’autista vi accompagneranno alla Stazione Ferroviaria di Huangshan, dove prenderete il treno veloce diretto a Shanghai, treno stimato G7312 16:25/19:07. Quando arriverete a Shanghai, la guida locale verrà ad accogliervi e vi accompagnerà all'hotel prenotato per voi in auto privata. 

Via Antica di Tunxi
Via Antica di Tunxi
Shanghai
Shanghai
Colazione
Giorno 10 Shanghai
Il Villaggio sull'Acqua di Zhujiajiao e il Tempio del Buddha di Giada.

Oggi visiterete lo storico e pittoresco Villaggio sull'Acqua di Zhujiajiao. Il viaggio in macchina dal vostro albergo al villaggio durerà circa 1 ora (42 km). Zhujiajiao si è sviluppata come città durante la Dinastia Ming, sotto il dominio dell'imperatore Wanli. Tuttavia, fu durante gli anni '30 che raggiunse il suo massimo splendore. Durante questo periodo, c'erano circa 70 negozi di riso, e gran parte del prodotto veniva venduto alle città vicine. Poiché la città era strategicamente costruita all'incrocio dei fiumi locali, prosperò rapidamente. Attraverso il commercio di riso e stoffe, i mercanti furono in grado di far crescere la loro ricchezza e la città nel suo complesso. Uno degli edifici più antichi, un ufficio postale, fu costruito durante la Dinastia Qing, intorno al 1862. Anche i giardini privati intorno alla città riflettono la storia di questo luogo. La maggior parte di essi erano posseduti da proprietari terrieri e ricchi funzionari. A parte la storia, potrete anche assaggiare la cucina locale, fare shopping di prodotti artigianali e passare un po’ di tempo a fotografare da vicino l'antica Cina.

Dopo pranzo, ritornerete a Shanghai e visiterete il Tempio del Buddha di Giada. La giada è l'orgoglio nazionale cinese, e sembra che il Tempio del Buddha di Giada di Shanghai sia stato costruito per celebrare questa pietra preziosa. Ricco di pietre preziose, visitarlo è una delle cose migliori da fare a Shanghai. Due enormi Buddha di giada bianca sono stati portati dalla Birmania da un monaco del Monte Putuo, uno seduto, non fotografabile, grande due metri, 205 kg, impreziosito da agate e smeraldi, e uno reclinato, di circa un metro, che rappresenta il suo ingresso pacifico nel nirvana. Le preziose statue attirano ogni giorno molti turisti e probabilmente altrettanti fedeli. Nel tempio c'è anche un altro Buddha reclinato, molto più grande di quello originale, lungo quattro metri, disteso sul lato destro con la mano destra che sostiene la testa e la sinistra appoggiata sulla gamba, in una tipica posizione che ispira tranquillità, portato da Singapore dal decimo abate del tempio nel 1989. Anche se il tempio non è troppo vecchio, è stato costruito in uno stile architettonico abbastanza tradizionale. Ci sono diverse sale da visitare e che voi siate seguaci del buddismo o meno, è una grande esperienza e assolutamente una delle attrazioni più interessanti di Shanghai.

Villaggio sull'Acqua di Zhujiajiao
Villaggio sull'Acqua di Zhujiajiao
Tempio del Buddha di Giada
Tempio del Buddha di Giada
Colazione
Pranzo
Giorno 11 ShanghaiItalia
Visita al Giardino del Mandarino Yu. Ritorno in Italia con il volo.

Dopo la prima colazione americana, la guida turistica vi accompagnerà a visitare il Giardino del Mandarino Yu (chiuso ogni lunedì), il giardino più famoso di Shanghai. Le delicate disposizioni del Giardino del Mandarino Yu furono una volta distrutte dai bombardamenti britannici durante la Guerra dell'Oppio, e di nuovo dai francesi in risposta agli attacchi alla loro vicina concessione durante la ribellione Taiping. Ora finemente restaurato, ci sono pochi esempi migliori di design di giardino Ming da trovare. Freschi padiglioni e alcove ombreggiate offrono riparo dagli elementi; specchi d'acqua si increspano e scintillano con i battiti della coda dei pesci che girano; i profumi dei fiori primaverili ed estivi sono trasportati dalla brezza. Pini del Luohan, salici, gingko, ciliegi e grandi sequoie dell'alba riempiono i giardini. È un luogo divino, e un pezzo di cultura tradizionale cinese che ha persistito, anche se intorno proliferano fast-food e negozi di marca.

Il resto del tempo della giornata sarà a vostra disposizione.

In tempo utile, la guida e l’autista vi attenderanno nella lobby del vostro albergo e vi accompagneranno all’Aeroporto di Shanghai, dove prenderete il volo intercontinentale di rientro in Italia. Buon viaggio!

Giardino del Mandarino Yu
Giardino del Mandarino Yu
Città Vecchia
Città Vecchia
Colazione
Fine dei Servizi
Mappa Tour

Albergo
Città Elenco Hotel a 5 Stelle Elenco Hotel a 4 Stelle
Pechino Sunworld Dynasty Hotel Beijing Wangfujing Jianguo Qianmen Hotel
Zhangjiajie Zhangjiajie Qinghe Jinjiang International Hotel Zhangjiajie Huatian Hotel
Huangshan Huangshan International Hotel Huangshan International Hotel
Shanghai Hua Ting Hotel And Towers Ambassador Hotel
Quotazione
Il prezzo del tour è basato su per persona e in USD

Note:

coolPer il tuo bambino o neonato, contattaci per un prezzo scontato.

Modulo Richiesta

 
 
Articoli con * sono obbligatori

Inclusione nei prezzi:

Esclusione dai prezzi:

Personalizza il Tuo Tour
Qualsiasi sezione del pacchetto turistico può essere fatta su misura dal nostro consulente professionale e amichevole.
Personalizza Ora
Domande & Risposte
0 Domanda
Domanda vuota
Altre domande e risposte
Fai una domanda

Articoli con * sono obbligatori

Prezzo da
2312 USD
QUICK ENQUIRY
Hai domande?
Articoli con * sono obbligatori
Facebook
Twitter
Pinterest
Mail
Richiesta
Condividi
Viaggio in Cina, la migliore guida e consigli di un esperto di viaggi